Proposta di modifica n. 1.585 al ddl S.1698 in riferimento all'articolo 1.
  • status: Respinto

testo emendamento del 12/12/14

Dopo il comma 89, aggiungere il seguente:

        «89-bis. I soggetti espulsi dall'attività produttiva, senza tutele per disoccupazione o mobilità e con almeno sessantadue anni di età e trentacinque di contribuzione, possono ottenere la pensione senza versamento dei contributi volontari, purché ridotta di una trattenuta mensile comprensiva della quota di rateizzazione dei contributi volontari anticipati e degli interessi dovuti; possono inoltre utilizzare il trattamento di fine rapporto per pagare i contributi volontari. La rateizzazione dei contributi volontari anticipati deve concludersi entro e non oltre dieci anni. Il provvedimento avviene senza oneri per gli enti gestori di forme di previdenza obbligatoria. Il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, con proprio decreto da adottare entro sessanta giorni dall'entrata in vigore della presente legge, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, definisce le modalità di attuazione del presente comma».

        Conseguentemente:

            a) all'articolo 3, comma 21, lettera g) sostituire la parola: «triplo» con la seguente: «quintulo»;

            b) alla Tabella A,

                voce Ministero dell'economia e delle finanze, apportare le seguenti variazioni in diminuzione:

                2015: – 105.000.000;

                2016: – 105.000.000;

                2017: – 105.000.000;

                voce Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, apportare le seguenti variazioni in diminuzione:

                2015: – 5.000.000;

                2016: – 5.000.000;

                2017: – 5.000.000;

                voce Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, apportare le seguenti variazioni in diminuzione:

                2015: – 5.000.000;

                2016: – 5.000.000;

                2017: – 5.000.000;

                voce Ministero della giustizia, apportare le seguenti variazioni in diminuzione:

                2015: – 5.000.000;

                2016, – 5.000.000;

                2017: – 5.000.000.