Articolo aggiuntivo n. 52.0.3 al ddl S.2085 in riferimento all'articolo 52.

testo emendamento del 05/02/16

sharingList();

Dopo l'articolo aggiungere il seguente:

«Art. 53.

(Modifiche alla legge 15 gennaio 1992, n. 21)

        1. Alla legge 15 gennaio 1992, n. 21 sono apportate le seguenti modificazioni:

            a) all'articolo 2, al comma 1 le parole: «all'interno dell'area comunale o comprensoriale» sono sostituite dalle seguenti: «all'interno del bacino territoriale sovracomunale individuato, ai sensi dell'articolo 4, comma 1-bis, dalle regioni, che possono anche stipulare accordi reciproci per la gestione di servizi anche a livello interregionale»;

            b) all'articolo 2, al comma 2, le parole: «comunali o comprensoriali» sono soppresse;

            c) all'articolo 4, dopo il comma 1, è inserito il seguente: «1-bis. Le regioni, sentite le città metropolitane, individuano i bacini territoriali ottimali sovracomunali per la gestione uniforme e coordinata dei servizi di cui all'articolo 1. Le regioni stabiliscono, per ciascuno dei bacini territoriali individuati, il numero dei veicoli e dei natanti da adibire ad ogni singolo servizio pubblico non di linea nonché i criteri per la determinazione delle tariffe per il servizio taxi. I singoli comuni, in base alla quota di contingente assegnato, rilasciano le licenze e le autorizzazioni per i servizi di cui all'articolo 1».

            d) all'articolo 5, comma 1, alla lettera a) le parole «il numero ed» sono soppresse;

            e) all'articolo 5, comma 1, la lettera c) è soppressa;

            f) all'articolo 11, il comma 2 è sostituito dal seguente: «2. Il prelevamento del passeggero ovvero l'inizio del servizio sono effettuati con partenza dal territori del bacino individuato dalle regioni ai sensi dell'articolo 4, comma 1-bis, all'interno del quale il comune ha rilasciato la licenza per qualunque destinazione, previo assenso del conducente per le destinazioni oltre il limite del suddetto bacino, fatto salvo quanto disposto dal comma 5 dell'articolo 4».