Proposta di modifica n. 2.1693 al ddl S.1698 in riferimento all'articolo 2.
  • status: Respinto

testo emendamento del 18/12/14

RESPINTO

Dopo il comma 267, aggiungere il seguente:

        «267-bis. All'articolo 4, comma 5 del decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69, convertito con modificazioni dalla legge 9 agosto 2013, n. 98, dopo la parola: ''corrispondente'', aggiungere le parole: ''le sanzioni non si applicano allorché i soggetti gestori dimostrino di aver attivato alle scadenze fissate le procedure necessarie per indire la gare e la mancata indizione dipenda da ragioni estranee alla loro iniziativa''».