Proposta di modifica n. 1.427 al ddl S.1385 in riferimento all'articolo 1.

testo emendamento del 12/01/15

Al comma 1, capoverso «Art. 1» il comma 1 è sostituito dal seguente:

        «1. La Camera dei deputati è eletta a suffragio universale, con voto diretto ed eguale, libero e segreto, attribuito a liste di candidati concorrenti in circoscrizioni elettorali plurinominali, secondo le norme di cui alla legge 16 maggio 1956 n. 493.

        Il voto di preferenza è espresso con le modalità di cui all'articolo 26 della legge 16 maggio 1956 n. 493, mediante l'indicazione del nome. L'elettore può esprimere fino a due voti di preferenza, a condizione che la seconda preferenza, venga attribuita a un candidato di genere diverso.

        L'assegnazione dei seggi tra le liste concorrenti è effettuata in ragione proporzionale, mèdiante riparto nelle singole circoscrizioni».

        Conseguentemente, al capoverso «Art. l» nel comma 2, sopprimere le parole da: «Salvi» a: «articolo 83».