In questa pagina puoi lasciare commenti generali sull'atto.
Se invece vuoi aggiungere le tue note ai testi ufficiali dell'atto, vai alla sezione "leggi i testi ufficiali dell'atto e aggiungi le tue note"

  • Federica ha inviato questo commento il 10/06/17

    Penso che con questa legge avete fatto la cosa peggiore di tutto questo governo . State togliendo ogni diritto a noi italiani che vergogna ! Io penso che non ci sia nessuna epidemia state obbligando i genitori sui propi figli spero che quando cara i vaccini stara bene perche se capita qualcosa giuro che mi sentirete ......vergogna

  • Mirna ha inviato questo commento il 10/06/17

    Trovo totalmente anticostituzionale questo decreto legge. Non si possono costringere le persone a vaccinare i propri figli. Se volete convincerci rendete sicuri, togliendo tutte le schifezze (metalli pesanti) che ci sono dentro. Poi vi ricordo che il vaccino dell'epatite è stato inserito da poggiolini dietro pagamento di una tangente. Lui è stato condannato ma il vaccino é ancora lì. È una malattia a trasmissione sessuali, che senso ha vaccinate bambini di 3 mesi o 6 anni ?

  • Silvia CERVIGNI ha inviato questo commento il 10/06/17

    Non dovete approvare questo decreto. È palesemente inconstiituzionale.non è giustificato da emergenza alcuna, i vaccini invece provocano reazioni avverse, come dimostrato dai rapporti AIFA e OSMED, peraltro occultati dalla ministra, e perciò non possono essere imposti con la forza.del tutto illegittima è poi la minaccia di sanzioni,:'allora se sono ricco posso permettermi di non vaccinare e se sono povero lo devo fare con le conseguenze del caso? Ma non dovremmo essere tutti uguali?

  • Federica ha inviato questo commento il 10/06/17

    VERGOGNA!!! I genitori italiani chiedono da anni che vengano strutturate politiche vaccinali sicure, con la somministrazione di vaccini monovalenti, privi di eccipienti tossici, controllati e soprattutto con la libertà di scelta costituzionalmente garantita! Non una parola a favore della sicurezza, nonostante le migliaia di segnalazioni di reazioni avverse , ma salta fuori un decreto che COSTRINGE le famiglie a vaccinare? Il popolo italiano si opporrà con ogni mezzo a un tale abominio! Il popolo italiano osserverà con attenzione chi si renderà colpevole di una strage annunciata, approvando questo decreto, e pretendera' giustizia!!!

  • Ivan ha inviato questo commento il 10/06/17

    Se questo decreto passa, aspettatevi che gli italiani insorgano con ogni strumento a loro disposizione. Abbiamo sopportato di tutto, ma provate ad usare violenza ai nostri bambini per vedere che cosa succede. Questa volta non siamo disposti a subire...è bene che ci pensiate prima.

  • Ludovico ha inviato questo commento il 10/06/17

    Testo vergognoso, nazista, indegno e infame, basato su bugie, appioppato agli italiani in maniera del tutto illegittima con un decreto legge. Ne penso tutto il male possibile e ho paura per le tante vittime che ci saranno, se il decreto passerà. Perché ce ne saranno tante, questo è certo. E chi ha promosso e approvato questo decreto sarà colpevole. E noi ce ne ricorderemo, e pretenderemo giustizia.

  • Martina ha inviato questo commento il 10/06/17

    Decreto anticostituzionale e antidemocratico, vorreste obbligare milioni di cittadini a vaccinare obbligatoriamente i propri figli sulla base di epidemie inesistenti e di dati falsati e negando l'esistenza di reazioni avverse, ma i nostri figli non sono cavie. È palese che il vostro unico interesse è quello economico, ma i cittadini si stanno svegliando, sempre più persone si stanno rendendo conto della gravità di questo decreto. Preoccupatevi davvero della salute dei cittadini e dateci la possibilità di scegliere.

  • Stefano ha inviato questo commento il 10/06/17

    Legge antidemocratica, lascia sottointendere che il NOSTRO CORPO E QUELLO DEI NOSTRI FIGLI non è più sotto la nostra responsabilità, diventa una PROPRIETA' DELLO STATO. Se si volesse tutelare realmente la salute dei cittadini, si provvederebbe a risolvere i problemi legati alla malasanità, all'inquinamento dell'ambiente e dei cibi, al gioco d'azzardo e alle sostanze dannose quali sigarette e alcol. Decreto vergognoso e ipocrita!

  • Rodica SOD ha inviato questo commento il 10/06/17

    Questa volta avete esagerato, state calpestando la nostra dignità con decreti anticostituzionali,leggi sempre a vostro favore e non a quello dei cittadini,mettete in un angolino i danneggiati da vaccino, come se fossero inesistenti, come se non esistessero

  • Efti ha inviato questo commento il 10/06/17

    Questo DL è anticostituzionale non è possibile andare contro la costituzione

  • Giorgia ha inviato questo commento il 10/06/17

    Questo decreto è totalmente incostituzionale, lede la libertà personale per emergenze mediatiche. VERGOGNA.

  • Maurizio ha inviato questo commento il 10/06/17

    Non approvate questo decreto, è un testo antidemocratico che offende la.libertà di ogni cittadino, la libertà di scelta è fondamentale per ogni paese civile e democrazia, la coercizione non può essere il metodo, in nessun caso!!! Date una dimostrazione che si può parlare ed avere un confronto civile su argomenti cosi importanti e fate un passo indietro! Non sarebbe debolezza da parte vostra, ma presa di coscienza!

  • Gearad ha inviato questo commento il 10/06/17

    Obbligatorietà è faacismo. Schiavi delle case farmaceutiche

  • IdaL. ha inviato questo commento il 10/06/17

    Decreto totalmente anticostiruzionale (art.32) e che si scontra con D.L. 355/99. Puzza di tangente travestita da epidemia. Non potete continuare a credere davvero che online ci siano sempre e solo notizie false e quelle vere le dice la ministra, non è reale. Sembra di essere sotto un regime repressivo di ogni libertà di espressione e pensiero e siamo nel 2017.... è inconcepibile! Ricordatevi, quando voterete, che saranno i nostri e vostri figli a pagare il prezzo di questa scellerata scelta

  • Mamma impanterita ha inviato questo commento il 10/06/17

    La Storia insegna che se si manca di rispetto ai bambini si infuriano le mamme e si scatena la rivoluzione. Provate ad approvare questo decreto che vuole utilizzare i nostri figli come cavie per un progetto di vaccinazione di massa, senza precedenti e senza alcuna cautela né tutela, e vedrete di che cosa siamo capaci.

  • Giuliana ha inviato questo commento il 10/06/17

    Con questo decreto palesemente contro la costituzione italiana state vioĺndo i diritti umani state violando il diritto alla salute un genocidio per scopo di lucro puzza fi tangente vergognatevi. Da denuncia in massa. State certi che se non fate immediatamenteun passo indietro ci ricorderemo di voi.

  • betty ha inviato questo commento il 10/06/17

    Vogliamo che vengano riconosciuti i casi di reazioni avverse, esami pre vaccinali e vaccini puliti e monovalenti, prima di essere obbligati a farli! Se non sarà così, lotteremo in tutti i modi! I nostri figli non si toccano, sperimentate sui vostri, se volete! La scuola si, è un obbligo, ma il nostro obbligo morale è salvaguardare le nostre creature. Non esiste nessuna epidemia, perciò DOBBIAMO essere liberi di scegliere se vaccinare o no. Che accordi internazionali avete preso?? Italia capofila per strategie vaccinali? Quanti soldi ci sono , in ballo? Attendo che questo folle decreto decada...

  • Sergio ha inviato questo commento il 10/06/17

    Imporre l'obbligo per 12 vaccini è una pura follia. Non rendetevi artefici di una simile barbarie: fareste impallidire le leggi razziali del 38.

  • sara ha inviato questo commento il 10/06/17

    Un ddl incostituzionale.un abuso di potere che noi genitori consapevoli dei rischi e dei pericoli dei vaccini NON ACCETTIAMO.libertà di scelta sempre.ci vedremo nei tribunali e nei ricorsi se la legge dovesse passare.io non vi do un centesimo di sanzione.siete una massa di corrotti.big pharma vi ringrazierà profumatamente.tanto lo sappiamo tutti.gli italiani,badate bene,...non sono stupidi

  • silvia simonazzi ha inviato questo commento il 10/06/17

    Non sono assolutamente d'accordo di questo decreto.E'incostituzionale e' una dittatura.Una vergogna e una beffa.Va a ledere i diritti dei cittadini,dei danneggiati.E' tutto tranne che per tutelare.Soldi soldi soldi.Dio Denaro.

  • Antonella ha inviato questo commento il 10/06/17

    Chiedo che non venga approvato questo decreto ci vuole dialogo non coercizione, voglio essere libera di scegliere per la salute di mio figlio, s

  • Antonella ha inviato questo commento il 10/06/17

    Chiedo che non venga approvato questo decreto ci vuole dialogo non coercizione, voglio essere libera di scegliere per la salute di mio figlio, negli altri Paesi non esiste coercizione e sono attenti alla salute dei propri cittadini. È assurdo imporre tutti quei vaccini ad un neonato così ci troveremo con una marea di bimbi disabili. LIBERTÀ

  • Davide ha inviato questo commento il 10/06/17

    Vergogna! Questo decreto è anticostituzionale, è il parto della corruzione delle multinazionali del farmaco. Voi non siete nemmeno un governo eletto dal popolo. Schifo. Schifo. E schifo! Quando i danneggiati da vaccino saranno tantissimi gli stessi che adesso sono pro ai vaccini verranno a cercarvi sotto casa con i forconi. Lo stesso popolo ignorante che avete imboccato con le vostre menzogne scoppierà di rabbia e allora non vorrei essere voi. Diceva Oscar Wilde: L'egoismo non è vivere come vogliamo ma obbligare gli altri a vivere come vogliamo noi.

  • Sonia ha inviato questo commento il 10/06/17

    Spesso mi domando se il mio senso dello Stato ha cominciato a vacillare vista la mia contrarietà a questo modo di legiferare. Poi capisco che non sono io a non rappresentare più un modello di cittadino consapevole e rispettoso delle regole e del prossimo, piuttosto questa compagine governativa che si è talmente allontanata dal Paese e dalle sue esigenze da partorire mostri legislativi come questa legge che sulla menzogna di un' urgenza inesistente ha abusato di uno strumento particolarissimo come il decreto legge per imporre ai genitori, ai bambini ed ai ragazzi italiani la volontà di forze totalmente estranee al nostro bene. Sono talmente tante le incongruenze presenti che dalla loro sfrontatezza nel presentarle si intuisce il profondo disprezzo nei nostri confronti che ha guidato gli estensori. Primo fra tutti la grande bufala della immunità di gregge per cui si proclama l'obbiettivo della copertura del 95% come se bastasse vaccinare le coorti 0/16 per ottenerlo: come pensare di raggiungere questa certezza quando non viene verificata l'avvenuta immunizzazione e circa il restante 85% della popolazione non è stato vaccinato? Senza tener conto del grande numero di individui che sotto varie forme (migranti, viaggiatori UE ed extra UE) attraversano e/o si stabiliscono nel nostro paese e vanno ad aumentare il numero delle persone di cui si ignora lo stato vaccinale? In nome di questa approssimazione sono state violate diverse norme e leggi a tutela della salute , dell'individuo, della libertà: principi primi ed inviolabili propri di ogni società civile. Non trovo parole adatte ad esprimere la mia rabbia ed incredulità.

  • roberta ha inviato questo commento il 10/06/17

    Decreto inaccettabile. Approvato in palese assenza di emergenza. Manca un confronto aperto dei massimi esponenti nazionali della comunità scientifica su dati imparziali e verificabili. Questo al fine di portare la popolazione ad una scelta libera e consapevole. Chiediamo che non venga approvato e continueremo a manifestare il nostro dissenso in ogni sede.

  • Alberto ha inviato questo commento il 10/06/17

    Prendetevi del tempo. Esaminate davvero la proposta. Guardate e riguardate tutti i casi di persone che hanno avuto reazioni avverse ai vaccini. Chiedevi: Se fosse mio stato figlio? Non avrei voluto fare dei vaccini sicuri? Non avrei fatto fare delle visite pre vaccinali ai miei figli? La vita di tante persone dipende da voi. Sappiate che se sarete respondabili, in ogni caso. Molti paesi hanno una massima copertura vaccinale, con nessuna coercizione! Fate la cosa giusta!!!

  • Maria elena VALENTI ha inviato questo commento il 10/06/17

    Questo D.L. è incostituzionale, nella forma e nel merito. Nella forma perchè non vi sono epidemie in atto e perciò mancano I requisiti di urgenza che giustifichino un decreto legge. Nel merito perchè lede la Costituzione nei suoi contenuti (ad esempio l'art. 32). Una disposizione del genere poteva essere adottata in un regime come quello fascista o naxista o sovietico, non nella odierna democrazia. Sono stupita sinceramente che sia stato proposto. Voglio credere che non venga convertito in legge, in quanto voglio credere di essere ancora in uno stato democratico.

  • Ilaria ha inviato questo commento il 10/06/17

    Dal 19 maggio mi sento privata della mi libertà, la cosa peggiore che un governo possa fare. State destabilizzando famiglie con minacce e abusi che neanche la peggior dittatura. Tengo ai miei figli, mi informo, sono prudente e faccio il meglio per loro, non sono contraria ai vaccini, ma vorrei più garanzie e certezze.

  • Manuela ha inviato questo commento il 10/06/17

    Decreto vergognoso ed inaccettabile. Il consiglio dei ministri ha scavalcato il parlamento italiano senza motivazioni reali. Non ci sono epidemie e non c'è urgenza. Questa volta avete toccato i figli e gli italiani si sono svegliati.

  • tommaso puccio ha inviato questo commento il 10/06/17

    Senza un'emergenza, non si può imporre un TSO ai nostri bambini! I rischi (e tanti! ) esistono e non c'è nessuno studio che ne confermi l'efficacia a lungo termine. Ci sono troppe ombre dietro a questo decreto....Non fatelo passare, per favore!

  • enrico ha inviato questo commento il 10/06/17

    é uno scandalo un DL del genere speriamo venga almeno modificato togliendo l'obbligo assurdo

  • Valentina ha inviato questo commento il 10/06/17

    D.L. incostituzionale e da regime dittatoriale. Manipolazione delle persone attraverso campagne mediatiche mirate a provocare allarme sociale per epidemie inesistenti. Vergognosi conflitti d'interesse. Perdita di credibilità dei medici. Insanabile frattura sociale fra i cittadini. Statistiche sugli effetti collaterali del tutto inattendibili e sottostimati (dato che non c'è mai stato obbligo di segnalazione degli stessi!). Vaccini esenti dalle procedure di controllo e di sperimentazione previste per i farmaci. Effetti collaterali puntualmente negati... Famiglie minacciate e obbligate a pagare tangenti per tutelare la salute dei propri figli... Vergognatevi!!!

  • Annalisa ha inviato questo commento il 10/06/17

    Ancora una volta ho vergogna d'esser italiana! Un dl da CANCELLARE immediatamente. La libertà di ogni uomo è un diritto inalienabile!!!

  • abha ha inviato questo commento il 10/06/17

    Vi chiedo di fare marcia indietro..di ripristinare la libertà di scelta..dimostrateci che davvero siete ancora umani...perché questo più che un decreto è un provvedimento disciplinare...ha abrogato tutte o parte delle buone leggi che erano state approvate..è pieno di minacce in ogni dove..lo ha detto anche Burioni in un suo post che siamo una netta minoranza rispetto ai vaccinati x cui ..ripristinate la libertà di scelta...tutto ciò è anticostituzionale e calpesta il diritto alla salute del singolo individuo...e all'istruzione...che qualche partito leggendo i nostri commenti si metta una mano sul cuore .... si alzi in piedi x urlare il proprio dissenso ... nn può essere che siate tutti d'accordo..dopo tutto quello che sapete..dopo tutti gli studi che sono stati fatti e che hanno dimostrato la possibile causa tra vaccini e certe malattie...dopo gli innumerevoli casi di cause avverse...ci sono bambini che sono morti per questo e tantissimi altricon grosse problematiche...non potete fare finta che tutto questo non esista....grazie

  • ROBERTO ha inviato questo commento il 10/06/17

    Un decreto legislativo si utilizza solo in caso di emergenza, i dati parlano chiaro non c'è nessuna emergenza epidemiologica di conseguenza questo decreto è un abuso del governo che salta il legittimo dibattito parlamentare e conseguenti scelte di legge. Stabilire un obbligo su un trattamento sanitario con il sistema del vaccino che non ha garanzie di sicurezza e può causare danni a persone sane, con conseguenze devastanti sino alla morte, nel breve nel medio e nel lungo termine, va contro l'articolo 32 della costituzione e contro il trattato di Oviedo. I medici nazisti furono condannati per crimini contro l'umanità per aver sottoposto a trattamenti sanitari moltissime persone senza il loro consenso con il pretesto della salute pubblica. Ora un governo responsabile sono sicuro che non si macchiera' di simili nefandezze, pertanto l'invito è quello di annullare questo decreto e utilizzare i NOSTRI soldi per rendere i vaccini sicuri (come in Russia dove gli adiuvanti sono a base silicea e non metallica che è neurotossica) e creare un sistema di monitoraggio e di farmacovigilanza al fine di evitare qualsiasi tipo di conseguenza a chi si sottopone VOLONTARIAMENTE ai vaccini. Evitare qualsiasi tipo di obbligo o ricatto ai genitori per non avere conseguenze devastanti sia per il calo demografico per il timore di mettere al mondo altri bambini che subiranno trattamenti vaccinali con conseguenze devastanti, sia per l'alto numero di deabilitazioni.Ringrazio anticipatamente per il senso di RESPONSABILITÀ che metterete nell'ANNULLARE questo decreto.

  • Barbara ha inviato questo commento il 10/06/17

    Siete un governo tecnico non eletto dal popolo e fate un decreto contro la libera scelta e contro le famiglie. degno di un regime. Simulate epidemie per creare paura per poter fare i vostri interessi e quelli delle case farmaceutiche. Vegogna. Ps qualcuno spieghi al Ministro Lorenzin che non esistono epidemie di tetano...

  • barbara H ha inviato questo commento il 10/06/17

    Non so se essere più spaventata o arrabbiata. Credevo che questo tipo di trattamento fosse finito con la seconda guerra mondiale. Una deriva così liberticida non avrei mai pensato di doverla vivere. Imporre 12 vaccini ....mi auguro che il buon senso prevalga sulla logica del denaro e che questo scempio sua cancellato

  • Alessia ha inviato questo commento il 10/06/17

    Spaventosa questa legge!!! Se c'è un pericolo, anche remoto, devo poter scegliere!!! Investite soldi e tempo per aiutare davvero i bambini e la loro salute. Mettetevi una mano sul cuore e pensate...

