Proposta di modifica n. 16.10 al ddl C.4444 in riferimento all'articolo 16.
  • status: Approvato (Id. em. 16.17)

testo emendamento del 15/05/17

  Dopo il comma 2, aggiungere il seguente:
  2-bis. Al comma 418 della legge 23 dicembre 2014, n. 190, il terzo periodo è sostituito dal seguente: «Sono escluse dal versamento di cui al periodo precedente, fermo restando l'ammontare complessivo del contributo dei periodi precedenti, le province che risultano in dissesto alla data del 31 dicembre 2015; non sono ripetibili le somme già richieste, alla data di entrata in vigore della presente legge, riferite alle annualità 2015 e 2016, con contestuale esclusione del relativo consolidamento».

nuova formulazione del 26/05/17

  Dopo il comma 1, aggiungere i seguenti:
  1-bis. Alle province che hanno dichiarato il dissesto finanziario entro il 31 dicembre 2015, non escluse dal versamento di cui al comma 418 dell'articolo 1 della legge 23 dicembre 2014, n. 190, è attribuito, per l'anno 2017, un contributo pari a 10 milioni di euro.
  1-ter. All'onere di cui al comma 1-bis, pari a 10 milioni di euro per l'anno 2017, si provvede mediante corrispondente riduzione del contributo per il medesimo anno 2017, di cui al comma 24 dell'articolo 1 della legge 28 dicembre 2015, n. 208.