Proposta di modifica n. 6.76 al ddl C.4110 in riferimento all'articolo 6.

testo emendamento del 07/11/16

  Sostituire il comma 13 con il seguente:
  13. È ammesso al beneficio di cui al comma 1 anche il debitore sottoposto alla procedura concorsuale del concordato preventivo, come disciplinato dall'articolo 160 del regio decreto 16 marzo 1942, n. 267, e successive modificazioni. In tale caso, le somme occorrenti per aderire alla definizione agevolata potranno essere corrisposte alle scadenze previste nel presente articolo, previa autorizzazione del giudice delegato e a condizione che la proposta di concordato preveda la soddisfazione integrale, seppure in epoca successiva, dei crediti di ordine e grado anteriori a quelli oggetto di definizione.