  • Maura ha inviato questo commento il 10/06/17

    Sono totalmente contraria a questo Decreto Legge, è spaventoso!Ho fatto a mio figlio tutti i vaccini previsti, anche i facoltativi, almeno finché non ha presentato i primi effetti collaterali.State fortemente minando la fiducia che molti italiani ripongono nelle Istituzioni ed in voi politici che dovreste rappresentarci davvero.Spero nella vostra presa di coscienza immediata!

  • Gabza61 ha inviato questo commento il 11/06/17

    pensate bene quando andrete a votare questo decreto, pensate ai punti della costituzione che questo va a violare. Pensate alla Carta dei Diritti Umani. Volete fare un altra figuraccia internazionale? Volete che la corte costituzionale Vi bocci anche questo? Non arrivate a tanto, bocciatelo, e subito.

  • Antonio Falco ha inviato questo commento il 11/06/17

    Dire scandaloso é poco, vergognoso vi ho fatto un complimento. I figli non si toccano.

  • Dani FIORE ha inviato questo commento il 11/06/17

    Mi chiedo quali conseguenza ci sarebbero state se avessero emesso una legge simile al tempo in cui la comunità scientifica praticava i salassi. Non trovo possibile che la politica possa definire le leggi della natura.

  • Michela ottaggio ha inviato questo commento il 11/06/17

    Questo decreto è un tentativo di costringere un genitore tramite la paura a sottoporre il proprio figlio a una pratica che sarebbe giustissima se ci fosse trasparenza, farmaco vigilanza.sappiamo tutti che non è cosi. Qui e8 evidente che si sta facendo sulla pelle dei bambini un esperimento e se le cose vanno male...amen. Fortunatamente le notizie circolano anche se i media cercano di evitarlo e grande parte di genitori non ci sta più a questo gioco. Se questo decreto legge venisse convertito pensate alle prossime elezioni

  • Rosy ha inviato questo commento il 11/06/17

    Come mai i 12 vaccini sono previsti solamente per i bambini se a scuola ci sono i docenti, il personale ata, il dirigente... senza dimenticare poi che a casa ci sono i genitori, i nonni, gli zii... vaccinazione di massa per tutti... extracomunitari e politici compresi!

  • Sere ha inviato questo commento il 11/06/17

    Ai miei figli sto insegnando il rispetto per il prossimo è per il diverso,l'accoglienza della diversità anche di pensiero perché sono stata sempre convinta che fosse una ricchezza...come potrò spiegargli tutto quello che sta succedendo? Io credevo di vivere in un mondo LIBERO,credevo che dopo tanta fatica per aver conquistato INDIPENDENZA E LIBERTÀ nn ci fosse il rischio di tornare al punto di partenza. Io sono un'ottimista il bicchiere è sempre mezzo pieno...ma di fronte a tutta questa violenza...violenza gratuita sono sconcertata. Mi chiedo perché? La salvaguardia della salute è solo uno specchietto x le allodole...ma nel 2017 credete che siano tutti scemi??? Posso cercare di capire tutto,ma non questo...va oltre le mie possibilità e sinceramente non ne ho nessuna voglia di farlo. Ma se al posto dei nostri figli ci fossero i vostri figli e i vostri nipoti...sareste ancora così sicuri della veridicità e giustizia di questo provvedimento??? Neanche 2 settimane fa in tutti i canali televisivi o quasi sono stati trasmessi programmi che onoravano la memoria di Falcone e Borsellino...2 uomini che hanno dato la vita per i mitocondriali di giustizia..coerenti è soprattutto con il desiderio di lasciare sto mondo un pochino meglio di come lo avevano trovato...che cosa c'è invece di giusto in tutto questo? Che cosa c'è dietro questo decreto...basta...non è sufficiente averci tolto la stabilità di un lavoro sicuro per la vita, e quindi l'indipendenza economica,averci tolto la spensieratezza che accompagna il formarsi di una famiglia...volete toglierci anche la libertà di scegliere cosa è meglio per il dono più prezioso che abbiamo? Il prossimo passo quale sarà? Una lobotomia generale così smettiamo di pensare e nn vi rompiamo più i coglioni!

  • fabio ha inviato questo commento il 11/06/17

    Uno schifo enorme sono disgustato .giù Le mani dai nostri figli .mi avete tolto il sonno. Per me è insopportabile tutto quello che sta succedendo. ObbligAto a vaccinare obbligato a firmare contro la mia volontà. E inaudito. Nessuno in campo medico può dire la sua su dubbi da vaccini che puntualmente viene radiato. Io non sono assolutamente contrario hai vaccini ma ci vuole trasparenza informazione dialogo ma ossolutamente zero obblighi. Se ci fosse in atto un epidemia di morbillo ok al vaccino per il solo morbillo no 4 vaccini insieme. Poi trasparenza su cosa contengono i vaccini e così via. Dovrebbero essere contenti che ci siano medici che studiano i vaccini e fanno presente di cose trovate al propio interno vedi nanoparticelle invece niente radiano infangano e mettono tutto a tacere. Revocate e abolite subito questo ddl

  • guido ha inviato questo commento il 11/06/17

    Se dopo la somministrazione del vaccino si presentasse una complicazione, che tutti “loro” si affrettano ad escludere, chi aiuta me e le mie figlie? Dov’è in quel caso il governo che ha tanto a cuore la salute pubblica e che poi ti abbandona quando i tuoi figli sono ammalati o disabili? Qui signori non vince chi è a favore dei vaccini. Qui perdiamo tutti. Perdiamo per l’arroganza con cui ci impongono quest’assurdo provvedimento. Vi chiedo quindi, per questo motivo, di opporvi a questo decreto.

  • damanto ha inviato questo commento il 11/06/17

    Questo Decreto é sbagliato sotto molti punti di vista, sia per il carattere di urgenza da cui parte (non suffragato da alcuna emergenza reale) sia nell'imporre un sistema di vaccinazione coercitiva che si configura come trattamenteo sanitario obbligatorio, decisamente anticostituzionale. Essere contrari a questo decreto non significa essere contrari ai vaccini; significa essere contrari ad iniziative che non sono proprie di una democrazia moderna (e partecipata).

  • Virginia ha inviato questo commento il 11/06/17

    Questa legge è contro ogni forma di umanità possibile. Si costringono i genitori ad ignettare sostanze nei corpi dei loro bambini, pena mora e perdita della patria potestà? Ma stiamo scherzando? Un genitore ha diritto di attuare una scelta consapevole quando si parla dei suoi figli, voi con questo decreto togliete sia la scelta che la consapevolezza dei reali rischi e benefici che si celano dietro ai questi 12 vaccini obbligatori. I bambini ed o neonati non possono essere strumentalizzati in questo modo è i genitori non possono trovarsi in manette per non aver vaccinato i loro figli nei tempi stabiliti da un obbligo che non lascia alternative. Tutelare i bambini non è questo.

  • Alessandro ha inviato questo commento il 12/06/17

    Questo decreto è vergognoso, e sono altrettanto vergognose le modalità con cui è stato introdotto. Sono contento che le proteste e il disappunto stiano venendo fuori anche da fonti molto autorevoli. Fate un passo indietro, ne avete ancora la possibilità.

  • Osservatore romantico ha inviato questo commento il 12/06/17

    Avete toccato i figli e le mamme. Aspettatevi di tutto. Voi non avete la minima idea di quello che si sta preparando ad affrontare lo Stato italiano con questa affrettata norma. Mai vista tanta gente arrabbiata e così determinata ad agire 'contro'. Ad un passo dalle elezioni, con una percezione bassissima della legittimità delle istituzioni, con problemi di lavoro, soldi, casa, pensioni, io ci avrei pensato meglio ad esacerbare gli animi. Avete fino ai primi di agosto per sistemare questo assurdo decreto e far abbassare i toni. Altrimenti ne pagherà salate conseguenze la nostra stessa nazione. Fidatevi, che a questo giro succede il finimondo. Leggete bene quello che dicono di voler fare le persone che si sentono in gabbia. In bocca al gregge.

  • Cristina ha inviato questo commento il 12/06/17

    Se vi resta un bricio di dignità, provvedete a ritirare quel decreto infame prodotto da quella ministra ignorante, incapace e palesemente bugiarda. Vi abbiamo sopportato fin troppo, ora avete oltrepassato il limite. Non dovevate vendere i nostri figli. Vergogna Tutti quei vaccini fateveli voi

  • Elisa ha inviato questo commento il 13/06/17

    Vi ringrazio! Vi ringrazio perché grazie a questo atto così grave e anticostituzionale molte persone si sono svegliate dal torpore. Non solo riguardo all'argomento vaccini ma mettendo in discussione tutto il sistema e quello in cui ci sta trasformando. Avete fatto un clamoroso autogol, questa battaglia è solo l'inizio!

  • Giuseppe mario MARSALA ha inviato questo commento il 13/06/17

    Le solite cose all'italiana, un decreto urgente senza urgenza, che invece di prevedere i giusti controlli sia sul famaco che sul paziente, si passa direttamente alla corcizione, senza se e senza ma. Sono contrario a qualsiasi trattamento sanitario obbigatorio. Un soggetto non vaccinato non è un soggetto malato, ma in soggetto sano. Malato lo potrebbe diventare dopo il vaccino. A tutti gli onorevoli e senatori, impedite l'approvazione di un decreto antidemocratico, lontano dai principi democratici della nostra costituzione.

  • Gessica ha inviato questo commento il 13/06/17

    Vorrei solo che mi spiegaste due cose: 1. il vaccino dell'epatite B, è stato reso obbligatorio nel '91 a seguito di una TANGENTE!!! Poggiolini e De Lorenzo sono stati definitivamente condannati!!! PERCHE' E' RIMASTO OBBLIGATORIO? E PERCHE' E' OBBLIGATORIO A 3 MESI? IL VIRUS DELL'EPATITE SI TRASMETTE CON SANGUE INFETTO E TRAMITE RAPPORTO SESSUALE. 2. come mai il direttore generale della prevenzione sanitaria del ministero della salute RANIERI GUERRA fa parte del consiglio di amministrazione della Fondazione Glaxo?? (http://www.ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/vaccini_codacons_dirigente_ministero_glaxo-2499121.html)

  • Piera SPERA ha inviato questo commento il 13/06/17

    Questo decreto è la tomba della democrazia e dei diritti della persona. Un decreto coercitivo in assoluto perché prevede l'obbligo anche se i bambini non vanno a scuola,in pratica un tso infantile. Neanche siamo liberi di tenerceli a casa e vaccinarli come vogliamo...dopo i soldi prelevati dai conti per salvare le banche e dopo questo decreto vergogna è meglio cambiare paese perché non so cosa potrebbero approvare ancora.

  • Lorenzo ha inviato questo commento il 13/06/17

    Viola la Costituzione, la nostra libertà e ogni diritto, nostro è anche di quelli che non sono d'accordo con noi. È vergognoso, siete criminali disinformati assuefatti alla legge del "soldo" a tutti i costi. Ma noi siamo FORTI, FORTISSIMI...ignoranti in mala fede

  • Manuele ha inviato questo commento il 13/06/17

    Con questo decreto non farete altro che alimentare l'odio tra i cittadini, creare gruppi di famiglie contro gruppi di altre famiglie, istruire i bambini inculando l'ideologia di diversità tra chi è' vaccinato e chi noi, aumenterà la violenza è il razzismo tra italianI. Immagino già le insegnanti che a scuola faranno capire ai bambini che i vaccinati sono sani e i non vacinnati sono lebbrosi pronti a ungere tutti. Facciamo tanto per aprire le frontiere e poi creiamo le disuguaglianze tra noi stessi! Oggi avete interesse con i vaccini e domani? Ci obbligherete a mangiare quello che volete voi, a curarci come volete voi e magari verra fuori che il fumo fa bene ed è' obbligatorio fumare no?? Pensate a quale discriminazione state inducendo i bambini... tu sei diverso da me.... omolimenti vivissimi..

  • ilasil ha inviato questo commento il 14/06/17

    Questo decreto legge è vergognoso!

  • Linda TURICCHI ha inviato questo commento il 14/06/17

    Gentilissimi senatori, Il calo della percentuale di copertura vaccinale, è il prodotto dell' inefficace comunicazione fra stato e cittadini, dell'accessibilità ai controlli prevaccinali, del dare per scontato la sicurezza dei farmaci inoculati, dei non risarcimenti alle famiglie vittime di reazioni avverse. In una parola del fallimento, il fallimento della fiducia verso le istituzioni, della paura dei conflitto di interessi e della corruzione. Questo è il vostro vero problema, voi siete i colpevoli delle "nuove epidemie", e con la costrizione e le minacce otterrete gli effetti contrari ai vostri presupposti. Non sono medico, non sono biologa, ma vivo in questo paese da medre interprete delle emozioni di altre che come me hanno perso i senso di protezione ed appartenenza. CORDIALMENTE, Linda Turicchi.

  • Salvatore CAVALLO ha inviato questo commento il 14/06/17

    le vaccinazioni coercitive di massa sono un abuso sulla vita e la salute dei nostri figli e una invasione nell'autorità genitoriale. I vaccini sono dei farmaci e come tutti i farmaci hanno effetti indesiderati anche gravi fino al decesso e quindi vanno somministrati con cautela e in caso di reale necessità. La ricerca scientifica indipendente ci dice che il tasso di mortalità infantile nelle varie aree geografiche a livello mondiale è proporzionale al numero di vaccini somministrati e che Il tasso di patologie croniche nei bambini degli USA è maggiore tra i bambini vaccinati rispetto a quelli non vaccinati! Un genitore ha il diritto dovere di proteggere la salute e la vita di suo figlio, deve essere informato in modo chiaro ed obbiettivo prima di sottoporre il proprio figlio ad un qualsiasi trattamento sanitario e deve poter scegliere liberamente!

  • Nanetta ha inviato questo commento il 14/06/17

    Decreto legge a dir poco anticostituzionale ed antidemocratico. Una vera vergogna. Si vanno a calpestare i diritti fondamentali di uno stato democratico. La libertà di scelta, soprattutto se ci sono dei rischi che si possono correre, è un requisito fondamentale per un paese civile. Per non parlare delle multe stratosferiche. Si vanno a creare cittadini di serie A (quelli che possono pagare) e cittadini di serie B. I bambini hanno tutti gli stessi diritti. Non si parla di vaccini si o vaccini no ma di vaccini sicuri e puliti.

  • Matteo ha inviato questo commento il 14/06/17

    State rovinando la più grande scoperta scentifica dell umanità. Vergogna, il vaccino è un dono dello sviluppo dell'intelletto umano ma l obbligo cieco e violento che state proponendo è completamente incostituzionale e contro i diritti umani e lede la responsabilità genitoriale. Il vaccino è un medicinale e come tale va usato. Responsabilità, controlli seri e una farmacovigilanza migliore e indipendente e poi vedrete che il 99,9 % dei bambini verrà vaccinato. I vostri schemi sono palesemente affaristici. Se vi inventate epidemie e trasformate le malattie esantematiche in una piaga, scatenerete una rivolta. Imporre 12 vaccini in assenza di emergenza è follia. Avete toccato l'unica cosa che non bisogna mai toccare. I bambini.

  • Luigi ha inviato questo commento il 14/06/17

    Dire che questo decreto è incostituzionale non serve a nulla, dato che per i nostri politici la Costituzione è l'equivalente della Scottex. Il livello di corruzione nel nostro paese ormai supera di gran lunga quella dei paesi dell'America meridionale, quindi dubito fortemente che questo decreto verrà respinto. Dal mio canto non vaccinero' mai i miei figli su imposizione di un ministro che di salute ne capisce meno di me.Purtroppo l'Italia non è più un paese libero. ....a questo punto bisogna scegliere, o si lotta o si espatria!

  • Selena ha inviato questo commento il 15/06/17

    I presupposti su cui questo decreto legge si basa sono infondati. Il popolo si sta facendo sentire. dimostrate di essere in un paese democratico e considerate anche le voci di vuole e chiede solo libertà di poter scegliere. Nel 1932 il regime fece un atto simile, condannando alla morte o a danni permanenti decine di bambini. Ora la scienza è migliorata è vero, ma gli effetti avversi esistono ancora e non sono trascurabili. Siano nel 2017. Dimostrate di essere migliorati.

  • Eris TARGA ha inviato questo commento il 16/06/17

    Decreto legge assurdo per una democrazia! Lede i più basilari diritti di libertà e impone trattamenti sanitari di massa senza nessuna emergenza di epidemie. Chi si prenderà la responsabilità per eventuali danni da vaccini? Assurdo anche il fatto che pagando multe fino a 7500 euro annui uno possa rifiutarsi di vaccinare il proprio figlio. Quindi il denaro è paragonabile al vaccino? Volevo segnalare inoltre che molti stati europei quali Svezia, Norvegia, Svizzera, Austria e molti altri sono a zero vaccini obbligatori. Saremo l'unico stato che OBBLIGA ben 12 vaccini! Meglio espatriare con gente cosi al governo!

  • Federica ha inviato questo commento il 20/06/17

    Questo DL è anticostituzionale non è possibile rendere obbligatori ben 11 vaccini quando prima del decreto i vaccini erano 4, non vi è alcuna emergenza sanitaria pertanto il DL si fonda su un prerequisito inesistente che dovrebbe da solo rendete inefficace il provvedimento. Ho una bambina di due anni che a causa di numerosi problemi di salute è indietro con le vaccinazioni poiché spesso rinviate, ora scopro che le devo fare tutte le 11 vaccinazioni entro settembre altrimenti non la prendono a scuola? E questa si chiama salute? Vergogna!

  • Silvia ATENA ha inviato questo commento il 20/06/17

    Questo decreto lede i diritti fondamentali sulla liberta' e sulla salute. E' una dittatura, anziche' andare avanti si torna al medioevo. Mettetevi una mano sulla coscienza per quello che state facendo.

  • Valeria ha inviato questo commento il 21/06/17

    Vorrei che i miei figli vivessero in un paese libero e democratico che non li obbliga ad un trattamento sanitario così pericoloso . Fate un passo indietro,i nostri figli saranno i cittadini del domani,ma che gli lasciamo in eredità? Questo decreto legge così com'è non può passare e lo sapete bene anche voi.

  • Isabella REINA ha inviato questo commento il 21/06/17

    Vorrei che lo Stato accompagnasse, consigliasse, informasse e NON obbligasse. Questo decreto fa fare alla ns democrazia, un salto indietro di 80 anni, siamo tornati alla dittatura fascista.

  • Val3ntina ha inviato questo commento il 21/06/17

    Siamo tornati in dietro di 70 anni, in cui se non la pensavi come chi ti governava ti punivano. L'essere umano non vuole sentirsi costretto perché è proprio in quel momento che ottieni la non collaborazione e l'opposizione.

