Articolo aggiuntivo n. 8.0.1 al ddl S.2708 in riferimento all'articolo 8.

testo emendamento del 31/05/17

sharingList();

Dopo l'articolo inserire il seguente:

«Art. 8-bis.

(Norme in materia di esercizio di voto degli elettori affetti da disabilità)

        All'articolo 29 della legge 5 febbraio 1992, n. 104, al comma 1, dopo le parole: ''In occasione di consultazioni elettorali'', sono inserite le seguenti: ''o referendarie''».

        Conseguentemente sostituire l'articolo 9 con il seguente:

«Art. 9.

(Disposizioni finanziarie)

        1. Ai fini dell'attuazione dell'articolo 1, comma 1, lettera a), è autorizzata la spesa di euro 738.744 annui a decorrere dall'anno 2017. Ai fini dell'attuazione dell'articolo 6, comma 5, della legge 8 marzo 1989, n. 95, come sostituito dall'articolo 4, comma 1, lettera b), della presente legge, è autorizzata la spesa di euro 60.000 per l'anno 2017.

        2. Ai fini dell'attuazione dell'articolo 29 della legge 5 febbraio 1992, n. 104, come modificato dall'articolo 8-bis della presente legge, è attribuito un contributo di 500.000 euro per l'anno 20I7, l milione di euro per l'anno 2018 e 500.000 mila euro per l'anno 2019. Al riparto dei contributi stanziati per l'esercizio delle funzioni di cui al presente comma tra gli enti territoriali interessati, si provvede con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro delegato per gli affari regionali e le autonomie locali, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze e con il Ministro dell'interno, previa intesa in sede di Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, da emanare entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge.

        3. Agli oneri di cui ai precedenti commi, pari complessivamente euro 1.298.744 per l'anno 2017, a euro1.738.744 per l'anno 2018, a-euro 1.238.744 per l'anno 2019, si provvede mediante corrispondente riduzione dello stanziamento del fondo speciale di parte corrente iscritto, ai fini del bilancio triennale 2017-2019, nell'ambito del programma «Fondi di riserva e speciali» della missione «Fondi da ripartire» dello stato dì previsione del Ministero dell'economia e delle finanze per l'anno 2017, allo scopo parzialmente utilizzando l'accantonamento relativo al medesimo Ministero.

        4. Il Ministro dell'economia e delle finanze è autorizzato ad apportare, con proprio-decreto, le occorrenti variazioni di bilancio.».

ordini del giorno