• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.5/04638 con la data del 25 aprile la nazione italiana riconosce il fondamento della propria identità, ricorrendo la Liberazione e la vittoria della Resistenza antifascista, che è tutt'uno con la...



Atto Camera

Interrogazione a risposta in commissione 5-04638presentato daDURANTI Donatellatesto diGiovedì 5 febbraio 2015, seduta n. 372

DURANTI, BASILIO, SCANU, SCOPELLITI e ARTINI. — Al Ministro della difesa . — Per sapere – premesso che:
con la data del 25 aprile la nazione italiana riconosce il fondamento della propria identità, ricorrendo la Liberazione e la vittoria della Resistenza antifascista, che è tutt'uno con la Costituzione della Repubblica;
gli statuti delle associazioni, delle organizzazioni, dei movimenti e dei partiti devono essere rispondenti al fondamento antifascista della Repubblica italiana;
le norme transitorie della Costituzione vietano la ricostruzione del partito fascista;
l'apologia di fascismo è un reato previsto dal codice penale italiano;
la testata nazionale «Il Fatto Quotidiano», con articolo pubblicato il 26 luglio 2014, dava notizia di un gruppo di paracadutisti che cantava l'inno fascista «Se non ci conoscete» presso la caserma di Siena;
a «dirigere il coro» S.P., componente della associazione nazionale paracadutisti italiani in quanto presidente della sezione di «Anzio-Nettuno» (RM);
la sopra citata associazione ha accesso ai contributi pubblici;
agli interroganti risulta che lo Stato Maggiore dell'Esercito ha aperto una inchiesta per verificare i fatti e stabilire le responsabilità –:
se il Ministro interrogato sia a conoscenza dei fatti esposti in premessa;
se non intenda appurare lo stato di avanzamento della inchiesta dello Stato Maggiore dell'Esercito, rendendo noti gli eventuali risultati prodotti. (5-04638)