  • Silvia CUTUGNO ha inviato questo commento il 21/06/17

    È pericoloso svegliare il can che dorme. Tutto questo porterà a gravi conseguenze per la società. Non solo si ottiene l' effetto contrario, ma si scatena una rivoluzione. La verità viene sempre a galla.

  • Giampiero TOSTI ha inviato questo commento il 21/06/17

    Questo decreto è incostituzionale, perché il diritto di tutela della salute del singolo prevale sulla tutela della collettività, in mancanza di emergenze sanitarie. Inoltre nessuna epidemia è in corso quindi il ricorso al DL è privo di senso. E' evidente che interessi economici prevalgono su valutazioni sanitarie.

  • Roby ha inviato questo commento il 01/07/17

    Ma i 60 giorni quando scadranno ?

  • Lala ha inviato questo commento il 01/07/17

    Cari politici, questo decreto è un'offesa ai principi di democrazia e libertà per affermare i quali i nostri antenati hanno versato il sangue!Approvarlo costituirà un punto di non ritorno verso la negazione di qualsiasi dignità umana. Vi prego, in nome dei valori attraverso i quali vi siete forgiati, fermate questa follia finchè siete ancora in tempo. Sulla vostra coscienza graverà il futuro di un'intera generazione di innocenti!

  • Lala ha inviato questo commento il 01/07/17

    Cari politici, questo decreto è un'offesa ai principi di democrazia e libertà per affermare i quali i nostri antenati hanno versato il sangue!Approvarlo costituirà un punto di non ritorno verso la negazione di qualsiasi dignità umana. Vi prego, in nome dei valori attraverso i quali vi siete forgiati, fermate questa follia finchè siete ancora in tempo. Sulla vostra coscienza graverà il futuro di un'intera generazione di innocenti!

  • daniele ha inviato questo commento il 04/07/17

    Migliaia di famiglie stanno riflettendo se abbandonare l'Italia o percorrere la possibilità di rifiutare la scuola dell'obbligo per i figli. Oggi sarò insieme a quelle venete a Verona in una delle centinaia di iniziative previste in tutte le città nelle prossime settimane. Usa parole forti Adriano Zaccagnini, deputato di Mdp, nel commentare la decisione del Governo, previo accordo Miur-Mef, di rendere obbligatori i vaccini sino a 6 anni, dando mandato alla scuola di verificarne l’avvenuta effettuazione. “Il decreto legge sulle vaccinazioni obbligatorie – prosegue Zaccagnini - ancora non è stato presentato e già ha ingenerato il caos sociale, fra annunciate circolari ministeriali illegittime e decine di migliaia di famiglie sul piede di guerra, che si rifiutano di procedere alle vaccinazioni multiple sui figli in un contesto così confuso e privo di sicurezza. Deve far riflettere il caso di questi giorni di un bambino a Taurisano a cui sono stati somministrati vaccini multipli in modo incontrollato e che ha avuto gravi reazioni avverse rischiando la vita”. Secondo il deputato Mdp, “ai genitori ormai è evidente che l'imposizione non deriva da una reale emergenza o da una seria e ragionevole strategia vaccinale costruita nel tempo, bensì piuttosto da un approccio politico ed ideologico antiscientifico, che non riconosce la pericolosità delle potenziali reazioni avverse e rifiuta l'approfondimento in materia, una forzatura priva d'ogni precauzione che ha trovato sostegno negli interessi del sistema farmaceutico ed interlocutori al governo disponibili ad introdurre la coercizione vaccinale estesa a 12 vaccinazioni”. Secondo Zaccagnini, si è prodotta “una grave frattura sociale generata in un momento in cui sono ben altre le emergenze nazionali, per questo vista l'assenza dell'urgenza necessaria per emanare un decreto legge, chiediamo al presidente Mattarella di intervenire, riflettere a fondo sulle implicazioni e la legittimità delle misure nel decreto anche riguardo il restringimento delle libertà fondamentali e persuadere il governo a ritirare il decreto legge. È determinante affinché queste famiglie non perdano definitivamente la fiducia nelle istituzioni mettere in campo misure utili, necessarie e proporzionate per una strategia vaccinale di ragionevolezza”.

  • Daniele ha inviato questo commento il 04/07/17

    Questo decreto è un abominio pari solo al menefreghismo nei confronti del popolo italiano e dei bimbi. Non doveva nemmeno essere firmato dal consiglio dei ministri vista la mancanza di epidemie. La libertà è una cosa sacra come pure la cura sanitaria che spetta alla persona e non alla politica. Chi appoggerà questo decreto infame si ricordi che tra qualche mese ci saranno le elezioni politiche... Inorridisco al solo fatto che il Presidente della Repubblica abbia firmato questo decreto anticostituzionale.

  • Patrizia ha inviato questo commento il 04/07/17

    Sono vaccinata e ho vaccinato i miei figli. Questo non si chiama decreto, ma crimine contro i diritti umani. Mi fanno pena i vostri figli per dover affidare la propria salute nelle mani di "genitori" come voi. Non mi pongo contro la natura dei vaccini in sé, ma contro un'imposizione nata da un business malsano. Fareste bene a dimettervi, per la vostra incapacità di rappresentare il popolo italiano.

  • Barbara DEL BRAVO ha inviato questo commento il 10/07/17

    Noi siamo cittadini italiani e viviamo in Italia quindi: 1) viviamo tutti i giorni da anni la realtà che non c'è alcuna necessità di "Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale". Non potete costringere con questa linea dura e con il ricatto a vaccinare se non c'è emergenza! Inoltre non può esserci emergenza per 12 vaccini! Ricatti che non rispettano molti articoli della Costituzione. Era sufficiente fare una campagna di prevenzione e magari le persone indecise si sarebbero vaccinate..... 2) .Adesso il problema più grosso che avete creato è che le persone si sono dovute informare meglio e velocemente ed hanno scoperto cose che non sapevano come tutti i componenti, tutte le reazioni avverse, direi che la situazione è addirittura peggiorata! 3) La questione tocca anche il diritto alla religione a causa della presenza di feti umani e maiale nei vaccini, e la maggior parte della gente non lo sapeva.... 4) Inoltre registrerete un grande un cambiamento drastico nei confronti dei voti politici! Abbiamo affrontato tutte le crisi economiche e politiche ma andare a toccare i figli e le famiglie non Vi sarà perdonato da chi vota....... SIETE ANCORA IN TEMPO A LASCIARE LIBERTA' AI CITTADINI E RECUPARARE GRANDE STIMA

  • Maria teresa MARANGONI ha inviato questo commento il 10/07/17

    Come le altre decine di migliaia di persone che stanno manifestando il loro dissenso in questi giorni di oscurantismo, dissenso che viene sistematicamente censurato dalla televisione nazionale, riengo che un simile decreto, così violentemente coercitivo e lesivo della dignità della nostra capacità di raziocinio, appartenga a un regime totalitario, un regime che soffoca il dissenso, i diritti, le libertà basilari della persona umana. Valutate, vi esorto, la cancellazione dell'obbligo. Favorite, invece, gli investimenti nella trasparenza del rapporto tra medicina, politica e case farmaceutiche, nella produzione scientifica veramente indipendente, nella prevenzione delle malattia a tutto tondo. Grazie.

  • Laura ha inviato questo commento il 11/07/17

    Questo decreto e le modalità coercitive in esso contenute sono lontane dai principi di libertà e tutela dei diritti dei cittadini. Questo é intollerabile per un paese democratico. ancora una volta la politica si dimostra incapace di confrontarsi e di frontee dialogare con le diverse richieste di ascolto mosse dalle molte persone che hanno mostrato dissenso. di fronte alle proteste voi decidete di chiudere il confronto e barricarvi dietro la fiducia. Questo é vergognoso. Chiedo a voi, che vi ricordo lavorate Al servizio di noi cittadini e dunque siete obbligati a valutare tutte le nostre istanze, di opporvi a questo decreto.

  • Ines ha inviato questo commento il 11/07/17

    Decreto vergognoso, il peggiore che abbiate emanato! Avete perso la fiducia di decine di migliaia di italiani! Avete perso i nostri voti!

  • Giorgia ha inviato questo commento il 11/07/17

    Vergogna a questo governo. Nessuno può essere obbligato ad un trattamento sanitario... questa è la costituzione. Inoltre non esiste nessuna emergenza sanitaria.

  • Gaia GINI ha inviato questo commento il 11/07/17

    L'unica cosa che chiediamo è informazione reale ed esaustiva. Imponendo i vaccini senza chiarezza sulle controindicazioni state confermando il timore che sia solo un gioco di affari che si compie sulle vite dei nostri figli.

  • AleP ha inviato questo commento il 12/07/17

    Vergognoso obbligare genitori ad fare vaccinare i propri figli con una pratica vaccinale che non esiste in nessun altro paese UE, che non è stata valutata ai fini della sicurezza. Vergognoso strumentalizzare il discorso del bene della comunità quando sono anni che assistiamo allo smantellamento pesante della sanità italiana con chiusura di ospedali e tagli anche su servizi necessari alla prima sopravvivenza. Vergognoso obbligare molte famiglie italiane a doversi fare carico di multe che equivalgono ad un 30% del salario annuo (per chi ha più figli come il nostro nucleo). Vergognoso, un governo che non rappresenta più il popolo da molto tempo! I padri costituzionali si gireranno nella tomba!

  • apicella daniele ha inviato questo commento il 19/07/17

    Ill.ma Ministra Lorenzin, sono un Genetista, già ricercatore del CNR, che ora si occupa a pieno tempo di salute. Sin dagli anni ’70, mi sono interessato di vaccini. Da favorevole sono diventato contrario. Sono stato convertito dalle conoscenze. Sono tante, ma per ragioni di spazio cito le principali. Non sono state le vaccinazioni di massa a salvare l’umanità dalle malattie infettive, ma le condizioni igieniche e l’uso di acqua potabile. Le vaccinazioni di massa sono arrivate dopo. Le case farmaceutiche hanno fatto di tutto per farci credere il contrario, tanto che la maggior parte della gente se n’era convinta. Fortunatamente c’è anche molta gente che non la pensa così, in quanto ci sono molti bambini morti o comunque danneggiati dalle vaccinazioni. I vaccini preparati per le vaccinazioni di massa non hanno nulla in comune con i vaccini di una volta: preparati in tempo reale e somministrati con modalità più vicine a quello che faceva la natura. La gente non si fida dei vaccini moderni perché sono sporchi: contengono pezzi di DNA estraneo e inquinanti vari che causano patologie varie, quando non la morte immediata. A ciò si aggiunga che il virus o il batterio, dopo la manipolazione non sono più quelli selvatici, ma spesso, dipende dal trattamento, sono mutati e quindi possono essere più virulenti e più pericolosi o meno virulenti e quindi addirittura non efficaci. Questi fatti insieme alla genetica dei soggetti vaccinati produce effetti diversi, che vanno, appunto, dalla morte allo sviluppo nel tempo di diverse patologie. Le vaccinazioni di massa, quando vanno bene, nel senso che il soggetto vaccinato non mostra patologie, producono immunità a breve tempo (5-10 anni) e non a vita, come invece accade quando la malattia infettiva viene contratta e superata naturalmente. Le malattie esantematiche erano le benvenute, perché inducevano immunità duratura e servivano a rinforzare il sistema immunitario contro altre malattie e disturbi neurologici anche in età avanzata. La gente faceva di tutto per contrarre le malattie esantematiche, perché esse erano garanzia di una vita più sana. Le vaccinazioni di massa sono responsabili della diffusione nelle popolazioni di virus e batteri modificati, dai quali la gente, soprattutto non vaccinata, pare si stia difendendo bene, ma su questo punto ritengo che solo uno studio attento potrà dirci quale sarà il futuro dell’umanità, alla quale si è tolta la possibilità di vaccinarsi naturalmente e si è imposta la vaccinazione artificiale. Sappiamo, però, che i bambini non vaccinati si ammalano di meno di quelli vaccinati. Lo sappiamo perché alcuni studiosi hanno svolto queste ricerche e non perché i Ministeri della Sanità si sono preoccupati di verificare se le vaccinazioni di massa fanno veramente bene, come dice la TV. Se le vaccinazioni imposte facessero veramente bene, perché si teme che i bambini non vaccinati possano infettare quelli vaccinati? I bambini vaccinati non sono già coperti? Semmai, sono i bambini non vaccinati che dovrebbero temere di essere infettati. I bambini immunodeficienti che non possono essere vaccinati devono temere di più i vaccinati e meno quelli non vaccinati, i quali almeno avrebbero il merito di non essere portatori, fino a quando non si ammalano. Il 90% dei bambini nasce già immune al Tetano. Eppure l’antitetanica è obbligatoria. Basterebbe un semplice test per evitare di fare anche questo vaccino. Questa nota è stata sollecitata anche da amici che oggi, 11 luglio 2017, sono a Roma per partecipare al presidio permanente dei no-vax davanti al Senato. Ministra, faccia un piccolo sforzo, ritiri il DDL. Gli italiani sapranno perdonarla. Bari, 11 luglio 2017 Pietro Perrino La realtà di oggi è questa, aprite il confronto scientifico non dogmatizzate il pensiero libero e il futuro dei nostri figli. Non porsi delle questioni e non farsi delle domande è puramente da folle, non è scientificamente corretto, altrimenti se si opera con dogmi e coercizioni il suo nome è: DITTATURA. Apicella Daniele

  • Angela ha inviato questo commento il 19/07/17

    Decreto vergognoso. Se c'è margine di errore deve poter scegliere il genitore. No all'esclusione dei bimbi dalle scuole! Dimostrate che non siamo in dittatura!

  • Alessandro Seta ha inviato questo commento il 19/07/17

    No all'obbligo vaccinale. Non si può impedire a dei bimbi di frequentare asili e scuole dell'infanzia perchè non si è vaccinati. In nome di cosa? Della presunta e inesistente immunità di gregge? Poi dalla scuola dell'obbligo, la presunta ed inesistente immunità di gregge viene raggiunta anche solo pagando le multe? La verità è che questo è un decreto fatto malissimo e senza i criteri di necessità ed urgenza che sono indispensabili. Così come confermato dal Presidente del Consiglio in conferenza stampa.

  • Luca ha inviato questo commento il 19/07/17

    Ripensate bene a quello che state facendo e cioe' nulla di scientifico.

  • Simone ha inviato questo commento il 19/07/17

    Smettetela di far finta che questo decreto possa stare in piedi...smettetela di votare emendamenti incongruenti. Questo governo non si regge più. Non rappresenta il popolo italiano. SFIDUCIA!

  • Andrea ha inviato questo commento il 19/07/17

    L'obbligo è anticostituzionale, si all'informazione e alla libera scelta, anche i bambini dai 0_6 anni hanno diritto all'asilo!

  • Chiara MURGIA ha inviato questo commento il 19/07/17

    Usate il cervello e ragionate con la vostra testa, non votate secondo logiche di partito e almeno questa volta ascoltate le migliaia di cittadini che chiedono libertà di scelta! Se c'è il rischio non ci può essere obbligo

  • Nunziatina ha inviato questo commento il 19/07/17

    È vergognoso partecipare alle vostre dirette! Parlate di scienza e non ne capite una mazza! Fate accordi e trattate i nostri figli come merce! Parlato di rischi rari nonostante i dati AIFA ! Li ignorate per ciò che vi conviene e li usate....a vostro comodo! Non sono numeri sono bambini! Il mio è fra quelli..... vergogna.....! Questo decreto andava fermato....in nome del " salvare la vita a qualcuno" state già condannando la vita di qualcun altro! Le debolezze di un bambino,sia immunologica,sia genetica,sia neurologica....sia ti qualunque tipo deve essere tutelata,ma non al prezzo di qualcun altro! In base a cosa deciderete chi sacrificare....e quale vita valga di più!

  • Emanuela ha inviato questo commento il 19/07/17

    Decreto vergognoso! Non c'è nessuna emergenza in corso, vaccini mono componente, esami pre vaccinali, piano vaccinale personalizzato, anamnesi completa, i danni da vaccino esistono!!! Fino a quando c'è il rischio anche uno su un milione tu stato non puoi obbligarmi! Perché i vaccini vengono fattti in soggetti sani!

  • Pamela ha inviato questo commento il 19/07/17

    **Il Sen. Zanda (PD) non interviene sulla questione vaccini, perchè a detta sua "non gli interessa non avendo figli". E' quindi li a fare il Senatore solamente per i fatti della sua famiglia? Altri Senatori, per lo più PD e AP, dicono "non ne sappiamo nulla, NON ABBIAMO LETTO NEANCHE UNA RIGA DEL DECRETO, votiamo perchè ce lo chiede il partito". Questa è la classe politica che governa il paese.** Questo è il vostro modo di decidere per il bene del popolo italiano che NON VI HA NEMMENO ELETTO? Ci tartassate di tasse, vi fregate vitalizi... fino ad ora vi abbiamo lasciato fare, MA I NOSTRI FIGLI NON DIVENTERANNO MERCE DI SCAMBIO PER LE MARCHETTE DI ALCUNI (LA MAGGIOR PARTE) DI VOI. Che il nazi-decreto sia incostituzionale, lo sa anche mio figlio di 3 anni, sa pure che le epidemie sono state programmate a tavolino con la stampa di regime. Volete fare sperimentazioni mai approvate da nessun altro paese prima, sulla pelle dei nostri bambini, male che vada chiedete un PIZZO che magicamente crea immunità. STRACCIATE QUESTA PORCATA, CI AVETE PROVATO, MA NON E' ANDATA.

  • Nedo ha inviato questo commento il 19/07/17

    Io non capisco come possa essere anche solo stato PENSATO un decreto così. L'unico motivo che mi viene in mente sono i SOLDI. I nostri figli non c'entrano con il BUSINESS!!

  • CHIARA PAPINI ha inviato questo commento il 19/07/17

    Questo decreto legge e' vergognoso e creera' una frattura nel paese. I bambini sono il futuro e devono essere messi in condizione di socializzare attraverso ogni livello scolastico senza obblighi

  • Rosy ha inviato questo commento il 19/07/17

    VERGOGNA!!!approvando questo Dl darete la conferma che siamo in dittatura! Ma del resto cosa aspettarsi da un governo corrotto!

  • michaela ha inviato questo commento il 19/07/17

    Vergogna!!!!!!! Questo decreto è ignobile...i problemi di questo paese sono altri....LASCIATE STARE I NOSTRI FIGLI...!!!!!! W LA LIBERTÀ...!!!!

  • Veronica ha inviato questo commento il 19/07/17

    Abolite questo decreto e farete la cosa giusta per gli italiani, ci state togliendo anche la libertà di respirare

  • Alessia ha inviato questo commento il 19/07/17

    E' vergognoso che questo decreto sia in discussione perché lesivo dei diritti di libertà di scelta della cura e del diritto all'istruzione...ma ci pensate alle conseguenze psicologiche su un bambino che non potrà più rivedere i suoi amici e le sue maestre per colpa vostra? smettetela di trincerarvi dietro epidemie che non esistono e fate la cosa giusta per i bambini e non per gli sporchi interessi che ci sono dietro...prendete esempio dal veneto...vi abbiamo seguito in diretta in tutte le vostre discussioni e alcuni vostri interventi sono stati davvero imbarazzanti!studiate!

