Proposta di modifica n. 1.36 al ddl S.2888 in riferimento all'articolo 1.
argomenti:  

testo emendamento del 27/10/17

sharingList();

Al comma 2, sostituire le parole da: «in carica alla data di entrata» sino alla fine del comma con le seguenti: «eletti successivamente alla data di entrata in vigore della medesima legge».

        Conseguentemente, sostituire l'articolo 12 con il seguente:

        «Art. 12. - (Contributo di solidarietà). – 1. Per cinque anni a decorrere dal 1 gennaio 2017, sugli importi dei trattamenti pensionistici o vitalizi spettanti ai membri del Parlamento e percepiti in qualunque forma, di importo superiore dieci volte il trattamento minimo annuo del fondo pensioni lavoratori dipendenti presso l'Istituto nazionale della previdenza sociale (INPS), si applica un contributo di solidarietà pari al 10 per cento della parte eccedente il predetto importo lordo annuo fino all'importo lordo annuo di quindici volte il medesimo trattamento minimo, nonché pari al 15 per cento per la parte eccedente l'importo lordo annuo di quindici volte il medesimo trattamento minimo e al 20 per cento per la parte eccedente l'importo lordo annuo di venti volte il medesimo trattamento minimo. Il contributo di solidarietà è calcolato avendo riguardo al trattamento pensionistico complessivo lordo per l'anno considerato. Le somme trattenute sono acquisite a fini solidaristici dal fondo di cui al comma 2 del presente articolo.

        2. La differenza tra l'importo attualmente percepito e quello rideterminato ai sensi del comma 1, a decorrere dall'entrata in vigore della legge, è versato in un fondo da istituire presso l'INPS, finalizzato a garantire l'adeguatezza delle prestazioni pensionistiche in favore di particolari categorie di soggetti».