Proposta di modifica n. 22.9 al ddl S.2111 in riferimento all'articolo 22.
  • status: Ritirato

testo emendamento del 25/11/15

sharingList();

RITIRATO

Dopo il comma 1, è aggiunto il seguente:

        «1-bis. Presso la Presidenza del Consiglio dei ministri è istituito il Fondo per lo sviluppo del turismo con dotazione iniziale pari a 100 milioni di euro, per l'anno 2016.

        Le relative risorse sono riportate con successivo decreto del Presidente del Consiglio dei ministri al fine di:

            a) concedere incentivi alle aziende che sviluppano software specifici per il settore secondo specifiche tipologie da sottoporre preventivamente alla valutazione di una commissione di gestori;

            b) prevedere l'esenzione dall'obbligo di partita IVA per tutti coloro che non gestiscono più di 3 immobili, che non sono affittati più di 200 giorni all'anno e non traggono dalla relativa attività un reddito lordo superiore a 30 mila euro;

            c) prevedere per coloro che intendono aprire al Partita IVA preventivi corsi di formazione;

         d) prevedere l'inclusione della materia del turismo a partire dalle scuole superiori, corsi di Laurea flessibili utilizzando anche contributi corrisposti anche da istituzioni private, un corso di laurea specifico per il management di aziende extra alberghiere ed un periodo di tirocinio obbligatorio di 6 mesi per tutti i corsi formativi nonché corsi.formativi di lingue, anche a distanza, per tutti gli operatori.

        All'onere del provvedimento, valutato in 100 milioni di euro, si provvede con riduzione lineare degli importi reali della tabella C della presente legge».