Proposta di modifica n. 46.13 al ddl C.4127-BIS in riferimento all'articolo 46.
  • status: Approvato

nuova formulazione del 22/11/16

  Al comma 1, sostituire il terzo periodo con il seguente: L'esonero di cui al presente comma spetta ai coltivatori diretti e agli imprenditori agricoli professionali, in presenza delle nuove iscrizioni di cui al primo periodo, nonché ai coltivatori diretti e agli imprenditori agricoli professionali di età inferiore a quaranta anni che nell'anno 2016 hanno effettuato l'iscrizione nella previdenza agricola con aziende ubicate nei territori montani di cui al decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 601, e nelle zone agricole svantaggiate delimitate ai sensi dell'articolo 15 della legge 27 dicembre 1977, n. 984.

  Conseguentemente, all'articolo 81, comma 2, sostituire le parole: 300 milioni di euro annui a decorrere dall'anno 2017 con le seguenti: di 293,9 milioni di euro per l'anno 2017, di 292,4 milioni di euro per l'anno 2018 e di 292,1 milioni di euro annui a decorrere dall'anno 2019.