• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.4/07804 nei giorni scorsi il Capogruppo consiliare del PSE del comune di Cosenza, Giuseppe Mazzuca, è stato oggetto di reiterate minacce e intimidazioni. Infatti, nella stessa giornata del 22 gennaio...



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-07804presentato daBRUNO BOSSIO Vincenzatesto diGiovedì 5 febbraio 2015, seduta n. 372

BRUNO BOSSIO, AIELLO, MAGORNO e STUMPO. — Al Ministro dell'interno . — Per sapere – premesso che:
nei giorni scorsi il Capogruppo consiliare del PSE del comune di Cosenza, Giuseppe Mazzuca, è stato oggetto di reiterate minacce e intimidazioni. Infatti, nella stessa giornata del 22 gennaio 2015 è stata prima rubata l'autovettura di proprietà del papà e poi, nelle ore successive, danneggiata l'auto di sua proprietà e sono state rivolte gravi minacce all'indirizzo della moglie e dei figli;
entrambi gli episodi sono stati tempestivamente denunciati presso il locale comando dei carabinieri;
nel mentre erano in corso le indagini giudiziarie su quanto accaduto, la scorsa notte è stato appiccato un incendio alla sede del PSE, Circolo «Rizzotto», sito a Cosenza in via Popilia, che ha prodotto gravi danni e minacciato l'incolumità di ignari cittadini;
sul luogo dell'attentato sono intervenuti i vigili del fuoco per domare le fiamme e la DIGOS della questura di Cosenza per i dovuti accertamenti;
presso la sede del circolo, oltre a riunioni e manifestazioni politico-culturali, si svolge un corso di recupero scolastico con lezioni quotidiane. Solo fino a qualche ora prima dell'attentato la sede ha ospitato 62 bambini impegnati nelle lezioni di doposcuola;
è stata ricevuta dal prefetto e dal procuratore capo della Repubblica di Cosenza una delegazione di rappresentanti istituzionali al fine di sottolineare e denunciare la gravità degli atti di violenza;
la tipologia delle intimidazioni si configura con modalità di tipo terroristico e mafioso, dal momento che risulta essere chiaro l'obbiettivo di turbare l'ordine pubblico e la sicurezza sociale ed il tentativo di assoggettare e/o condizionare la stessa attività politico-amministrativa cittadina ed in particolar modo quella del gruppo consiliare comunale del PSE –:
quali tempestive, utili ed efficaci iniziative il Ministro intenda adottare, considerato l'alto grado di allarme e pericolosità sociale, al fine di garantire adeguati livelli di sicurezza sociale e di ordine pubblico oltre che assicurare la massima tutela allo stesso capogruppo consiliare del PSE del comune di Cosenza, Giuseppe Mazzuca. (4-07804)