  • Valeria ha inviato questo commento il 19/07/17

    No all'obbligo vaccinale

  • giuseppina ha inviato questo commento il 19/07/17

    I genitori italiani chiedono la libertà di scelta. ma ecco il decreto che COSTRINGE le famiglie a vaccinare. Non una parola a favore della sicurezza, nonostante le migliaia di segnalazioni di reazioni avverse. Il popolo italiano si opporrà con ogni mezzo,osserverà con attenzione chi si renderà colpevole di una strage annunciata, approvando questo decreto, e pretendera' giustizia una nonna incazzata

  • caterina ha inviato questo commento il 19/07/17

    Voglio una legge che rispetti la vita,la costituzione di questo paese ed il pensiero libero scientifico.Voglio giustizia per tutti quelli che sono stati danneggiati da una politica dei vaccini collusa con gli interessi delle case farmaceutiche.

  • chiara ha inviato questo commento il 19/07/17

    ci troviamo ad essere governati da un governo non eletto dal popolo che si permette di legiferare incostituzionalmente sulla vita dei nostri figli....ci avete tolto il lavoro la dignità e adesso voletre.usare i nostri figli come cavie...vogliamo avere la.libertà di decidere se e quali trattamenti usare sui nostri bambini....i figli sono i nostri non dello stato...e nessuno potrà mai toccarli....LIBERTÀ DI SCELTA

  • LOREDANA ha inviato questo commento il 19/07/17

    questo DL va fermato, é una violazione alla libertà, alla costituzione, alla vita FERMATELO

  • Serena ha inviato questo commento il 19/07/17

    Rinunciate a questo decreto e salvate la vostra faccia... non all imposizione dello,stato.. si a tavoli di discussione a ogni livello... alle campagne di informazione libere... fermate tutto e occupatevi di, problemi davvero urgenti...state andando contro la Costituzione e i diritti inviolabili dell essere umano...basta!!

  • Giuseppe ha inviato questo commento il 19/07/17

    Non al decreto, che limita la libertà, esami pre vaccinali, anamnesi completa, farmaco sorveglianza vera! Vaccini mono componenti!TSO vergognoso! Gli interessi di pochi sulla pelle dei nostri figli! Non siate complici di questo crimine!!! Libertà di scelta!!! I danni da vaccino esistono !

  • Francesco ha inviato questo commento il 19/07/17

    Dichiarate di essere democratici ma promulgate Leggi NaziFasciste Vergogna!

  • Federico ha inviato questo commento il 19/07/17

    Non stiamo parlando di aumentarci le tasse e ti toccarci il portafogli. State minacciando la salute e la vita dei nostri figli, rendetevene conto. State minacciando la cosa più cara che ogni genitore ha. LIBERTA' DI SCELTA: chi vuole sottoporre i figli al rischio vaccinale lo faccia, ma altrettanta libertà a chi non vuole esporre i propri figli al rischio che questo comporta. Voi lo state trasformando in un TSO, dove il vero rischio è solo quello economico di pochi. Questo non è più un interesso politico, verso la polis, il popolo!

  • Serena ha inviato questo commento il 19/07/17

    Rinunciate a questo decreto e salvate la vostra faccia... non all imposizione dello,stato.. si a tavoli di discussione a ogni livello... alle campagne di informazione libere... fermate tutto e occupatevi di, problemi davvero urgenti...state andando contro la Costituzione e i diritti inviolabili dell essere umano...basta!!

  • elisa ha inviato questo commento il 19/07/17

    Con questo Decreto avete tolto ogni credibilità alla classe dirigente. Non siete stati in grado di darci informazione corretta ed esaustiva. Avete preferito la dittatura per poter mantenere le vostre assurde promesse. Le persone non devono far parte di una vostra strategia! http://www.aifa.gov.it/content/litalia-capofila-le-strategie-vaccinali-livello-mondiale Ce lo ricorderemo questo brutto passaggio di storia.

  • caterina ha inviato questo commento il 19/07/17

    Voglio una legge che rispetti la vita,la costituzione di questo paese ed il pensiero libero scientifico.Voglio giustizia per tutti quelli che sono stati danneggiati da una politica dei vaccini collusa con gli interessi delle case farmaceutiche.Voglio la liberta' di scelta vaccinale,perchè non è questo che mette in pericolo la vita ,ma invece si l'obbligo di 10 vaccini con somministrazioni multiple di sostanze dannose,in creature con sistema immunitario ancora in formazione.Voglio una scienza libera!!!Una politica pulita.!!!!

  • Desirée ha inviato questo commento il 19/07/17

    TUTTI I BAMBINI HANNO DIRITTO ALL'ASILO! NO al divieto di iscrizione/frequenza previsto dal decreto Lorenzin! La socialità è un diritto dei bambini e un fattore di salute! No obbligo vaccinale!

  • Anna Schena ha inviato questo commento il 19/07/17

    NO all'obbligo e a ghettizzare chi la pensa diversamente SI alla libera scelta di vaccinare nei modi e nei tempi più consoni ad ogni individuo (bambino e non) SI alla vaccinazioni obbiligatoria e 40tena per i migranti

  • simone ha inviato questo commento il 19/07/17

    Vi stiamo guardando in migliaia....sappiatelo. I genitori non si arrendono mai. Ascoltate le nostre voci...noi busseremo a tutte le vostre porte finché non ci darete garanzie di giustizia e salute. No a questo decreto scritto con i piedi.

  • Alessandra ha inviato questo commento il 19/07/17

    Fermate questo decreto coercitivo che viola la libertà di scelta personale Non c'è nessuna emergenza in corso invece, purtroppo, ci sono i danni da vaccino!

  • Nika ha inviato questo commento il 19/07/17

    DOVETE UNICAMENTE VERGOGNARVI....QUESTO DECRETO È ANTICOSTITUZIONALE NON ESISTE NESSUNA EPIDEMIA MA ESISTONO I CASI ACCERTATI DI DANNI DA VACCINO...MA VI RENDETE CONTO DI COSA VOLETE FARE?UN ATTO COERCITIVO NON X IL BENE DEI NOSTRI FIGLI MA SOLO PER IL VOSTRO (RIEMPIRSI LE TASCHE DI SOLDI MA NON NE AVETE GIÀ ABBASTANZA???RICORDATEVI CHE SU QUEI SOLDI C'È IL SANGUE DI BAMBINI INNOCENTI...E SE FOSSERO I VOSTRI FIGLI???)NO AL DECRETO LORENZIN È UN OMICIDIO ANNUNCIATO!!!TUTTI QUEI VACCINI IN BAMBINI PICCOLI A PIÙ RIPRESE...MA SIETE IMPAZZITI???BEATRICE LORENZIN DIMETTITI NON CAPISCI NIENTE DI MEDICINA E SOPRATTUTTO DI VACCINI VERGOGNATI SEI INDEGNA ANCHE DI ESSERE CHIAMATA ESSERE UMANO!!!NO AL DECRETO LORENZIN SI ALLA LIBERTÀ DI SCELTA SEMPRE!!!GIÙ LE MANI DAI NOSTRI FIGLI ASSASSINI!!!!

  • MariaGrazia ha inviato questo commento il 19/07/17

    Mai come ora mi rendo conto di quanto la nostra salute sia gestita da persone che pur di raggiungere i loro scopi politici ed economici giocano al gioco delle tre carte per sistemare i loro interessi. Questo decreto ne è assolutamente la conferma: in assenza di una reale emergenza per cui valga la pena fare un decreto, si manipolano i dati, l'informazione nazionale e le persone, madri e padri che a furia di guardare Quarto Grado si sono convinti che una come la Lorenzin tenga alla salute dei nostri figli. Quando emergerà il futuro scandalo alla De Lorenzo io sarò seduta in poltrona a mangiare i pop corn.

  • Cettina ha inviato questo commento il 19/07/17

    Decreto vergognoso sulla pelle dei nostri figli! Ma cosa votate? Fate saltare questo scempio o sarete sommersi di ricorsi! VERGOGNA!

  • Fabrizio ha inviato questo commento il 19/07/17

    Quello che deciderete voi, vergognoso e incostituzionale, non riuscirete mai ad imporlo a NOI, la democrazia non ammette eccezioni.

  • Patrizia ha inviato questo commento il 19/07/17

    Questo Decreto Lorenzin è da strappare , è anticostituzionale e antiscientifico ! Emendamenti incongruenti , smettetela di far finta far finta che possa stare in piedi ! Ascoltate i genitori che da fuori gridano alla libertà ..... i bambini non si toccano , 12 vaccini inoculaati in un solo colpo è assurdo , andate a parlare con i genitori che hannonperso i figli a causa delle vaccinazioni e chi ha figli danneggiati , aprite gli occhi pensate bene prima di essere complici di questo scempio !!

  • federica ha inviato questo commento il 19/07/17

    Non potete approvare un decreto che sa di fascismo, non potete imporre sperimentazioni, non potete dire che il personale medico infermieristico ed insegnanti si possono esonerare e i bambini non possono scegliere, i tribunali si riempiranno di ricorsi e peggiorerà il debito della sanità pubblica

  • Simona ha inviato questo commento il 19/07/17

    Ritirate questo DL. Destinate i soldi preventivati per la ricerca di vaccini puliti, per le monodosinformazioni, per l informazione pro e contro. Siate democratici. Lasciateci decidere liberamente. I figli sono i nostri. Ci sono troppi danneggiati. Un solo piccolo danno su mio figlio è il mio più grande NO!!! Spero davvero cHe lo sia anche x voi.

  • Simona ha inviato questo commento il 19/07/17

    Ritirate questo DL. Destinate i soldi preventivati per la ricerca di vaccini puliti, per le monodosinformazioni, per l informazione pro e contro. Siate democratici. Lasciateci decidere liberamente. I figli sono i nostri. Ci sono troppi danneggiati. Un solo piccolo danno su mio figlio è il mio più grande NO!!! Spero davvero cHe lo sia anche x voi.

  • Daniela ha inviato questo commento il 19/07/17

    Questo dl a fronte di una non epidemia è una forzatura vergognosa nei confronti di quelle famiglie che hanno scelto consapevolmente di non vaccinare o farlo parzialmente. Un altro aspetto sono i danneggiati da vaccino mai considerati. State parlando di bambini e dalle dirette quello che vedo mi lascia basita. Incompetenza massima e nessuna conoscenza della materia. Si parla di vite e non di cavie e un giorno se approverete questo scempio farete i conti con la vs. Coscienza.

  • Sara Sabba ha inviato questo commento il 19/07/17

    Mia figlia ha diritto come gli altri a frequestare nido e materna, paghiamo tasse (tante) e non abbiamo più nemmeno questo diritto? Questo DL è incostituzionale ma voi andate avanti, ci sono ben 5 bambini morti negli ultimi 3 anni causa vaccini e voi andate avanti, migliaia di danneggiati e voi andate avanti, biologi chimici dottori e pediatri contrari e voi andate avanti...... ANDREMO AVANTI ANCHE NOI!!!

  • alessia ha inviato questo commento il 19/07/17

    É ora che capite che non siamo più degli ignoranti che potete manovrare a vostro piacimento non potete fare più quello che volete senza che questo abbia delle conseguenze questo decreto é sbagliato,non siamo cosi stupidi da non capirlo .quindi attenzione se passera perderete migliaia di voti e faremo di tutto per contrastarlo ....io personale voterò solo chi contrasterà questo decreto e come le tanti altri ... Sappiate che siamo tanti molti di più di quello che immaginate perché tantissimo non si espongono le ci sono....

  • Lucia ha inviato questo commento il 19/07/17

    Libertà di scelta, no obbligo x le scuole e vaccini monovalenti....,ce ne ricorderemo alle votazioni!

  • Anna RAGUSA ha inviato questo commento il 19/07/17

    Non si può approvare una legge che obblighi a sostenere un rischio per la salute. Specialmente se il rischio è ampiamente sottovalutato perchè le statistiche e i dati sono del tutto incompleti e dunque fuorvianti. Inoltre non esistono 10 epidemie in corso che giustifichino l'urgenza. Bisogna prima intervenire sul tessuto sanitario e sociale mantenendo una logica di tutela della salute pubblica e non dell'industria farmaceutica privata. Mi limito a queste motivazioni ma potrei aggiungerne innumerevoli altre per dire: bocciate questa iniziativa scellerata e antidemocratica!

  • Valentina ha inviato questo commento il 19/07/17

    Se c'e anche il minimo dubbio sulla tossicita di questi vaccini lo stato deve SERIAMENTE indagare!!,!

  • Michela VENTURINI ha inviato questo commento il 19/07/17

    In tanti stiamo seguendo la diretta dal Senato, in tanti vedono quello che sta succedendo. Ci sono Senatori che hanno una coscienza, mi auguro che anche gli altri si mettano una mano sul cuore. Bloccate il DL Lorenzin. Libertà di scegliere per la salute dei nostri figli !!!!! Sempre !!!!!

  • Sara ha inviato questo commento il 19/07/17

    Dato che il dl è diventato solo una questione politica CI RICORDEREMO NELLE CABINE ELETTORALI

  • Gabriella ha inviato questo commento il 19/07/17

    adesso basta giocare con la vita dei nostri figli ,siete totalmente incompetenti in materia ,cancellate questo scempio di decreto ,lo abbiamo capito che è solo una questione di denaro e potere

  • Andrea Paris ha inviato questo commento il 19/07/17

    Se votate questa legge incostituzionale, di parte, vi alleate agli incompetenti Pd, perdete ogni credibilità in molte persone.

  • Marco scattolon ha inviato questo commento il 19/07/17

    Siete i peggiori politici di sempre se approvate un tale decreto Criminale. Vogliamo più informazione e zero imposizioni! Un cittadino correttamente informato MAI sottoporrà il figlio SANO a tale follia, UNICI al mondo. Abbiamo nomi e cognomi, la persone NON dimenticano chi usa i bambini per la politica e i Criminali interessi di gsk&c! Vergogna!

  • Silvia ha inviato questo commento il 19/07/17

    Chiediamo vaccini puliti e monodose, esami prevaccinali e soprattutto la libertà di scegliere se sottoporsi o meno a qualunque tipo di trattamento sanitario. Finché esistono dei rischi non possono esserci obblighi. Il DDL Lorenzin offende e lede la democrazia. È puramente un atto di business volto a favorire ed arricchire solamente le multinazionali farmaceutiche ed evidentemente anche le tasche della "ministra"

  • daniela ha inviato questo commento il 19/07/17

    Un decreto fatto malissimo dove non si considerale minimamente la diversità dei bambini , dove non sono presenti vaccinazioni monovalenti li dove la malattia sia già stata fatta... Peggio di così ... io spero vivamente che non venga approvato ... la libertà non è un opinione

  • chiata ha inviato questo commento il 19/07/17

    andate a guardare negli occhi i bambini danneggiati dai vaccini e poi guardate la vita stavolta di queste famiglie....se voterete a favore di questo abomino avrete sulla coscienza la vira di milioni di bambini.i danneggiati ci sono esistono e se il dl diventerà legge triplicheranno...riuscirete a dornire sonni tranquilli? LIBERTÀ LIBERTÀ LIBERTÀ

  • Marina ha inviato questo commento il 19/07/17

    State facendo una gran brutta figura,stracciate questo decreto,abbiate il coraggio di ammettere che avete sbagliato nello stilarlo,al di la che se verrà approvato ci saranno ripercussioni legali e professionali importanti,la politica non si deve contrapporre ai cittadini,ma insieme a loro discutere su temi importanti come la salute ,ascoltateci ,saremo tutti più informati e sarà un bene per tutti

  • Francesca ha inviato questo commento il 19/07/17

    Decreto omicida. Avrete sulla coscienza milioni di bambini danneggiati per colpa vostra e della vostra avidità. Come vi permettete di uccidere la democrazia che dovreste servire ? Indegni di ricoprire quel ruolo.

  • ANTONELLA ha inviato questo commento il 19/07/17

    DITEMI COSA C'è si "SCENTIFICO" IN TUTTO CIÒ .....???? È SOLO UN GIOCO POLITICO E UN GIRO DI SOLDI....... VERGOGNATEVI.........!!!!!!!!!

  • Veronica ha inviato questo commento il 19/07/17

    Signori, siamo tantissimi e tutti contrari a questo decreti privo di urgenza e pieno di difficoltà pratiche e morali. Non vaccineremo i nostri bambini per sostenere l'industria farmaceutica lo faremo con accuratezza e consapevolezza grazie a vaccini puliti sicuri e necessari e copertura su Tutta la popolazione o la vostra idea di immunità di gregge non ha senso.

  • Rita ha inviato questo commento il 19/07/17

    Dio illumini le vostre coscienze ! Signore proteggi tutti i bambini e fa si che i politici ritornino ad amministrare per il bene dei più deboli e ferma questa vendita di coscienze !

  • Lara ha inviato questo commento il 19/07/17

    Questo è un decreto criminale Non vaccinero mai le mie figlie statene certi e non sborsero' un soldo allo stato.

  • Nunziatina ha inviato questo commento il 19/07/17

    siete ridicoli! Fingete vi intereressi qualcosa della slute pubblica ed avete gia dimostrato, ignorando i dati AIFA che non ve ne frega niente!LORENZIN , so che sei madre....ma ne dubito molto! non ti sei mai fermata neanche per un secondo a pensare cosa avresti fatto se in quei numeri ci fossero stati i tuoi figli!non so dove troverai il coraggio di guardarti ancora allo specchio....e non dire che è per il bene comune...perchè di "comune" questo cavolo di decreto non ha un bel niente! se te ne fosse fregato qualcosa dell'umanità...ti saresti dimessa!

  • Valentina ha inviato questo commento il 19/07/17

    Questo decreto è totalmente irrispettoso dei valori fondamentali della democrazia : della libertà di scelta, del diritto all'istruzione, della non discriminazione in base allo stato di salute. Sì alla libertà di scelta no all'obbligo

  • Giuseppe ha inviato questo commento il 19/07/17

    Fate retro marcia DDL vergognoso, libertà di scelta, esami pre vaccinali, dosi monovalenti, anamnesi completa, fuori le case farmaceutiche, piano vaccinale personalizzato! I danni da vaccino esistono!!

