Articolo premissivo n. 01.2 al ddl S.2941 in riferimento all'articolo 1.

descrivi insieme agli altri utenti questo emendamento:

qui sotto puoi inserire o modificare la descrizione. Per modificare effettua il login

Inserire qui una descrizione dell'emendamento.

testo emendamento del 23/10/17

sharingList();

All'articolo, premettere il seguente:

«Art. 01.

(Delega al Governo in materia di elezioni primarie)

        1. Il Governo è delegato ad adottare, entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, ai sensi dell'articolo 14della legge. 23 agosto 1988, n. 400, un decreto legislativo per la determinazione delle modalità di indizione e svolgimento di elezioni primarie con le quali i partiti o i gruppi politici organizzati scelgono, sulla base del numero di preferenze nominative espresse dagli elettori che partecipano al voto, i candidati per le elezioni al Senato della Repubblica e alla Camera dei Deputati, per i collegi uninominali e i collegi plurinominali nell'ambito di ciascuna circoscrizione come definiti dalla presente legge, sulla base dei seguenti principi e criteri direttivi:

            a) le elezioni primarie indette dei partiti o dei gruppi politici organizzati sono libere e gratuite;

            b) le elezioni primarie indette dal partito o dal gruppo politico che intende presentare le proprie liste di candidati per le elezioni del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, secondo le modalità di cui alla lettera d). Le liste di cui al precedente periodo, sono composte, al termine delle operazioni di scrutinio dei voti validamente espressi, con i nominativi dei candidati vincitori delle elezioni primarie, nell'ordine numerico, dal maggiore al minore, del voti di preferenza ricevuti da ciascun candidato e nel rispetto della vigente normativa in materia di alternanza di genere nelle competizioni elettorali le schede bianche, al fine di prevenire illeciti, sono da considerarsi nulle.

            c) ogni cittadino italiano se maggiorenne, può candidarsi alle elezioni primarie di cui alla lettera a) per essere candidato nelle elezioni politiche per la Camera dei Deputati o, avendone i requisiti di legge, per il Senato della Repubblica;

            d) Il Ministro dell'interno assicura il regolare svolgimento delle operazioni di voto che debbono tenersi entro il sessantesimo giorno precedente a quello del deposito del contrassegno di cui all'articolo 14 del decreto del Presidente della Repubblica n. 361, del 1957;

            e) tutti gli iscritti nelle liste elettorali del comune di residenza possono partecipare al voto nelle elezioni primarie di cui alla lettera a), anche se non iscritti al partito o al gruppo politico organizzato che le ha indette, esprimendo un solo voto per la scelta del candidato che sarà inserito nelle liste uninominali e un solo voto per la scelta del candidato che sarà inserito nelle liste dei collegi plurinominali nell'ambito della circoscrizione ove risiedono, sia per le elezioni del Senato della Repubblica che per le elezioni della Camera dei Deputati.

        2. Lo schema del decreto legislativo di cui al comma 1 è trasmesso alle Camere per l'espressione dei pareri delle Commissioni parlamentari competenti per materia, che si pronunciano nel termine di quindici giorni dalla data di trasmissione. Qualora il decreto legislativo non sia conforme al parere parlamentare, entro 5 giorni dall'espressione dei pareri di cui al precedente periodo, il Governo, sospende la pubblicazione del decreto, e invia alle Camere una relazione contenente adeguata motivazione sulle modifiche che intende apportare. Entro 10 giorni le Commissioni parlamentari competenti per materia formulano un nuovo parere. Il Governo, qualora il decreto legislativo non sia conforme al parere parlamentare, contemporaneamente alla pubblicazione del decreto, deve inviare alle Camere una relazione contenente adeguata motivazione.

        3. In caso di mancata espressione del parere di cui al comma 2, primo periodo, nel termine previsto, il decreto legislativo può comunque essere emanato».

sei favorevole o contrario?
Nessuno ha ancora votato