Articolo aggiuntivo n. 15.040 al ddl C.4286 in riferimento all'articolo 15.
  • status: Approvato

testo emendamento del 14/03/17

  Dopo l'articolo 15, aggiungere il seguente:

Art. 15-bis.
(Contratti di sviluppo nei territori colpiti dagli eventi sismici).

  1. Una quota pari a 150 milioni di euro, da ripartire tra le Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria, delle risorse finalizzate all'attuazione delle disposizioni di cui all'articolo 43 del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133, è destinata al finanziamento di programmi di sviluppo nei territori colpiti dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016, oggetto di specifici accordi di sviluppo tra il Ministero dello sviluppo economico, l'Agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo di impresa SpA – Invitalia, l'impresa proponente, la Regione che interviene nel cofinanziamento del programma, e le eventuali altre amministrazioni interessate.
  2. Sono ammessi al finanziamento di cui al comma 1 del presente articolo i programmi di sviluppo che prevedono un importo complessivo delle spese e dei costi ammissibili alle agevolazioni pari o superiore a 20 milioni di euro, ovvero a 7,5 milioni di euro qualora il programma riguardi esclusivamente l'attività di trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli. Con decreto del Ministro dello sviluppo economico, da emanare entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto sono definiti gli specifici criteri e modalità per la concessione delle agevolazioni, ferma restando l'applicazione, per quanto compatibili, delle disposizioni di cui all'articolo 3 del decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69, convertito, in legge, con modificazioni, dall'articolo 1, della legge 9 agosto 2013, n. 98.

nuova formulazione del 16/03/17

  Dopo l'articolo 15, aggiungere il seguente:

Art. 15-bis.
(Contratti di sviluppo nei territori colpiti dagli eventi sismici).

  1. Le istanze di agevolazione a valere sull'articolo 43 del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133, proposte per la realizzazione di progetti di sviluppo di impresa nei territori delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria colpiti dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016, sono esaminate prioritariamente.
  2. I progetti di cui al comma 1 sono oggetto di specifici accordi di programma stipulati ai sensi della disciplina attuativa della misura di cui al precitato articolo 43 del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133, tra il Ministero dello sviluppo economico, l'Agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo di impresa Spa – Invitalia, l'impresa proponente, la Regione che interviene nel cofinanziamento del programma, e le eventuali altre amministrazioni interessate.