  • Sabrina ha inviato questo commento il 19/07/17

    Come potremmo parlare di democrazia dopo aver approvato un decreto incostituzionale come questo? Già la nostra e la vostra reputazione all'estero vacilla ma con queata LIMITAZIONE DELLA LIBERTÀ tocchetemmo il fondo. Prendiamo il tempo di studiare di più sui vaccini ed eventualmente di creare una legge pulita che lasci al POPOLO ELETTORE la LIBERTÀ DI SCELTA

  • maria elena ha inviato questo commento il 19/07/17

    guardate dentro i vostri cuori,un briciolo di coscienza ce l'abbiamo tutti...smettete di adorare il dio denaro,guardatevi allo specchio chiedetevi se davvero tutti questi interessi politici ed economici valgono la vita di milioni di bambini,guardate i vostri figli negli occhi e chiedetevi se vorreste mai che qualcuno si arrogasse il diritto di decidere della loro incolumità ,della loro vita o morte...aprite il vostro cuore,votate NO . NOI NON CI FERMEREMO

  • Simone ha inviato questo commento il 19/07/17

    Vergognaaaaa Se fra qualche anno i bambini saranno tutti autistici e malti sarà solo colpa vostra! La tutela della salute va garantita ad ogni costo! Non approvate questo decreto ignobile e criminale! Informatevi e guardate bene come stanno le cose! Un giorno potrebbero essere i vostri nipoti quelli coinvolti!

  • Sara POFI ha inviato questo commento il 19/07/17

    Fermate questo DL, c'è in ballo la salute dei nostri figli. Non vi è alcuna emergenza sanitaria se non quelle inventate dai media. Seguite l'esempio degli altri paesi europeii dove non vi è obbligo ma informazione, comunicazione, una farmaco sorveglianza seria e funzionale. Dobbiamo rammentare che l'AIFA ha reso noto i dati solo su invito della magistratura. Vi stiamo tenendo d'occhio e ci ricorderemo del vs operato.

  • Daniele ha inviato questo commento il 19/07/17

    Stiamo prendendo nota di tutti i favorevoli...NON VI PREOCCUPATE CE NE RICORDEREMO IN CABINA ELETTORALE E NON SOLO.

  • MattiaGi ha inviato questo commento il 19/07/17

    Come ogni genitore ho la responsabilità di tutelare e preservare la salute dei miei figli nel miglior modo possibile. Come ogni genitore ho quindi il diritto ed il dovere di valutare attentamente il rapporto costi/benefici per i miei figli nei riguardi di qualsiasi trattamento farmacologico o sanitario, vaccini inclusi. Allo stato attuale delle cose sappiamo che ci sono dei rischi concreti ed immediati connessi alle vaccinazioni. Per fare un esempio, riguardo al cosiddetto vaccino esavalente (nome commerciale Infanrix Hexa), la farmacovigilanza in Italia registra ogni anno circa 150 gravi casi di reazioni avverse a fronte di circa 500 mila bambini trattati con questo farmaco. Ciò significa che per ogni 10.000 bambini trattati ce ne sono 3 che soffrono di gravi reazioni avverse nel breve periodo, inclusi danni irreversibili, solo per il vaccino esavalente. Rammarica sentire chi sostiene che le reazioni avverse siano in misura di 1 su 1 milione o che addirittura non esistono: la realtà è molto diversa dagli slogan e certe affermazioni di fantasia vengono smentite dagli stessi dati pubblicati dall’AIFA. Tuttavia la semplice farmacovigilanza non è in grado di registrare i danni nel lungo periodo. Purtroppo non esistono ancora studi che permettano di conoscere e quantificare correttamente i potenziali rischi a distanza di anni derivanti dai singoli farmaci. Farmaci che oggi vengono abitualmente somministrati a neonati e bambini perfettamente sani. Se prendiamo in considerazione non solo il singolo farmaco ma la combinazione che viene oggi proposta, le perplessità aumentano. Preso atto che non esistono studi che permettano di valutare, per il mix di vaccini proposti, né la reale efficacia della prevenzione né la sicurezza della loro somministrazione, sia nel breve periodo che tantomeno nel lungo periodo, l’operazione che si sta tentando di imporre può essere tranquillamente e a ragione definita sperimentazione medica di massa. Ribadisco che ogni genitore è libero di decidere in merito ai propri figli in maniera informata e consapevole riguardo a quali trattamenti essi debbano essere sottoposti, quando ed in che modo. Questo diritto sacrosanto è garantito dalla Costituzione Italiana, dalla Carta dei Diritti dell’Uomo e dalla Convenzione di Oviedo, solo per citarne i principali. Stiamo però assistendo ad un attacco organizzato contro questo diritto, attacco che mette in discussione la proprietà del corpo degli individui, corpo che non può appartenere a terzi né tantomeno può appartenere allo Stato. Il tentativo pericoloso e goffo di imporre tramite decreto legge l’obbligatorietà di trattamenti sanitari quantomeno discutibili, violando libertà e diritti solennemente sanciti e trascurando le specificità e le singolarità proprie di ciascun individuo, è spinto da un concetto assurdo secondo cui evitare uno o più vaccini ai propri figli metterebbe a rischio la salute di terzi. Questo argomento, che come vedremo è insostenibile, viene usato per fomentare conflitti tra chi crede giusto vaccinare sempre e comunque per qualsiasi cosa, senza se e senza ma, e chi invece si pone delle domande perfettamente lecite sui reali rischi e benefici connessi a tale pratica e fa di tutto per informarsi e decidere in scienza e coscienza quali vaccinazioni effettuare e quando effettuarle. Genitori che, in altre parole, amano e si prendono cura delle piccole creature che sono chiamati a tutelare. L’argomento principalmente utilizzato nell’attacco ai diritti non regge alla logica ed all’analisi, sia sotto il profilo del diritto che sotto il profilo umano. Qualcuno sta cercando di sostenere che l’imposizione di un obbligo e la soppressione dei diritti della persona sia una cosa giusta poiché, in linea del tutto ipotetica, un soggetto non vaccinato potrebbe forse, in un futuro non definito, cagionare la salute di un soggetto terzo, anch’esso non definito. Sostenere questo significa sostenere che le persone (o i loro tutori) non sono responsabili per la propria salute, bensì la responsabilità sarebbe condivisa da tutta la società. Per chi ancora non vede l’assurdo qui celato, faccio notare che accettando tale ragionamento la società tutta avrebbe il diritto e il dovere di interferire in tutti gli aspetti della vita di ogni singola persona per proibire ed eliminare qualsiasi comportamento o abitudine anche solo potenzialmente ed ipoteticamente lesivi della salute personale, sopprimendo di fatto qualsiasi tipo di libertà individuale. Non trovo aggettivi per descrivere il tentativo di imporre ad un genitore l’obbligo di esporre i propri figli sani a rischi certi ed immediati, di imporgli anche la responsabilità per eventuali effetti avversi immediati o futuri che i suoi figli potrebbero patire, affinché altri possano trarne benefici ipotetici in un ipotetico momento futuro. Il tutto a scatola chiusa, senza avere a disposizione gli studi sul lungo periodo che sarebbero necessari per poter fare una vera scelta informata e senza possibilità di stabilire se il sacrificio di soggetti sani potrà contribuire ed in quale misura al benessere di altri soggetti. Soggetti su cui, è bene sottolineare, il genitore da cui si pretende il sacrificio non ha alcuna responsabilità, non avendo egli nessun diritto per controllare o modificare le scelte che influenzano la salute degli altri e dei loro figli quali l’alimentazione, l’educazione, l’ambiente in cui vivono, le abitudini e lo stile di vita che assumono nonché quant’altro rientri nella sfera delle scelte personali ed insindacabili dei singoli individui liberi di autodeterminare la propria esistenza. Con tutto il possibile rispetto per la totalità dei malati e per i loro famigliari, indipendentemente dalle cause che possono essere riconducibili alla genetica o alle abitudini non corrette, all’esposizione a particolari rischi o alla mera fatalità, quello che ci vorrebbero imporre rappresenta un’ingiustificata violazione dei nostri diritti inalienabili. Vi assicuro che io e tantissimi altri genitori, che anziché accettare supinamente diktat e raccomandazioni insensate si sono informati a fondo, mai lo permetteremo.

  • daniele ha inviato questo commento il 19/07/17

    Sono il padre di un bambino di 3anni ... Niente obbligo ogni bambino e diverso e non si può fare la stessa pratica vaccinale nello stesso periodo e lo stesso trattamento bisogna decidere bambino per bambino e solo genitori e pediatri liberi di potessi esprimere senza paura di essere radiati possono decidere se fare o no fare o rimamdare il vaccino quindi niente obbligo ....siamo stanchi di sentirci schiacciati siamo tanti e pronti a reagire ad ogni obbligo i bambini non si toccano....

  • deborah ha inviato questo commento il 19/07/17

    Non trovo parole per definirvi... per lucro state giocando con la salute dei nostri figli! Ci obbligate a rischiare di farli ammalare sul serio iniettando nei loro piccoli corpi tante porcherie e tanti veleni .... certo, così create un ben più ampio bacino di clienti per le case farmaceutiche vero??? mi vergogno di voi!

  • Bertini Stefania ha inviato questo commento il 19/07/17

    Noi genitori vogliamo vaccinare i nostri figli in sicurezza quindi pretendiamo vaccini puliti e sicuri, dosi singole di vaccino, protocollo vaccinale personalizzato, esami prevaccinali. nessun obbligo e nessuna coercizione, NO al decreto Lorenzin e Si alla sacrosanta libertà di scelta!

  • Sara BORDONI ha inviato questo commento il 19/07/17

    È un decreto illiberale e anticostituzionale. Obbligare non serve ad ottenere nessun risultato. Questo decreto ha il solo merito di aver riempito le piazze di genitori che vogliono solo libertà e tutelare i propri figli e di aver risvegliato le coscenze. Tornate indietro finché vi è concesso.

  • Rosy Aiello ha inviato questo commento il 19/07/17

    Cari senatori noi genitori italiani chiediamo a gran voce LIBERTÀ DI SCELTA! No all'obbligo, no alla coercizione, no ai ricatti. No alla discriminazione tra bambini! Tutti hanno il diritto di andare al nido, alla materna, e a scuola, senza essere discriminati e senza dover pagare un pizzo per la scolarizzazione che di diritto spetta a tutti i bambini. Votate no a questo decreto della vergogna ,o sarete colpevoli e complici di questo abuso che viola le norme della costituzione, dei trattati europei, dei diritti fondamentali dell'uomo, e persino del buon senso.

  • Emanuela ha inviato questo commento il 19/07/17

    QUESTO DECRETO E' INDECENTE...la salute dei nostri figli è una nostra responsabilità e non obbediremo a nessun obbligo. Finora avete visto genitori pacati e ragionevoli che hanno cercato di darvi una seconda opportunità....approvate questo DL e vedrete di cosa sono capaci i genitori.

  • Simona ha inviato questo commento il 19/07/17

    Decreto anticostituzionale, non a salvaguarda dei cittadini, soprattutto dei cittadini di domani, che lede ogni libertà di scelta e rispetto umano. Non ci puó essere obbligo, se ci sono reazioni avverse, anche molto gravi. State ghettizzando ed etichettando i più piccoli, non permettendo loro di frequentare il gruppo dei pari. I vaccini sono dannosi. Dovreste proporre vaccini puliti, esami prevaccinali, valutare il singolo caso ed esami post vaccinali per valutare l'immunizzazione, la presenza di metalli. Ognuno deve essere libero di decidere, senzA obbligo e sanzioni. Siamo tutti schifati e amareggiati da cotanto disinteresse verso i bambini e interesse alle proprie tasche.

  • Mariella ha inviato questo commento il 19/07/17

    NO ad un decreto COERCITIVO ED INCOSTITUZIONALE!!!!! SI alla LIBERTA' di SCELTA e al DIRITTO ALL'ISTRUZIONE DI TUTTI I MINORI!!!! Non è possibile sentire una relatrice che dice che vaccinarsi per una malattia per la quale si è già immunizzati naturalmente non provoca alcun danno, si va in contro all'IPERIMMUNIZZAZIONE!!!! Pat5ricamente non sanno niente e vogliono decidere per tutti!!! LIBERTA' DI SCELTA!!!!

  • Sergio ha inviato questo commento il 19/07/17

    Libertà, questo decreto nn è democratico e va bloccato. Libertà.

  • Oriana ha inviato questo commento il 19/07/17

    Non sono assolutamente favorevole a questo decreto e mi auguro di cuore che venga ascoltata la voce del popolo che vuole semplicemente il meglio per i propri figli. Vaccini puliti, monodose e non obbligatori da valutare caso per caso. Non possono esistere cure mediche uguali per tutti.

  • Carlotta ha inviato questo commento il 19/07/17

    No alla sperimentazione sui nostri bambini. No al DL lorenzin. Libertà!

  • Luca ha inviato questo commento il 19/07/17

    Vergognoso decreto al servizio dei soliti interessi, avete toccato Il fondo, ora basta feteli voi i 14 vaccini e poi ne riparliamo, basta giocare Con la vita altrui

  • Alessandro ha inviato questo commento il 19/07/17

    Assolutamente contrario a questo DL che, per come è stato formulato, è palesemente incostituzionale perché: - lede i principali diritti invididuali e nega la libertà di scelta - crea una disparità di trattamento tra scuole dell’infanzia e scuola dell’obbligo - manca dei presupposti di "straordinaria necessità ed urgenza"

  • Giovanna ha inviato questo commento il 19/07/17

    Siamo in mano a persone che stanno perdendo l'Anima...si sono distaccate dal loro IO SUPeRIORE e stanno scendendo a patti con il diavolo...e i bambini sono le loro vittime RINSAVITE RICOLLEGATEVI ALLA VOSTRA ANIMA E AVREMO UN MONDO MIGLIORE

  • Gian luca ha inviato questo commento il 19/07/17

    Questo decreto è l'accordo meschino tra la glaxo e un governo illegittimo. siete la vergogna di questo paese.Noi non ci arrendiamo. E dopo il decreto ci saranno, i vostri vitalizzi, le vostre poltrone...giurateci.

  • Chiara BALDANZI ha inviato questo commento il 19/07/17

    Buongiorno, Vi chiedo solo di considerare che questo decreto oltre ad essere del tutto incostituzionale, lede la libertà del singolo individuo. Inoltre è stato dimostrata l'inefficacia dell'eventuale immunità di gregge; considerando anche che non vi sono pandemie in corso, val la pena sacrificare vite umane in via cautelativa per non si sa bene cosa? Vorrei ricordare che i dati che finalmente sono stati resi noti parlano di 5 bambini morti e più di 21.000 danneggiati gravi. Non è la mia opinione, sono i dati AIFA che parlano...evitiamo la strage, grazie.

  • michaela ha inviato questo commento il 19/07/17

    I problemi del nostro paese sono altri...lasciate stare i bambini....non votate il decreto killer...!!!!!! Libertà libertà libertà....

  • Raffaella ha inviato questo commento il 19/07/17

    E' sconvolgente quello che state facendo: avete diviso l'Italia, discriminato ingiustificatamente bambini innocenti. State violando i più basilari principi costituzionali e convenzioni internazionali. Siete degli incoscienti, dei criminali. Il solo paese al mondo a rendere obbligatori 10 vaccini (di cui uno obbligatorio solo in Lituania), pronto a vendere il proprio futuro al miglior offerente. Passerete alla storia per questo, come vostri predecessori colpevoli di crimini contro l'umanità. Questa l'eredità che lascerete ai vostri figli: vergogna!

  • Tiziana ha inviato questo commento il 19/07/17

    LIBERTÀ di SCELTA!!! I farmaci e le terapie mediche non. Hanno colori politici , patti d'acquisto , vanno effettuati con necessità sul singolo individuo !l, in scienza e coscienza !!!

  • katiuscia ha inviato questo commento il 19/07/17

    No al DL Lorenzin. Chiediamo libertà di scelta, i nostri figli devono poter frequentare gli asili e la scuola, vogliamo vaccini sicuri ed esami prevaccinali. questa legge che cercate di approvare a tutti i costi è uno scempio fatto di accordi con le case farmaceutiche che speculano sui nostri figli. Non c'è nessuna emergenza e nessuna epidemia . io voglio sperare che il decreto non passi perchè altrimenti vorrebbe dire che non siamo più in democrazia ma sotto il regime. I cittadini chiedono a gran voce lla libertà di scegliere per i PROPRI FIGLI e con questo decreto viene negata. NO AL DL LORENZIN , LIBERTà

  • NADIA ha inviato questo commento il 19/07/17

    Ringrazio quei Senatori che stanno discutendo gli emendamenti con una vera attenzione nei confronti della salute della gente, per gli altri dico solo che state andando in una direzione di non ritorno, questo decreto è incostituzionale e lede fortemente la libertà delle persone....LIBERTA'

  • Roberta ha inviato questo commento il 19/07/17

    Sperimentazione, dittatura, vergogna mondiale! Contro questo decreto KILLER! Nessun genitore si arrenderà a questo! mia figlia la proteggerò fino alla morte e oltre. Davvero volete essere responsabili di chissà quanti danni? basta ignorare i danneggiati! LIBERTA' DI SCELTA!!!

  • Barbara PIERCAMILLO ha inviato questo commento il 19/07/17

    Non spreco neanche una parola, non lo meritate...per voi contano solo i voti MAI PIÙ IL MIO VOTO A CHI È FAVOREVOLE AL VERGOGNOSO DECRETO LORENZIN! VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA!

  • Francesco ha inviato questo commento il 19/07/17

    Un decreto assurdo ed inutile che viola non solo la costituzione ma anche la libertà di ogni essere umano..con una sanità allo sfacelo usate quei soldi per migliorare le carenze sanitarie nazionali invece di voler costringere i nostri figli a seguire un protocollo vaccinale pericoloso ed inutile. Se questo decreto passerà ci darete solo conferma che siamo nelle mani di una corruzione totale che di certo non passerà più inosservata ma verrà ostacolata a tutti i costi da tutti noi..Non tirate troppo la corda..siete su un filo che si sta spaccando..e poco ci manca perché le vostre azioni portino ad una rivoluzione della quale voi per primi pagherete le conseguenze. .saremo stati anche stupidi nel permettervi certe cose..Ma non lo siamo più e sempre più italiani si stanno svegliando..fate attenzione..valutate bene le vostre scelte..

  • Anna ha inviato questo commento il 19/07/17

    Con questo decreto volete privarci della libertà, non siamo carne da macello! Vergognatevi!

  • rosolino ha inviato questo commento il 19/07/17

    spero vivamente che la maggior parte di voi non voti a favore di questo decreto. non ci sono epidemie in atto, se non quelle che passano giornalmente tv e giornali. anche se ci fosse un'emergenza da morbillo, si poteva attuare un obbligo temporaneo per tutti e solo per quella emergenza. 12/10 vaccini, di cui molti inutili nei primi mesi di vita, sono qualcosa di inaudito. le nostre proteste vengono omesse, ma ci avete sentito fuori dal senato, siamo tantissimi, se sceglierete di votare contro al popolo e creare un nuovo apartheid, ma stavolta con dei bambini, sappiate che ci opporremo in ogni modo, a partire dalle prossime votazioni, ci segneremo nomi e partito e non voteremo nessuno di questi. se la popolazione si è mossa, significa che, stavolta, è stato superato ogni limite. informatevi su chi sia la Glaxo (cause perse) e le omissioni AIFA, poi sarà più facile prendere una decisione. vogliamo ancora credere che qualcuno ci rappresenti li dentro.

