Proposta di modifica n. 5.7 al ddl C.4025 in riferimento all'articolo 5.

testo emendamento del 21/09/16

  Al comma 1, sostituire le parole da: la continuità fino a: e la Procura generale, i quali con le seguenti: la funzionalità degli uffici giudiziari e in ragione delle molteplici iniziative di riforma intraprese per la definizione dell'elevato contenzioso pendente, gli effetti dell'articolo 1, comma 3, del decreto-legge 24 giugno 2014, n. 90, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 agosto 2014, n. 114, sono ulteriormente differiti al 31 dicembre 2017 per i magistrati i quali.