Proposta di modifica n. 1.2 al ddl C.3220 in riferimento all'articolo 1.
argomenti:  

testo emendamento del 15/03/16

  Sostituirlo con il seguente:
  1. Nessuna amministrazione pubblica, comprese le forze armate, può avere in dotazione auto di servizio, ad esclusione di quelle adibite a funzioni di difesa nazionale, sicurezza interna e soccorso pubblico.
  2. Fermo restando quanto stabilito al comma 1, ha diritto all'utilizzo, per fini istituzionali, dell'auto di servizio esclusivamente il Presidente del Consiglio dei ministri. Ciascun Ministero non può avere in dotazione più di un'auto di servizio.
  3. Il personale in esubero per effetto dell'applicazione dei commi 1 e 2 è collocato in mobilità.
  4. Con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, da adottarsi entro 90 giorni dall'entrata in vigore della presente legge, su proposta del Ministro per la pubblica amministrazione e per la semplificazione e del Ministro dell'economia e delle finanze, sono individuate le autovetture di proprietà pubblica risultanti in eccesso per effetto dell'applicazione dei commi 1 e 2 e sono disposte le modalità per la loro dismissione.