  • Tiziana ha inviato questo commento il 19/07/17

    I nostri figli sono tutto per noi, il nostro presente e il nostro futuro. Sono esseri unici e pertanto è necessario che come tali vadano trattati. Un obbligo vaccinale può essere previsto solo se considera il bambino come unico:esami prevaccinali, possibilità di vaccini monovalenti e con calendari personalizzati, vaccini puliti. I nostri bimbi hanno diritto alla salute, alla scuola e nessun bimbo può essere sacrificato in nome della collettività. I genitori devono andare a vaccinare con fiducia nei medici, nelle istituzioni e questo obbligo calato dall'alto così di fretta tutto fa fuorché ispirare fiducia, allontanando ulteriormente i cittadini da chi li governa (che a maggior ragione ora sembra più interessato ai propri interessi più che a quelli della collettività)

  • Vanessa Pellizzari ha inviato questo commento il 19/07/17

    Il decreto sui vaccini è un pasticcio! No all'obbligo vaccinale. Si ad esami pre vaccinale. Si a vaccini monodose. Si a piani vaccinale personalizzati.

  • Simona ha inviato questo commento il 19/07/17

    Vergognatevi,questo non è il bene del paese,questo è quello delle case farmaceutiche,noi non siamo le vostre cavie,fate passare questo decreto e sarà guerra!!!!

  • Eduard Mihai ha inviato questo commento il 19/07/17

    Cari senatori, vi chiediamo di votare con coscienza e con cuore per i nostri bambini che non possono essere discriminati. I bambini devono andare ai nidi e alle materne! Per una volta vi chiediamo di votare nel interesse, non del popolo ma dei bambini, della futura generazione! Questo decreto non ha nulla a che fare con la salute è voi questo lo sapete, dite di no per favore al ricatto sui bambini, non possono essere cavie delle multinazionali, sono anche i vostri bambini! Abbiate coscienza!

  • LARA ha inviato questo commento il 19/07/17

    ci ricorderemo di tutti voi in cabina elettorale. Statene certi. Siete Fuorilegge!!

  • Giuseppina ha inviato questo commento il 19/07/17

    Decreto vergognoso. Non userete i nostri bambini come cavie da laboratorio per i sporchi profitti delle case farmaceutiche. Libertà di scelta. Se ci sono dei rischi, anche minimi, devo avere la possibilità di decidere liberamente ed in serenità per il bene di mia figlia. Non potete toglierci questo sacrosanto diritto.

  • Giuseppina ha inviato questo commento il 19/07/17

    Decreto vergognoso. Non userete i nostri bambini come cavie da laboratorio per i sporchi profitti delle case farmaceutiche. Libertà di scelta. Se ci sono dei rischi, anche minimi, devo avere la possibilità di decidere liberamente ed in serenità per il bene di mia figlia. Non potete toglierci questo sacrosanto diritto.

  • Daniela ha inviato questo commento il 19/07/17

    Se questo Decreto passa aspettatevi una rivoluzione . Siete degli assassini!!!!!!!

  • Barbara ha inviato questo commento il 19/07/17

    Cari Senatori, sembra che a voi di umano non sia rimasto niente, vendete la pelle dei nostri bambini e il futuro dell'italia danneggiata agli interessi sporchi dell industria farmaceutica, sappiate che noi genitori non vi lasceremo mai mettere le mani sui nostri bambini !!!! Tutto ciò che state facendo è totalmente anticostuzionale !!! Non so come fate a non tenere di conto della coscienza umana...forse non ve ne rimane più resi ciechi da sporchi interessi .... potete sempre tornare indietro come tutti gli esseri dotati di razocinio che sono pronti a ritrattare laddove hanno sbagliato ...per favore ravvedetevi e stracciate il criminale decreto Lorenzin !!!

  • clelija ha inviato questo commento il 19/07/17

    è un decreto irricevibile. arrafazzonato, pieno di buchi e soprattutto incostituzionale. non può esserci decreto senza una vera emergenza. rimarrete soli nelle vostre stanze dei bottoni. DISOBBEDIENZA CIVILE.

  • Claudia ha inviato questo commento il 19/07/17

    Bastaaaaaaaaa!!!!!! Siamo tutti stufi. Lo volete capire che questo decreto è pura follia e soprattutto anticostituzionale!!!!!!! Chiediamo solo libertà di scelta, più informazione e meno schifezze dentro i vaccini!!!! Fatevi un esame di coscienza. Anche mia nonna di 88 anni ha detto che tutto ciò è folle!!!!

  • GiusiZ ha inviato questo commento il 19/07/17

    Tanti i motivi per dire No alla legge vaccini basata sul decreto Lorenzin: - è incostituzionale , sarà cassata dalla Corte Costituzionale - Il Veneto vincerà il ricorso, la competenza sanità è certamente regionale - La cittadinanza italiana è radicalmente contraria al provvedimento, il voto delle amministrative è stato chiarissimo e ogni giorno che passa la situazione si evolve ulteriormente: potete anche non dirvelo e non farlo dire alla stampa ma sapete che è così - la comunità scientifica è divisa sui vaccini, ci sono tantissimi studi che ne sottolineano la pericolosità soprattutto se vengono fatti tanti vaccini insieme e con l'età più bassa - i vaccini hanno effetti collaterali gravi, i danni da vaccino sono testimoniati dai dati ufficiali AIFA, dagli indennizzi erogati tramite la legge 210/92 per danni da vaccini obbligatori, dalle testimonianze dei genitori che hanno visto 'cambiare' i propri figli dopo l'inoculazione, dagli indennizzi e le sentenze ai militari danneggiati da vaccini - non c'è nessuna emergenza, le morti per malattie prevenibili da vaccini sono in Italia lo 0,001% delle morti totali. Le urgenze sono altre. - i tribunali verranno intasati da ricorsi.....la giustizia ha problemi ben più gravi - tutti i bambini hanno il diritto di andare a scuola - è abominevole che nel decreto fosse contemplata la possibilità di togliere la patria potestà a genitori che vogliono solo la certezza di non nuocere ai figli Dite NO!

  • Michela ha inviato questo commento il 19/07/17

    La Lorenzin si deve vergognare per quello che ha appena detto. Ammettere che non fanno i vaccini monodose perché non conviene alle case farmaceutiche vuol dire che lei non agisce per gli interessi del paese per gli interessi di società che lucrano sulla nostra salute. Fate un atto di coraggio e respingere il decreto in toto. Gli italiani ve ne saranno grati.

  • Nicoletta ha inviato questo commento il 19/07/17

    Ritengo questo decreto una vera vergogna, un attentato palese alla libertà individuale e ogni giorno che passa mi vergogno io al posto vostro di far parte di questo paese corrotto.

  • Simone ha inviato questo commento il 19/07/17

    È inaccettabile che ci propongano un TSO senza garantirci la assoluta innocuità di questo trattamento sanitario! La letteratura medica è piena di esempi di danni da vaccino !

  • Antonella ha inviato questo commento il 19/07/17

    La salute dei cittadini l'integrità dei nostri figli non può e non deve essere ne politica ne business. Obbligare terapie sanitarie non giustificate lede i diritti umani. Abbiamo il peggior stato , non tutela gli italiani li penalizza, li usa li strangola e in più li sottopone come cavie a sperimentazioni . Le percentuali di bambini e adulti danneggiati dai vaccini per voi sono numeri non persone famiglie esseri umani . Bambini cresciuti nel ventre delle madri con la massima cautela affinché nascano sani , venuti al mondo vengono consegnati alla società che deciderà della loro vita e della loro salute. Libertà di scelta di vaccinazione, esami prevaccinali , ricerche su effettivi reazioni avverse , possibilità di monodosi di sieri. Questa si chiama libertà la vostra invece dicesi semplicemente dittatura anticostituzionale a scopo economico.vergogna

  • Luana ha inviato questo commento il 19/07/17

    Inaccettabile l' obbligatorietà ... difficile pensare che questo governo rappresenti il popolo italiano...tutto ciò fa rabbrividire, giù le mani , sporche , dai nostri bambini !!!

  • Angel ha inviato questo commento il 19/07/17

    un Decreto vergognoso!!! un Ministro totalmente incapace, una classe politica che obbedisce per paura di perdere una poltrona e che non pensa al cittadino!!! un TSO imposto senza che vi sia alcuna emergenza sanitaria. Vogliamo decidere noi per i nostri figli perchè sono il nostro mondo, la nostra vita e vogliamo essere correttamente informati. Vergognatevi!!!! Libertà di Scelta informata!!!

  • stefano ricchebuono ha inviato questo commento il 19/07/17

    Carissima Senatrice PATRIZIA MANASSERO le voci circolanti circa la Vs. Posizione in merito al decreto di stampo fascista, che impone per OBBLIGO (t.s.o.) i vaccini a TUTTI i minori di 16 anni, sono veramente preoccupanti . Lontane da ogni idea di democrazia a prescindere dalla corrente politica. La mia preghiera é quella di farvi seguire l'orientamento della Svezia ( link sotto). Tutti sappiamo bene che NON c.e nulla che ha a che fare con la salute pubblica, Stiamo Parlando di malattie esentematiche... che da sempre, se fatte alle giuste età hanno rinforzato tutti noi, pur se con qualche rarissima complicazione, ma il raffronto si deve fare fare con i danneggiati da vaccino, sicuramente conoscete i numeri meglio di me, così come è in forte aumento la statistica dei casi di autismo..... e credere agli scienziati che mi dicono che non è il vaccino a portarli sinceramente è un po’ ingenuo, averrà quando mi sapranno dire cn prove alla mano e cure cosa porta l'autismo e le malattie autoimmuni in genere, finchè la risposta NON c'è mi affido a chi il nesso lo ha trovato. In questo atto legislativo, si tratta, volenti o nolenti anche di un aumento smisurato di potere economico di poche multinazionali, che ci renderanno ancora più schiavi dioggi. Ci ricorderemo di queste votazioni, noi ed i ns. Figli. E se di futuro politico si vuol parlare, per ogni corrente politica, questo è un momento per fare la differenza. Cordiali saluti Stefano https://www.dionidream.com/svezia-abolisce-vaccinazioni-obbligatorie/ La Svezia respinge la mozione sulle vaccinazioni obbligatorie perché violano i diritti della Costituzione Il 10 maggio il Parlamento svedese ha respinto 7 proposte che avrebbero promosso le vaccinazioni obbligatorie. Il governo svedese ha deciso infatti che le politiche di vaccinazione forzata sono contrarie ai diritti costituzionali dei loro cittadini. dionidream.com

  • Valentina ha inviato questo commento il 19/07/17

    Sono contro questo decreto perché si lede la libertà sulle scelte sanitarie e perché va contro il diritto allo studio. I bambini soprattutto dai 3 ai 5 anniseguono a scuola un programma ministeriale che pone le basi per la prima elementare infatti già in prima elementare i bambini sanno già leggere e scrivere subirebbero un trattamento discriminatorio. Altro problema è che il dl non prevede esami prevaccinali e ogni bambino è diverso questo significa che in alcuni soggetti potrebbe creare delle reazioni avverse rispetto al proprio sistema immunitario. Come genitore vi chiedo che ci sia una campagna vaccinale seria e un decreto fatto considerando tutte le problematiche presenti. Siamo preoccupati perché vogliamo tutelare la salute dei nostri figli e riteniamo che questo decreto fatto così in fretta e furia possa solo creare danni. Vi chiediamo di bocciare questo decreto e in clima migliore e con strumenti più efficaci possiate fare un lavoro a salvaguardia di tutti. Mi preme ricordarvi che il dl non prevede la vaccinazione per insegnanti e operatori sanitari che sono a stretto contatto con i bambini.

  • Tania Pietra Prasciolu ha inviato questo commento il 19/07/17

    Personalmente per me nn è più una questione di vaccinare o meno....io e mio marito abbiamo preso consapevolmente ed in maniera molto informata ed accurata questa decisione con nn poche paure....ci siamo accollati il nostro rischio (perché diciamocelo chiaro: il rischio si assume da ambo le parti) ....pertanto legge o non legge non vaccineremo mai i nostri figli esattamente come tutti gli altri migliaia di genitori che stanno lottando in questi giorni. Il problema è che lo Stato questa volta, in maniera subdola, malata, cattiva e bugiardi sta cercando di privare i cittadini di una libertà fondamentale.....con un terrorismo ed una propaganda mediatica che sinceramente mi ha fatto tanta tanta paura.....mai avrei creduto in vita mia di sentirmi perseguitata, emarginata, odiata dal mio paese. Questo è stato fatto...un lavaggio spietato e strutturato dell'opinione pubblica...rivolto esclusivamente a mettere contro le persone....ho visto in questi giorni famiglie spaccarsi, amicizie interrompersi, rapporti raffreddarsi per ciò che le tv hanno detto in maniera assillante....si è parlato di epidemie che non esistono falsando dati sotto gli occhi di tutti....abbiamo visto un ministro dire falsità comprovate tali di fronte al mondo intero, si è data voce a medici col solo scopo di fomentare le diverse fazioni. Dico io vi rendete conto della gravità della cosa? Chi risponderà di tutto questo? Del danno.irreparabile fatto tra le persone? Siamo stati additati come untori quando sappiamo benissimo di nn essere la causa della morte di nessun immunodepresso....e lo dichiarano gli immunodepressi stessi ed i loro medici. Se esiste un rischio, ed il rischio esiste in maniera provata (vedi dati aifa) da ambedue le parti , la scelta spetta solo al genitore. Raggiunta la maggiore età i figli prenderanno le loro decisioni. Le mie figlie non potranno frequentare gli asili pubblici?....va bene troverò delle alternative.....multe?..certo, venite a litigarvi la mia casa con la banca se volete..... non vaccineremo e non pagheremo le multe, i nostri figli faranno cmnq delle attività consone alla loro tenera età assieme ad altri bimbi (non siamo stupidi, siamo già tutti organizzati) .....non avrete recuperato i "dissidenti" ma ne avrete creati solo di nuovi.....tanta gente che conosco si è svegliata sull'argomento.... Per il resto avrete solo creato odio tra persone e fatto un torto enorme alla dignità umana....un provvedimento non degno di un paese di primo mondo.

  • Alfina ha inviato questo commento il 19/07/17

    "I bambini sono dei capolavori"... Nessuno può arrogarsi il diritto di distruggere tale capolavoro!

  • Bibi ha inviato questo commento il 19/07/17

    Questo decreto è incostituzionale e lede la libertà individuale. Pensate alla salute dei bambini, compresi i vostri figli, e non agli intresso delle case farmaceutici.

  • Tania Pietra Praaciolu ha inviato questo commento il 19/07/17

    ...dimenticavo: alla mia generazione avete tolto tutto....lavoro, casa, soldi, dignità.....ma i figli legge o non legge....non ce li toccate......statene pur.certi.

  • Bibi ha inviato questo commento il 19/07/17

    Errata corrige *agli interessi delle case farmaceutiche

  • Chiara DEL GROSSO ha inviato questo commento il 19/07/17

    NO OBBLIGO! È una legge fatta coi piedi. È sempre più evidente che è il guadagno e i giochi di potere al centro di tutto e non la salute. Noi genitori non molleremo mai! Questo decreto è da stracciare! L'Italia si è stufata di questi giochetti. Stavolta siete entrati nelle case delle persone toccando quello che a noi è più caro, i nostri amati figli! Se passasse questo abominio di decreto inutile, creato su epidemie mediatiche ad hoc vi sbagliate a credere che non ci saranno problemi, ce ne saranno molti! Noi non intendiamo più subire leggi per accontentare le lobby più disparate, siamo cittadini e vi paghiamo il lauto stipendio. Pensate bene a quello che fate e non credete che l'italiano come al solito capitolera', andiamo avanti a testa alta!

  • Alessandro ha inviato questo commento il 19/07/17

    Vi prego non approvate il ddl Lorenzin. L'obbligo vaccinale comporta la violazione in più parti della nostra Costituzione ed in generale delle Libertà e dei Diritti fondamentali previsti anche in Atti Internazionali. Ci sono sentenze emesse dalla Magistratura (terzo potere dello Stato) che riconoscono che i vaccini sono dannosi. Come potete rimanere indifferenti. NO ALL'OBBLIGO VACCINALE SI ALLA LIBERTÀ GRAZIE E BUON LAVORO

  • Laura ha inviato questo commento il 19/07/17

    Noi vogliamo essere liberi di scegliere per la salute dei nostri figli siamo genitori consapevoli informati e responsabili e siamo determinati e con noi abbiamo le nostre famiglie nonni zii fratelli ecc. Non vi permetteremo di toccare i nostri figli non ci fidiamo piu della politica e sappiamo che non ci sono epidemie in atto! Siamo di quella generazione in cui si prendeva il morbillo tranquillamente .....saremo mica tutti sopravvissuti! Vi abbiamo smascerato!

  • Claudia ha inviato questo commento il 19/07/17

    La legge in oggetto è completamente sbagliata e non porterà nente di buono se non nelle tasche di qualcuno. Occorre libertà vaccinale, basata su scelta consapevole delle famiglie dopo anamnesi di ogni bambno, test prevaccinali e in relazione ai dati epidemiologici REALI. Il tutto con la fiducia, che così state distruggendo, nel proprio medico. Legiferate il NON OBBLIGO!!! Noi genitri non vi consegneremo mai i figli come cavie.

  • Flavia ha inviato questo commento il 19/07/17

    Questo decreto legge è INCOSTITUZIONALE, dal momento che lede il diritto fondamentale alla libertà individuale. Insieme a mio marito ho ben ponderato la questione se vaccinare o meno i nostri figli, decidendo per il loro bene di non farlo, e non accetterò mai di sottoporli a trattamenti sanitari contro la mia volontà.

  • Barbara ha inviato questo commento il 19/07/17

    aprite le porteeeeeeee ...accendete le telecamere...... volete fare le cose di nascostooooooo ???!!!!!!!!! ricordatevi IL POPOLO e' SOVRANO !!!!! Siete dei Mafiosi !!!!! Vendutiiiiii !!! Non ci avrete mai come volete voi !!!!!

  • Barbara ha inviato questo commento il 19/07/17

    e' vergognoso come ignoriate totalmente la Costituzione!!! Vergogna !!!! Anni di storia Italiana formalizzata nella costituzione con la quale vi ci pulito il Culo !!!!! VERGOGNA !!!! SIETE MAFIOSIIIIIIII !!!!!

