Proposta di modifica n. 2.32 ai ddl C.261 , C.1037 , C.2647 , C.2705 , C.3597 , C.3629 , C.3738 , C.3818 , C.3829 , C.3872 , C.3912 , C.3933 , C.4048 in riferimento all'articolo 2.

testo emendamento del 19/10/16

  Al comma 1, dopo la lettera c), aggiungere la seguente:
   c-bis) previsione dell'incremento e dell'ampliamento del contingente di ispettori degli asili nido, delle scuole dell'infanzia e delle strutture sanitarie e socio-sanitarie per anziani e disabili, a carattere residenziale o semiresidenziale attraverso:
    1) una revisione delle disposizioni generali che operano il trasferimento delle funzioni amministrative dallo Stato alle Regioni a statuto ordinario e delle conseguenti attuazioni delle disposizioni mediante regolamenti comunali, volta al ripristino delle competenze statali in materia di ispezione e controllo degli asili nido, con conseguente realizzazione di un intervento normativo volto all'ampliamento del personale adibito all'ispezione e al controllo degli asili nido;
    2) un piano assunzionale di ispettori ministeriali finalizzato all'ampliamento dei contingenti ispettoriali delle scuole dell'infanzia disciplinati ai sensi dell'articolo 397 del decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297 e dell'articolo 9 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri n. 98 del 2014;
    3) una revisione della normativa vigente ai sensi del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502 e del decreto del Presidente della Repubblica 14 gennaio 1997 in materia di controlli nelle strutture socio-assistenziali per disabili e anziani, finalizzata ad un aumento dei controlli e ad un incremento dei requisiti richiesti per l'erogazione delle prestazioni in questione.