Proposta di modifica n. 9.19 al ddl C.4286 in riferimento all'articolo 9.
  • status: Id. em. 9.8
argomenti:  

testo emendamento del 14/03/17

  Al comma 1, sostituire la lettera a), con la seguente:
   a) al comma 4, il primo periodo è sostituito dal seguente: «In ogni caso, il direttore dei lavori, scelto successivamente all'espletamento della procedura concorrenziale, di cui all'articolo 6, comma 13, per l'individuazione dell'impresa affidataria dei lavori, non deve avere in corso né avere avuto negli ultimi tre anni rapporti diretti di natura professionale, commerciale o di collaborazione, comunque denominati, con la stessa impresa affidataria dei lavori di riparazione o ricostruzione, anche in subappalto, né rapporti di coniugio, di parentela entro il secondo grado, di affinità entro il secondo grado, ovvero rapporti giuridicamente rilevanti ai sensi e per gli effetti dell'articolo 1 della legge 20 maggio 2016, n. 76, con il titolare o con chi riveste cariche societarie nella stessa».