  • Valeria ha inviato questo commento il 19/07/17

    Vergogna suprema... non vi fermate davanti a niente..neanche i dati AIFA...neanche quelli vi hanno fatto riflettere...vergognatevi

  • LISA ha inviato questo commento il 19/07/17

    vergogna! Siete ancora lì a parlare? Oramai abbiamo capito cosa vi interessa soltanto: soldi soldi soldi! Sulla pelle delle nuove generazioni! Stavolta state proprio esagerando! Ritiratevi! Il popolo si ribella e non ve la farà passare liscia! State attenti! La matita in mano ce l'avremo noi e se non ve ne volete andare con dignità e volete difendere fino in fondo le vostre porcate, sappiate che su quelle sedie ve ne andrete a calci nel sedere! NO OBBLIGO VACCINALE SI VACCINI MONO E SICURI SALVATEVI LA FACCIA! Almeno quella che vi resta

  • benedetta bargellini ha inviato questo commento il 19/07/17

    Questo non si chiama decreto, ma crimine contro i diritti umani. Come ha dichiarato un senatore qui ci sono cambiali che il governo ha in sospeso con le case farmaceutiche.......... e senza un minimo di dignità voi, che dovreste rappresentare i diritti del popolo italiano, siete disponibili a vendere la salute dei bambini e a rendere deboli tutte le generazioni a venire .... non so se vi rendete conto che siete al limite di un genocidio....... INFORMATEVI ma NON DALLE CASE FARMACEUTICHE ... e poi dimostrateci di ESSERE PERSONE DEGNE DI QUESTO NOME ......

  • Daniele ha inviato questo commento il 19/07/17

    La Costituzione non è un'opinione. La salute non è un gioco. La vostra anima ha un prezzo e a quanto pare ve la siete già venduta. Restituite il malloppo e tornate padroni della vostra faccia e del nostro paese. Non possiamo vendere i nostri bambini e la nostra libertà. NO AL DL LORENZIN.

  • Robi ha inviato questo commento il 19/07/17

    Mia figlia di 3 anni ha il diritto di contrarre la rosolia ed essere immunizzata per il resto della vita come lo sono io. Ha il diritto di affrontare gravidanze senza ansia. Mia figlia non sara' obbligata a diventare cliente della gsk con i vaccini e richiami di una malattia esantematica benigna...solo per il tornaconto economico di politici e casa farmaceutica gia' pluricondannata per corruzione.

  • Daniela BREVI ha inviato questo commento il 19/07/17

    Con questo Dl avete toccato il fondo! Non avete ancora capito che il popolo è cambiato, si informa, lotta. Noi non molliamo ! No DL lorenzin!

  • Giovanna Circiello ha inviato questo commento il 19/07/17

    No obbligo Libertà di scelta A settembre tutti a scuola Stralciato il dl.

  • Cristiana CHIARANI ha inviato questo commento il 19/07/17

    NO a trattamenti sanitari obbligatori senza che ci sia nessuna epidemia a giustificarli. La roulette russa fatela prima voi

  • Cristiana CHIARANI ha inviato questo commento il 19/07/17

    NO a trattamenti sanitari obbligatori senza che ci sia nessuna epidemia a giustificarli. La roulette russa fatela prima voi

  • Monica ha inviato questo commento il 19/07/17

    Nessun obbligo quando ci sono dei rischi! Libertà di scelta in un paese ormai Dittatoriale!

  • Simona GARDELLA ha inviato questo commento il 19/07/17

    I miei figli non sono cavie! No al decreto anticostituzionale.. Libertà di Scelta!

  • Vicky ha inviato questo commento il 19/07/17

    Decreto incostituzionale, che viola i diritti umani, che fa gli interessi delle multinazionali e non dei cittadini. Dovreste solo vergognarvi, ma state tranquilli che in cabina elettorale ci ricorderemo MOLTO BENE di voi.

  • Pia Abbatecola ha inviato questo commento il 19/07/17

    Legge anticistituzionale, legge o meglio definirla mandato dittatoriale che viola i principi di libertà dell'essere umano. Non avete abbastanza soldi? Fare il politico in Italia paga bene, eppure siete disposti a vendere i nostri figli alle case farmaceutiche per la più grossa sperimentazione di massa mai avvenuta ora (escludendo i poveri bambini dell'Africa e gli orfani statunitensi) . Sono schifata da quanto volte approvare anche perché non c'è nessuna epidemia in atto. Stiamo diventando vittime e schiavi di multinazionali farmaceutiche il cui scopo di quest'ultima è renderci tutti clienti fissi a vita.

  • Roberta ZICARELLI ha inviato questo commento il 19/07/17

    Ricorderemo per sempre questo periodo buio della politica italiana. Ma noi abbiamo Dio dalla nostra parte e se non temete i tribunali degli uomini ricordate che sarete un giorno dinanzi al tribunale di Dio. Giù le mani dai bambini, no obbligo vaccinale. Potete ancora salvarvi le coscienze!

  • Roberto ha inviato questo commento il 19/07/17

    Usare i nostri figli per interessi di lobby è la cosa più vigliacca e becera che potevate fare. Siete ancora in tempo per rimediare a questo schifo.

  • Marina BUONO ha inviato questo commento il 19/07/17

    Non credo che voi leggiate i nostri commenti. Scrivo qui per fare numero. Mi oppongo con tutta me stessa al decreto lorenzin, prima di tutto perché da compagna di un exGlaxo per lei c'è un evidente conflitto di interessi. Maxquello che davvero è inaccettabile è la coercizione. L'imposizione senza un'infirmazione, un supporto adeguati. L'imposizione dittatoriale seguita da minacce. Ma dove viviamo. Costringere alla vaccinazione con trivalenti, esavalenti in tenerissima età quando il sistema immunitario dei bambini è ancora inadatto ad essere cosi violentemente stimolato. Ma li hanno dei figli loro? Dei nipoti. Insomma. Uno schifo. Alle elezioni faremo i conti. Non si toccano i figli agli Italiani!

  • Elisabetta ha inviato questo commento il 19/07/17

    Questo decreto è palesemente anticostituzionale e in pieno conflitto d'interesse. Vergognoso che ancora siate la a "discuterlo". Solo con il teatrino odierno si è appurato quanto sia sbagliato continuare ad andare avanti con questa farsa. Basta

  • Roberta ha inviato questo commento il 19/07/17

    Questo decreti non ha nessuna logica, va contro la libertà di ogni individuo. Si appella a presunte epidemie di morbillo che sembrano avere dell'incredibile. Lo stato vuole obbligare a vaccinare ma in caso di danno da vaccino se ne avanti le mani. Io sono rimasta sola con mio figlio dopo che ha avuto il danno da vaccino. Per sei anni ho dovuto farmi carico della sua assistenza notte e giorno. Dovevo combattere per elemosinare qualche ora di assistenza da parte dell'ASL.

  • Ilaria ha inviato questo commento il 19/07/17

    Sapete cosa dico? Grazie Lorenzin perché hai fatto aprire gli occhi a tanti italiani che adesso sanno perfettamente con chi hanno a che fare!! Complimenti!!

  • Chiara DI GIOVANNI ha inviato questo commento il 19/07/17

    Questo d.l. non ha giustificazione, non ci sono epidemie conclamate, basta vedere i dati dell iss, non ci sono i presupposti per rendere obbligatorie 12 vaccinazioni, se ci fosse stata l epidemia di morbillo si poteva rendere obbligatorio solo quel vaccino. Non ci sono vaccini monovalenti, non ci sono coperture finanziarie. State mettendo in crisi moltissime famiglie per un ero interesse economico. Non siamo disposti a cexere difronte a questo d.l. I nostri figli non sono cavie da laboratorio.

  • Marianna ha inviato questo commento il 19/07/17

    Vergogna! Decreto anticostituzionale pensato solo per arricchire le case farmaceutiche a scapito della salute dei nostri figli. Libertà di scelta!

  • Nancy ha inviato questo commento il 19/07/17

    Una legge senza senso e vergognosa. E, almeno per ora, ha avuto effetto contrario alle aspettative. Tanti amici vaccinatori, ora, son pieni di dubbi. Questo grazie a voi (governo). Tanto professoroni con "la scensa non è demogradica1!!1!1!1!!!", neanche capite che il primo problema di questo paese è l'analfabetismo funzionale delle istituzioni.

  • Mari ha inviato questo commento il 19/07/17

    DIRITTO DI SCEGLIERE e MAGGIOR TRASPARENZA. Solo questo vi si chiede Senatori che non votano perchè non interessati all'argomento o che votano a favore dei VACCINI non per conoscenza dell'argomento ma perché il partito glielo impone. !! E' Assurdo... .!!! “La società ha diritto a obbligare la vaccinazione se necessario, per esempio in caso di epidemia.” Almeno su questo potete ragionare. Vi costa 10 secondi del vostro lavoro... Son stati imposti 10 vaccini. 10....., non 1, 2, 4 , 6 ma 10! C'è forse un epidemia di Parotite? Rosolia? Varicella? Morbillo? NOOOOOOOOOOOOOOOOOO E allora basta questo per andare contro un decreto vergognoso. I bambini non si toccano. Non possono essere cavie. Il VOSTRO bollettino ufficiale settimanale dice che il 74% dei casi colpisce persone da 15 anni in su, non bambini. VACCINATEVI VOI allora che siete il fulcro di questa finta epidemia!! VERGOGNOSO!!!

  • Azzurra ha inviato questo commento il 19/07/17

    Io sono contraria a questo decreto , molto arrabbiata per l'atteggiamento di queste persone che dicono di lavorare per noi , non credo ! È palese che siete Delle persone che vivono una realtà che non è quella del popolo , che fortunatamente comincia a pensare ! Basta a questa farsa ! Lorenzon vattene !

  • Tiziana ha inviato questo commento il 19/07/17

    Buongiorno !!! scrivo per chiedere di votare No al DL!! Vogliamo libertà di scelta !! Non sono contro le pratiche mediche e contro i farmaci ( perché i vaccini sono questo) , ma questo DL niente ha a che vedere con la salute pubblica e con le emergenze sanitarie !!! È un accordo commerciale e politico !!! Vogliamo libertà di scelta !!! Vaccini singoli !!! Controlli di qualità e farmacovigilanza !!! Vogliamo medici che possano lavorare in scienza e coscienza sul paziente che hanno davanti in quel momento !!! Non Macchiatevi di questa obriobietà !! La salute pubblica , la prevenzione non sono una raccolta punti !! Tiziana

  • Giuseppe ha inviato questo commento il 19/07/17

    Se approvate sta schifezza avete veramente finito di prenderci per il culo.. ora state scherzando con il fuoco, siamo in tanti e molto incazzati. Si, è una minaccia!

  • Natalia ha inviato questo commento il 19/07/17

    Fermatevi , siete ancora in tempo!!!! Viva la libertà!!!! Viva la democrazia!!!

  • Claudia ha inviato questo commento il 19/07/17

    Credo che questo dl sia una porcata che va contro tutti i diritti di libertà umana! In tanti difendiamo la nostra libertà di scelta!! I nostri figli non si toccano!

  • Dalia ha inviato questo commento il 19/07/17

    Dico solo vergognatevi! Questa è dittatura!

  • Michela ha inviato questo commento il 19/07/17

    Questo Decreto rappresenta la vergogna e il fallimento della politica italiana. Oramai è chiaro a tutti che si tratta di in decreto politico ed economico che non ha niente a che fare con la salute collettiva. Non molleremo MAI! NON METTERETE LE MANI SUI NOSTRI BAMBINI. MAI. E SE LO FARETE, SARÀ SOLO PERCHÉ UN GENITORE HA SCELTO DI FARVELO FARE, NON PERCHÉ È STATO OBBLIGATO.

  • Lucia ha inviato questo commento il 19/07/17

    Questo decreto è inaccettabile da ogni punto di vista: Etico Sociale Scientifico Medico Politico. È semplicemente una cosa fatta male e di fretta da chi non ha autorità e competenze per farlo.

  • Pierdomenico ha inviato questo commento il 19/07/17

    Legge che non serve a far altro che cresca la sfiducia nella scienza visto che non ci sono epidemie. Sarebbe stato sensato migliorare le formulazioni organiche ed inorganiche presenti nei vaccini, renderli disponibili singoli, se proprio rivedere il calendario vaccinale e prevede slittamenti temporali per quelli meno urgenti come tetano e rosolia. Sarebbe stato opportuno infornare il possibile medico, esattamente informare perché lo è poco o nulla sugli effetti avversi che non sono rari! Sarebbe stato il caso di aprire un dibattito tra pro e pro ma a condizione che... anziché obbligare con metodologie fasciste e naziste. Questo decreto ha lasciato capire al popolo Che PD e PDL sono assolutamente da non rivotare mai più e che alle prossime elezioni il M5S sarà un partito potentissimo con i nostri milioni di voti, di avere capito milioni perché tra banche tasse e ora che ci toccate i figli siamo diventati milioni!

  • carla ha inviato questo commento il 19/07/17

    I BAMBINI SONO SACRI, CE LI HA DONATI DIO, E NE ORA NE MAI LI TOCCHERETE CON 10 VACCINI OBBLIGATORI. NON VI PERMETTEREMO DI ESCLUDERLI DALLE SCUOLE, LE MAMME ED I PAPA' ANDREBBERO TRANQUILLIZATI, INFORMATI ED ASCOLTATI! GLI SHOW CHE STIAMO VEDENDO TRAMITE LE DIRETTE DELL'AULA SONO IMPRESSIONANTI E VERGOGNOSI. SUL SERIO PENSATE DI METTERE A TACERE NOI GENITORI FACENDO PASSARE UN DECRETO CHE DI SANO E CORRETTO NON HA NULLA? PENSATE DI POTERVI APPROPRIARE DELLA SALUTE DEI NOSTRI FIGLI? VI SBAGLIATE! CHIEDO A COLORO DI BUONA VOLONTA' E COSCIENZA DI BLOCCARE QUESTA ASSURDITA'. TUTTI I BAMBINI SONO UGUALI, MOLTI LI VOGLIONO MALATI ED ESCLUSI, E NOI GENITORI ANDREMO AVANTI. LIBERTA' LIBERTA' LIBERTA' LIBERTA' LIBERTA'.... VACCINI PULITI, VACCINI MONOCOMPOSTI, E SOPRATUTTO LIBERTA'....PERCHE' IL RISCHIO IN CUI SI INCORRE NON LO POTETE IMPORRE. NEMMENO UN POLLO DI ALLEVAMENTO INTENSIVO FA' 10 VACCINI! TUTTO IL RESTO E' SOLO VERGOGNOSO.... ADDIRITTURA MINACCIARCI DI TOGLIERCI I BAMBINI! VERGOGNA AL MINISTRO (E' PIU' PERICOLOSA LEI PER I NOSTRI FIGLI DEL MORBILLO) VERGOGNA AL GOVERNO! DA UNA MAMMA FREE VAX. CHIARO? FREE VAX ..... NOI NON SIAMO IL POPOLO DEI "NO VAX". VERGOGNATEVI NEANCHE AL CIRCO SARESTE CREDIBILI!!!!!

  • Adriana GABELLINI ha inviato questo commento il 19/07/17

    Nessuno di noi e IMMORTALE fisicamente, ma esiste comunque una IMMORTALITA’ che rimane scritta nella storia di tutta l’UMANITA’ ed è quella di chi si distingue per aver compiuto, in vita, azioni da uomini “GIUSTI”. Vi prego spogliatevi del vostro ruolo politico e ascoltate la voce di cittadini italiani: madri, padri, nonni, medici, studiosi ecc. ecc., VOCE che la politica di regime vuole soffocare in tutte le maniere in ogni luogo e in ogni dove e prendetene COSCIENZA cercando di non dimenticarvi il volto e la realtà di ogni persona che avete incontrato. Poi dopo, ma solo dopo, tornate ad essere POLITICI- Sono sicura che l’UOMO-POLITICO allora farà di tutto per non far passare questo decreto ingiusto in cui i nostri figli e nipoti vengono trattati come cavie. Io sono POLIOMIELITICA grave dal 1951 e sono madre e nonna, ma sono per la LIBERTA’ DI SCELTA. I vaccini sono medicinali e come tutti i medicinali vanno presi al momento del bisogno (grave epidemia in corso…ma non è questo che sta avvenendo) e con tutte le precauzioni e garanzie del caso. Siamo esseri umani tutti diversi e ci curiamo in modo diverso. Il medicinale che fa passare il mal di testa a ciascuno di voi (confrontandovi vi accogerete che non usate tutti lo stesso) non ha nessun effetto su di me e ne devo prendere un altro. A maggior ragione non si può usare lo stesso trattamento (parlo di tempi e modi di somministrazione) per tutti , in un campo così delicato e per certi versi ancora inesplorato. Non siamo e non vogliamo essere CAVIE PER NESSUNO. Per le persone che leggono e che sono VACCINISTI per fede chiedo di informarsi il più possibile per poi fare una scelta consapevole al fine di evitare poi sensi di colpa per una scelta o per l’altra, ma per far questo dobbiamo AVERE LIBERTA’ DI SCELTA e non IMPOSIZIONE perché non siamo SCHIAVI ne SUDDITI. Auguro poi a tutti, ma proprio a tutti, di non entrare mai nel mondo della disabilità, soprattutto quella grave e gravissima, comunque essa avvenga e qualunque ne sia la causa. L’INFERNO di Dante a confronto vi sembrerà il Paradiso. Per aiutare la persona disabile che avete in casa sarete costretti nell’arco di poco tempo a diventare medici, infermieri, assistenti, ricercatori, avvocati, nutrizionisti, tecnici di macchinari salvavita, fisioterapisti, commercialisti, meccanici, ecc, ecc.. perché lo Stato vi lascerà completamente soli e con i tagli fatti alla Sanità sarà sempre peggio. La dignità della persona cara disabile e la vostra andrà a farsi friggere e per la maggior parte dei casi non esisterà più. Ah….dimenticavo, se siete miliardari, naturalmente non avrete problemi .

  • SERENA ha inviato questo commento il 19/07/17

    Questo decreto è una vergogna! La salute dei nostri figli al soldo delle case farmaceutiche! Non c'è nessuna epidemia!! E se ci fosse dovremmo vaccinarci tutti, non solo i bambini. Il PD ha perso consensi dappertutto. Si è venduto per interessi economici. Potete usare i mezzi di informazione per diffondere tutte le bugie che vi pare, ma noi non siamo dei "pupi" ! State toccando i nostri figli. Noi siamo pronti a morire per i nostri figli! Non ve lo dimenticate mai.

  • Marchetti GIULIANA ha inviato questo commento il 19/07/17

    Oltre all'incostituzionalitá indubbia di questo DL vi ricordo da dove si é partiti," l'emergenza meningite di quest'autunno" e mi domando il senso dunque di togliere dagli obbligatori proprio il meningococco! Chiedo come mai sia cosí importante l'ammissione a scuola di bambini vaccinati, ma per gli operatori scolastici non vi sia alcun obbligo e se veramente vi é un pericolo per la comunitá, rappresentato dai non vaccinati, basta pagare un' ammenda per scongiurarlo? Qui siamo alla compravendita delle indulgenze e nulla vi é a che fare con la salute pubblica, VERGOGNA!!!!!

