Proposta di modifica n. 11.80 al ddl C.4286 in riferimento all'articolo 11.

testo emendamento del 14/03/17

  Al comma 1, dopo la lettera g) inserire la seguente:
   h) al comma 16 sono aggiunte infine le seguenti parole: «Al fine di assicurare ai comuni del cratere sismico continuità nello smaltimento dei rifiuti solidi urbani, il Commissario delegato alla ricostruzione è autorizzato a concedere un'apposita compensazione fino ad un massimo di 16 milioni di euro per l'anno 2016 e di 30 milioni di euro per ciascuno degli anni 2017, 2018 e 2019, in aggiunta a quelle già previste dall'articolo 52, per sopperire ai maggiori costi inerenti al sisma o alle minori entrate registrate a titolo di TARI di cui all'articolo 1, comma 639, della legge 27 dicembre 2013, n. 147; la compensazione è ripartita annualmente tra i comuni interessati con provvedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri.
  Agli oneri di cui al precedente periodo, pari a 16 milioni di euro per l'anno 2016 e a 30 milioni di euro per ciascuno degli anni 2017, 2018 e 2019, si provvede mediante corrispondente riduzione delle risorse del Fondo per gli interventi strutturali di politica economica di cui all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307.».