Proposta di modifica n. 3.18 al ddl C.4286 in riferimento all'articolo 3.
  • status: Approvato

testo emendamento del 14/03/17

  Dopo il comma 1, aggiungere il seguente:
  2. I contributi già concessi, ai sensi del comma 1, lettera c), dell'articolo 3 del Protocollo d'intesa sottoscritto il 4 ottobre 2012, tra il Ministro dell'economia e delle finanze e i presidenti delle regioni Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto, non sono recuperati nel caso in cui, per le mutate esigenze abitative rilevate dagli uffici regionali competenti per la ricostruzione, il beneficiario non abbia potuto adempiere all'obbligo di locare ovvero dare in comodato l'unità immobiliare oggetto del contributo a soggetti temporaneamente privi di abitazione per effetto degli eventi sismici del 2012. Resta comunque fermo, in capo agli stessi beneficiari dei citati contributi l'obbligo di locazione a canone concordato, così come previsto al comma 2, dell'articolo 3, del citato Protocollo d'intesa.

nuova formulazione del 15/03/17

  Dopo il comma 1, aggiungere il seguente:
  1-bis. I contributi già concessi, ai sensi dell'articolo 3, comma 1, lettera c), del Protocollo d'intesa sottoscritto il 4 ottobre 2012, tra il Ministro dell'economia e delle finanze e i presidenti delle regioni Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto, non sono recuperati nel caso in cui, per le mutate esigenze abitative rilevate dagli uffici comunali competenti per la ricostruzione, il beneficiario non abbia potuto adempiere all'obbligo di locare ovvero dare in comodato l'unità immobiliare oggetto del contributo a soggetti temporaneamente privi di abitazione per effetto degli eventi sismici del 2012. Resta comunque fermo, in capo agli stessi beneficiari dei citati contributi l'obbligo di locazione a canone concordato ad altri soggetti, così come previsto dall'articolo 3, comma 2, del citato Protocollo d'intesa.