  • Eleonora ha inviato questo commento il 19/07/17

    Vergognatevi tutti!!!! Questo decreto legge deve morire!!!! Solo la libertà la vita e l amore devono vivere.....non saremo mai disposti ad essere sottomessi ad uno stato composto da dittatori .....

  • Francesca CANTALICIO ha inviato questo commento il 19/07/17

    Un ministro che ammette in aula che non si possono avere i vaccini monodose perché le cause farmaceutiche non hanno interessi a produrli fa capire questo decreto chi deve tutelare (le cause farmaceutiche) e quali cavie deve utilizzare (i nostri figli). Un decreto incostituzionale e fascista che vuole imporre scelte sulla salute dei propri figli! Questo decreto segnerà la fine del PD. I nostri figli non si toccano, faremo ricorso e vinceremo e il PD perderà per sempre!

  • sara ha inviato questo commento il 19/07/17

    Sono disgustata, non solo da questo decreto, ma anche dal silenzio dei media, dalle notizie falsate e dai dati occultati, dalla corruzione e da questo stato che si definisce democratico, ma che agisce come se fossimo in dittatura.... libertà! libertà!

  • Scheila MORGANTI ha inviato questo commento il 19/07/17

    I bambini VACCINATI sono CONTAGIOSI per 6 settimane ALLORA A SCUOLA NON CI DEVONO ANDARE PER TUTTO IL TEMPO IN CUI RISULTANO CONTAGIOSI PERCHE' POSSONO UCCIDERE GLI immunodepressi (come la Lorenzin)

  • simone ha inviato questo commento il 19/07/17

    Questo Decreto non va assolutamente convertito in Legge perché innanzitutto si basa su una presunta epidemia che nei fatti non esiste e inoltre è totalmente anticostituzionale anotando a ledere uno dei diritti fondamentali quale il diritto all'istruzione. Inoltre aggiungo che i vaccini proposti (trivalente e esavalente) sono riconosciuti come altamente tossici per la presenza di metalli pesanti e altri elementi pure cancerogeni. Mi appello al buon senso dei Senatori presenti in aula...Non approvate questa follia!!!! Grazie

  • Roberta ha inviato questo commento il 19/07/17

    Senza una effettiva emergenza , non sottoporrEmo i nostri figli a un massacro legalizzato. Voi pensate di aver a che fare con un popolo gregge , non pensante .ma non é così. Chiediamo maggior tutela , maggior protezione, maggior verifica. Ripensateci. Ricordate che tutte le anime che ferite te a causa dei vaccini saranno per l'eternità a vostro carico. Per ultimo è importante , ricorderemo uno ad uno chi voterà questo scempio. Essendo popolo che vota , non dimenticheremo

  • raffaella ha inviato questo commento il 19/07/17

    politici al soldo delle cause farmaceutiche. non esiste nessuna emergenza sanitaria, siete senza scrupoli sulla pelle dei bambini. non dimenticheremo

  • Elisa ha inviato questo commento il 19/07/17

    Se passasse una legge del genere sarebbe GRAVISSIMO sia per la violazione di diritti fondamentali che per la fiducia che i cittadini ancora vorrebbero avere nelle istituzioni. Sarebbe una legge assolutamente INCOSTITUZIONALE e porterebbe a grandissime mobilitazioni, proteste, denunce, scontri senza fine... perché c'è in gioco il proprio corpo e la salute dei propri figli! E soprattutto la LIBERTA' DI SCELTA delle cure... lo stato non può imporre un trattamento sanitario! Sono scelte personalissime. Nessuno che abbia un minimo di coscienza potrà accettarlo!!! Fermatevi in tempo o sarete complici di un'azione dittatoriale imperdonabile. Votate NO !

  • Elisa ha inviato questo commento il 19/07/17

    Se passasse una legge del genere sarebbe GRAVISSIMO sia per la violazione di diritti fondamentali che per la fiducia che i cittadini ancora vorrebbero avere nelle istituzioni. Sarebbe una legge assolutamente INCOSTITUZIONALE e porterebbe a grandissime mobilitazioni, proteste, denunce, scontri senza fine... perché c'è in gioco il proprio corpo e la salute dei propri figli! E soprattutto la LIBERTA' DI SCELTA delle cure... lo stato non può imporre un trattamento sanitario! Sono scelte personalissime. Nessuno che abbia un minimo di coscienza potrà accettarlo!!! Fermatevi in tempo o sarete complici di un'azione dittatoriale imperdonabile. Votate NO !

  • alessandra ha inviato questo commento il 19/07/17

    Un po di dignità vi serve...facciamo discriminazione tra gli italiani. Chi non vaccina non va a scuola...ma le tasse le paga lo stesso, o forse mi è sfuggito un emendamento i base al quale me le ridate. Evviva gli immigrati...solo loro sono benvenuti.

  • alessandra ha inviato questo commento il 19/07/17

    Un po di dignità vi serve...facciamo discriminazione tra gli italiani. Chi non vaccina non va a scuola...ma le tasse le paga lo stesso, o forse mi è sfuggito un emendamento i base al quale me le ridate. Evviva gli immigrati...solo loro sono benvenuti.

  • Valentina ha inviato questo commento il 19/07/17

    Assassini! Li avrete tutti sulla coscienza i bambini!!!! TUTTI!!!!!!

  • Francesca Romiti ha inviato questo commento il 19/07/17

    Vi prego, non mettete la vostra firma ad una delle pagine più buie della medicina e non ignorate il dolore dei danneggiati! Ricordatevi che le conseguenze delle vaccinazioni che costringerete a fare si vedranno fra 1p anni...non pensate che i vostri nipoti siano salvi solo perché non hanno avuto niente nell'immediato!!!

  • Ida B. ha inviato questo commento il 19/07/17

    VERGOGNA! I bambini dai 0 ai 6 anni che non si faranno inoculare tutte e 10 le vaccinazioni imposte da questo Decreto scempio non potranno accedere ai nidi e alle materne? Ma stiamo scherzando? Siete caduti in basso. State violando la Costituzione e tutte le norme europee e internazionali in materia di trattamenti sanitari e di istruzione. FAREMO LA RIVOLUZIONE!!! Avete toccato i nostri figli!!!! Vergogna!!!! Siete solo dei corrotti!

  • Kristina ha inviato questo commento il 19/07/17

    Se approvate questa legge sarete responsabili di una strage vera e propria! VERGOGNA!

  • Luigi C. ha inviato questo commento il 19/07/17

    Nessun paese al mondo obbliga i propri figli a così tante vaccinazioni, i pericoli di epdiemia sono privi di riscontri oggettivi per contro i danneggiati da vaccino esistono eccome, così come esistono le sentenze che li hanno riconosciuti. Questa legge poi per stessa ammissione dei "luminari" che la hanno proposta è stata chiaramente mandata avanti per arricchire spudoratemente le tasche della multinazionale del farmaco Gsk Glaxo e della lobby dei farmacisti. Tutto questo è qualcosa di osceno e orripilante degno del peggior regime totalitario, nemmeno la Corea del Nord è arrivata a tanto. Vergogna!

  • Simona ha inviato questo commento il 19/07/17

    VERGOGNA!!!! VERGOGNOSI!!! State facendo passare un decreto anticostituzionale! Il diritto all'istruzione non può essere negato a nessuno!!!!! State creando discriminazione,volete usare bambini sani come cavie, siete i soliti corrotti, burattini nelle mani delle case farmaceutiche. Mi vergogno di essere Italiana! Questo Stato non mi rappresenta!!!!! Questa è dittatura!!!!! Noi stiamo chiedendo di avere vaccini sicuri,puliti, utili, mono dose, farmaco vigilanza e risposte chiare!!!!!

  • daco ha inviato questo commento il 19/07/17

    non fate passare questo decreto!!!!!!! non potete non amare i bambini.. non potete permettere che i bambini, i bambini, siano oggetto di tortura, di imposizione, che siano costretti a iniettarsi mercurio, alluminio, formaldeide.. senza nessun controllo... non fate passare questo decreto!

  • Cate ha inviato questo commento il 19/07/17

    DEMOCRAZIA VIOLATA PER L' ENNESIMA VOLTA. A SPESE DEL CITTADINO PER L' ENNESIMA VOLTA. MA ADESSO BASTA È GUERRA.AL VOTO SUBITO. SAPETE GIÀ CHE I VACCINI COSÌ FATTO FANNO PIÙ MALE CHE BENE.SAPETE GIÀ TUTTO CHI NON SA PERCHÉ TANTO NON HA FIGLI SI INFORMI...

  • Alma ha inviato questo commento il 19/07/17

    vergogna......ma siamo in dittatura? Ma scherziamo? Non vi conviene far passare questo decreto.....è un consiglio

  • Elena ha inviato questo commento il 19/07/17

    Dittatori, assassini della democrazia in Italia. Per la legge di causa ed effetto, le pagherete tutte sulla vostra pelle le porcherie che state facendo! Vi portate sulla coscienza le vite di migliaia di bambini che saranno le vittime dei vostri sporchi, ignobili giochi di palazzo. Fate schifo, per usare un eufemismo. Venduti, meschini, ipocriti, ASSASSINI

  • Michela ha inviato questo commento il 19/07/17

    Questo DL è un atto fascista che non può diventare legge. Solo in una dittatura i bambini sono così discriminati da non poter accedere all'asilo. Ogni genitore deve avere la libera scelta di poter decidere su quali farmaci somministrare al proprio figlio. E non parlate di tutela della comunità.....tutelate solo gli interessi delle case farmaceutiche. Vergognatevi!

  • Daniela ha inviato questo commento il 19/07/17

    I bambini non possono essere merce di scambio con il denaro , con questa misera legge gli interessi sono solo del governo che non fa altro che arricchire le proprie tasche , una legge fatta da un ignorante in materia di Medicina con un semplice diploma e solo per questo fa capire che questo è stato fatto con i piedi e con la sete di denaro e non al bene dei bambini e popolazione .... mi auguro che fate una morte insieme tutti abbracciati nello sporco mondo in cui state ... mi fate schifo mi avete già rovinato un figlio e tanti milioni di bambini e ne continuerete a danneggiare ... Non vi dico di passarci una mano per la coscienza perché non ce l avete .....

  • Erika C. ha inviato questo commento il 20/07/17

    Parlate di scienza e sono mesi che tirate sempre fuori i soliti luoghi comuni e vi riempite la bocca di slogan solo per impaurire la gente e spingerla ad agire come volete. Definite opinioni e pseudoscienza tutto ciò che è scomodo nel raggiungimento dei vostri obiettivi. Avete bocciato i pochi emendamenti sensati di questo decreto vergognoso (vaccini monovalenti e no esclusione di bimbi non in regola coi vaccini da nidi e materne) e vi parate dietro alla volontà di tutelare la salute dei bambini italiani quando dietro ci sono ben altri interessi! State colpendo la parte più debole e indifesa della popolazione, quella che ogni genitore vuole tutelare facendo scelta consapevoli e non dettate dall'alto! Avete volutamente manovrato, complice la stampa, una buona parte dell'opinione pubblica manipolando notizie e omettendone altre e quindi impedendo un approccio obiettivo alla questione e soprattutto avete fomentato una indicibile intolleranza verso chi si fa domande e si pone dubbi sulla bontà di una vaccinazione indiscriminata e di massa! Spero vi torni un po'di buon senso e che questo decreto ignobile vada nel dimenticatoio!

  • Bettina ha inviato questo commento il 20/07/17

    Decreto incostituzionale, vessatorio, opportunista. Non ha a cuore la salute dei bambini, non ha a cuore il popolo italiano. Ha solo a cuore l'interesse meramente economico. Il dolore di avere un figlio autistico danneggiato dai vaccinali conosce solo chi lo prova. Spero che venga bocciato. Spero che l'Italia provo ad essere un Paese civile cercando di assomigliare almeno un po' alla Svezia, e tolga l'obbligo per tutti i vaccini. Ognuno possa sciogliere secondo coscenza. Non esistono epidemie, non esiste urgenza. Dottoressa Bettina Stella

  • Vera ha inviato questo commento il 20/07/17

    Buonasera. Se è vero che esiste il ragionevole dubbio in un processo e che in base a questo presupposto l'imputato viene prosciolto, nel caso del decreto Lorenzin siccome esiste il ragionevole dubbio dell'efficacia, della qualità e delle reazioni avverse, dovremmo quantomeno poter avere la libertà di scelta, avere più informazioni e la garanzia di vaccini puliti.

  • Elisa ha inviato questo commento il 20/07/17

    Primum non nŏcēre!! Questo principio si insegna al primo anno di medicina! Questo decreto non ha nulla di scientifico! Spazzatelo via e affidate la sua stesura a chi ha a cuore veramente la salute di tutti Grazie!

  • Barbara c ha inviato questo commento il 20/07/17

    Fiducia nei nostri governanti: completamente persa. Decreto pensato per interessi economici giocando sulla pelle dei bambini. Come fate a guardarvi allo specchio denza vergognarvi. La vostra coscienza?! In compenso avete risvegliato molte persone che in maniera mite hanno sempre rispettato la legge. Ora è tempo di scuotersi! È tempo di reagire e farvi capire che avete proprio esagerato! E grazie a tutto ciò che sta accadendo, molti di noi si stanno rendendo conto della totale inaffidabilita' della politica, delle case farmaceutiche e dei mass media...stiamo davvero andando verso il regime?....anzi, forse c'eravamo già da un pezzo e ce ne siamo accorti solo ora... Confido sempre nella Giustizia, quella che voi non conoscete...

  • Fiorella NATOLI ha inviato questo commento il 20/07/17

    Fermate questo vergognoso decreto legge.

  • Massimo ha inviato questo commento il 20/07/17

    Oggi ho assistito ad un video fatto mentre si votava in senato ed ho visto la senatrice fuksia ed un altro senatore che non so chi sia che hanno votato per dei senatori assenti. Questa è lo schifo più grande che possa esserci. Vanno denunciati subito ed inoltre questo decreto deve decadere immediatamente. Inoltre voglio aggiungere che questo decreto della Lorenzin è una grandissima presa per il culo verso tutta la nazionein quanto non c'è mai stata un' emergenza in atto, pertanto, questa imbecille andrebbe denunciata anch'ella per procurato allarme insieme a tutti gli scagnozzi che hanno messo su questo grande inganno nei confronti del popolo italiano e soprattutto di queste povere anime innocenti che sono i bambini.

  • Lina ha inviato questo commento il 20/07/17

    Decreto anticostituzionale! Impostato a tavolino dalla classe politica al governo per arricchire le case farmaceutiche e non per salvaguardare la salute dei cittadini! Da far decadere! Oggi il ministro Lorenzin che all'appello educato e dettato dal cuore di un gruppo di mamme che l'hanna incontrata mentre saliva in macchina risponde con arroganza, non ascoltando minimamente ciò che una mamma di un bimbo autistico ha provato a dirle con il cuore in mano di porre fine a questo scempio. Lei ha risposto con arroganza che non è per il vaccino che il figlio è autistico, su quali studi scientifici si fonde questa sua affermazione?

  • Iris ha inviato questo commento il 21/07/17

    VERGOGNA! Vendere i nostri bambini, il futuro della nazione come cavie. Senza nessuna certezza scientifica. NO ai DANNI dai vaccini. Vogliamo esami prevaccinali e vaccinazioni personalizzate. Non finirà qui. TUTTI A CASA! Dittatori e Fascisti!

  • Stefania ha inviato questo commento il 21/07/17

    Mai in 36 anni di vita ho visto una coalizione e mobilizzazione ti 1.600.000 persone unite contro questo assurdo e vergognoso Decreto. Mancano tutti i presupposti di urgenza, manca la costituzionalità, manca la volontà del popolo che non si sente rappresentato da questo ennesimo governo tecnico. Annullate e fermate tutto. Dimettetevi, fateci votare!!!! Lasciate i genitori liberi di scegliere e i bambini di tutte le età liberi di andare a scuola (nidi e materne compresi).

  • Paola ha inviato questo commento il 21/07/17

    Siete dai mascalzoni, votate anche per gli assenti.Siete da denuncia. Vi siete venduti e ci avete venduto i figli ai padroni delle medicine.

  • Fioremacculi ha inviato questo commento il 21/07/17

    Invocate la scienza, ma siete disponibili ad ascoltate una sola campana. Per voi la scienza è a senso unico. Avete buttato giù la maschera e la storia vi giudicherà. Ricordatevi che il male che voi farete a tanti bambini ricada sui vostri figli e sui figli dei vostri figli perché così dice il Signore Dio Nostro

  • Ilona CATANI ha inviato questo commento il 21/07/17

    Con la legge 210/92 lo stato ammette che è possibile subire un danno da vaccino. Lo stato non può imporre al popolo di correre un rischio. Ad ogni singolo individuo deve essere riconosciuto il diritto di scegliere, per se stesso e per i propri figli, quali rischi correre.

  • paolo ha inviato questo commento il 21/07/17

    ma una coscienza l'avete? Senatori che dichiarano di non conoscere nemmeno il decreto, protesta popolare ignorata, ministro che omette dati sensibili, costituzione violata, ministro che parla di non convenienza per le case farmaceutiche a fornire monovalenti, mancanza di coperture per il personale sanitario, accanimento verso il 16% della popolazione tralasciando il restante 84%, si pensa solo a vaccinare ma mai si parla di immunizzazione che non è automatica. Ma veramente pensate che convertendo con la forza ci tapperete la bocca? Davvero credete che io porterò il mio terzo figlio a vaccinare dopo che mi avete rovinato il secondo senza reali garanzie? Questo atto fascista sara la vostra Caporetto

  • Michele ha inviato questo commento il 21/07/17

    Gent.mi deputati, vi scrivo in merito al D.L. 73/2017 ed alla sua approvazione di ieri 20/07/2017 al Senato. Vi chiederei di non votare questo decreto incostituzionale coercitivo, ma almeno di togliere tali obblighi e lasciarci la libertà di scelta vaccianale, come in tanti paesi europei e del resto del mondo. Mi auguro che si vada presto a votare e che se dovesse far passare questo decreto, fa bene a non presentarvi più, in quanto le migliaia di famiglie se ne ricorderanno in cabina elettorale. Un cordiale saluto da un cittadino italiano votante e che sta inoltrando asilo politico all'Austria.

  • Laocoon ha inviato questo commento il 30/07/17

    Si procede speditamente verso la prossima dittatura occidentale. Non ci sono più persone ma solo schiavi anzi peggio ancora, numeri. Dopo le unioni civili e l'eutanasia che hanno decretato come lo Stato si è arrogato di decidere dell'etica , ora persino il corpo e la vita sono sottratti alla libertà individuale.


Lascia un commento

captcha


>