• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.4/07899 con D.D.G. 1o luglio 2008 è stata indetta una procedura di selezione interna, per la copertura di 500 posti, tramite il passaggio del personale del Ministero della pubblica istruzione dall'area...



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-07899presentato daPARENTELA Paolotesto diMercoledì 11 febbraio 2015, seduta n. 375

PARENTELA. — Al Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca, al Ministro della giustizia. — Per sapere – premesso che:
con D.D.G. 1o luglio 2008 è stata indetta una procedura di selezione interna, per la copertura di 500 posti, tramite il passaggio del personale del Ministero della pubblica istruzione dall'area B all'area C, posizione economica C1, profilo professionale di funzionario amministrativo/giuridico legale contabile, per gli uffici dell'amministrazione centrale e periferica;
dopo lo svolgimento della prova preselettiva, delle prove scritte e della prova orale, con DD.DD.GG. del 27 dicembre 2010, è stata approvata e pubblicata la graduatoria definitiva di merito composta da n. 451 progressioni verticali a fronte dei 500 posti messi a concorso;
dopo l'acquisizione (positiva) dei pareri resi dal Dipartimento della funzione pubblica, in data 5 ottobre 2011 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 7 luglio 2011 di «Autorizzazione ad assumere e trattenere in servizio unità di personale per le esigenze di varie amministrazioni dello Stato ai sensi dell'articolo 3, comma 102, della legge 24 dicembre 2007, n. 244, e successive modificazioni e integrazioni e dell'articolo 9, comma 31, del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito con modificazioni nella legge 30 luglio 2010, n.122»;
il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 7 luglio 2011 è passato al vaglio della Corte dei conti ed è stato registrato il 22 settembre 2011 – Registro n. 18 – Foglio n. 22;
con il suddetto decreto sono state autorizzate per il Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca un totale di n. 584 assunzioni, tra le quali sono state specificamente inserite le n. 451 progressioni verticali, provenienti dalla procedura di selezione interna;
inspiegabilmente, con decorrenza 14 novembre 2011 sono state assunte solo 428 unità del concorso di cui in oggetto, rimanendone fuori solo 23 unità – ridotte a 20 a seguito di pensionamenti – nonostante il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri contemplasse l'assunzione di tutte le 451 unità –:
per quale motivo sia stato di fatto negato il diritto soggettivo alla progressione verticale alle venti unità indicate in premessa pur sussistendo la regolarità amministrativa della procedura, le autorizzazioni di legge e la relativa copertura finanziaria e quali iniziative intenda metter in atto al fine di porre rimedio alla sopracitata disparità di trattamento e quindi provvedere all'assunzione di tali risorse nell'area C, con relativo inquadramento nella posizione economica C1.
(4-07899)