Proposta di modifica n. 11.2 al ddl S.2756 in riferimento all'articolo 11.
  • status: Respinto

testo emendamento del 04/04/17

sharingList();

Al comma 1, alla lettera a), premettere la seguente:

            «0a) al comma 1, dopo le parole: ''1 e 2'', sono aggiunte le seguenti: ''nonché nei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria diversi da quelli individuati dai commi 1 e 2 dell'articolo 1, interessati dagli eccezionali fenomeni meteorologici verificatisi nella seconda decade del mese di gennaio 2017''».

        Conseguentemente, al medesimo comma:

            alla lettera a), sostituire il numero 1) con il seguente:

            «1) le parole: ''delle ritenute effettuate da parte dei soggetti di cui al predetto decreto, a partire dal 24 agosto 2016 e fino alla data di entrata in vigore del presente decreto'', sono sostituite dalle seguenti: ''delle stesse, relative ai soggetti residenti nei predetti comuni, rispettivamente a partire dal 24 agosto 2016 fino al 19 ottobre 2016, e a partire dal 26 ottobre 2016 fino al 31 gennaio 2017, sono regolarizzati entro il 30 settembre 2017 senza applicazione di sanzioni e interessi, sono sospesi fino al 31 dicembre 2017''»;

            dopo la lettera c), aggiungere le seguenti:

            «c.1) al comma 3, le parole: ''fino al 31 dicembre 2016'' sono sostituite dalle seguenti: ''fino al 31 dicembre 2017'';

            c.2) al comma 4, le parole: ''in scadenza nel periodo tra il 24 agosto e il 31 dicembre 2016'', sono sostituite dalle seguenti: ''in scadenza nel periodo tra il 24 agosto e il 31 dicembre 2017'';

            c.3) al comma 6 le parole: ''sono differiti al 1º marzo 2017'', sono sostituite dalle seguenti: ''sono differiti al 31 dicembre 2017''»;

            sostituire la lettera c-bis), con le seguenti:

            «c-bis) al comma 7 le parole: ''fino al 31 dicembre 2016'', sono sostituite dalle seguenti: ''fino al 31 dicembre 2017'';

            c-ter) al comma 7, è aggiunto, in fine, il seguente periodo: ''I medesimi soggetti sono esentati dal pagamento delle spese relative alla registrazione dei contratti di progettazione previsti tra privato e professionista nonché dell'asseveramento e/o giuramento delle perizie tecniche e redazione schede AeDE8»;

            c-quater) al comma 8, le parole: ''per l'anno di domanda 2016'' sono sostituite dalle seguenti: ''per gli anni di domanda 2016 e 2017''»;

            alla lettera d), sostituire le parole: «30 novembre 2017», con le seguenti: «31 dicembre 2017», dopo la lettera g), aggiungere la seguente:

            «g.1) il comma 13 è sostituito dal seguente: ''Nei Comuni di cui agli allegati 1 e 2, sono sospesi i termini relativi agli adempimenti e ai versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l'assicurazione obbligatoria in scadenza rispettivamente nel periodo dal 24 agosto 2016 al 31 dicembre 2017 ovvero nel periodo dal 26 ottobre 2016 al 31 dicembre 2017. Non si fa luogo al rimborso dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l'assicurazione obbligatoria già versati. Gli adempimenti e i pagamenti dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l'assicurazione obbligatoria, sospesi ai sensi del presente articolo, sono effettuati entro il 31 dicembre 2017, senza applicazione di sanzioni ed interessi, anche mediante rateizzazione fino ad un massimo di ventiquattro rate mensili di pari importo a decorrere dal mese di gennaio 2018. Agli oneri derivanti dalla sospensione di cui al presente comma si provvede mediante corrispondente riduzione degli stanziamenti annui iscritti nel bilancio triennale 2017-2019, in corrispondenza al fondo speciale di parte capitale, nell'ambito del programma Fondi di riserva e speciali della missione Fondi da ripartire dello stato di previsione del Ministero dell'economia e delle finanze''».