Sub Emendamento n. 1.0.8 testo corretto/2 al ddl S.2299 in riferimento all'articolo 1.
argomenti:    

testo emendamento del 27/04/16

sharingList();

All'emendamento 1.0.8 (testo corretto), sostituire le parole da: «della legge» sino alla fine dell'emendamento con le seguenti: «dopo il numero 8) della legge 13 luglio 2015, n. 107, inserire i seguenti:

        ''8-bis) la generalizzazione qualitativa e quantitativa della scuola dell'infanzia, mediante un piano quinquennale che preveda l'istituzione di 500 nuove sezioni all'anno di scuole dell'infanzia statali, dai tre ai sei anni introducendo gradualmente l'obbligo scolastico a partire dai tre anni di età;

        8-ter) l'identificazione della scuola dell'infanzia statale quale diritto di tutte le bambine e i bambini, la cui frequenza è gratuita ai sensi dell'articolo 99 del testo unico approvato con decreto legislativo 16 aprile 1997, n. 297. Ai sensi dell'articolo 104 del medesimo decreto legislativo l'orario di funzionamento è di 8 ore e può raggiungere un massimo di 10 ore. L'attività didattica della scuola dell'infanzia è definita dagli Orientamenti e dalle Indicazioni nazionali per il curriculum del 2012. La scuola dell'infanzia viene altresì normata attraverso la legge n. 444 del 1968, dal decreto del Presidente della Repubblica n. 275 del 1989, dalla legge n. 53 del 2003, dal decreto legislativo n. 59 del 2004 nonchè dal decreto del Presidente della Repubblica n. 81 del 2009».

        Conseguentemente, all'articolo 3, dopo il comma 2 aggiungere i seguenti:

        «2-bis. All'onere derivante dall'articolo 1-bis,valutato in 1,5 miliardi di euro nell'anno 2016 e di 2,5 miliardi di euro per ciascuno degli anni 2017 e 2018 si provvede, per l'importo di 1,5 miliardi a decorrere dal 2016 mediante la soppressione del punto 2) della Tabella A allegata al decreto legislativo 26 ottobre 1995, n. 504 e per l'importo di 1 miliardo a decorrere dal 2017 ai sensi del comma 2-ter.

        2-ter. All'articolo 1 della legge 28 dicembre 2015, n. 208, sono apportate le seguenti modifiche:

            a) al comma 918, primo periodo, sono aggiunte le parole: ''e in misura pari al 19,5 per cento dell'ammontare delle somme giocate, a decorrere dal 1º gennaio 2017'';

            b) al comma 919, primo periodo, sono aggiunte le parole: ''e in misura pari al 7,5 per cento dell'ammontare delle somme giocate, a decorrere dal 1º gennaio 2017''».