Articolo aggiuntivo n. 10.0.12 al ddl S.2960 in riferimento all'articolo 10.

testo emendamento del 20/11/17

sharingList();

Dopo l'articolo, inserire il seguente:

«Art. 10-bis.

        1. Per l'anno 2018 è istituito il Programma sperimentale di finanziamento alla ricerca applicata sulle città "Innovazione urbana", di seguito denominato "Programma", finalizzato all'individuazione di soluzioni ai problemi urbani basate sulla condivisione delle conoscenze, favorendo la creazione di relazioni permanenti tra il mondo della ricerca, le istituzioni del governo locale, le imprese pubbliche e private e gli altri protagonisti della vita delle città.

        2. I progetti di ricerca ammissibili al Programma riguardano lo sviluppo urbano sostenibile nei suoi molteplici aspetti di carattere urbanistico, sociale, economico, ambientale, culturale, istituzionale e finanziario.

        3. La domanda di partecipazione al Programma deve essere necessariamente sottoscritta da un Comune con più di 200.000 abitanti o capoluogo di Cittù metropolitana, oppure da una Città metropolitana, da una Università o Ente pubblico di ricerca, da imprese partecipanti in forma singola o associata. Possono essere partner del progetto associazioni del volontariato e del Terzo settore, organizzazioni economiche e sociali, altri soggetti pubblici e privati. Ciascun progetto può essere finalizzato con un massimo di 50.000 euro.

        4. Con decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca, da approvare entro il 31 gennaio 2018, verranno stabiliti:

            a) le modalità di trasmissione delle domande al Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca scientifica entro il 31 maggio 2018;

            b) la costituzione, la composizione e il funzionamento di una commissine giudicatrice dei progetti presentati la quale sarà dotata di una Segreteria tecnica presso il medesimo Ministero;

            c) la documentazione che gli enti interessati devono allegare ai progetti contenente anche la descrizione dei loro costi complessivi e dei relativi tempi di attuazione;

            d) i criteri per la valutazione dei progetti da parte della Commissione e di formazione della graduatoria, in coerenza con le finalità del Programma, tra i quali l'innovatività, il coinvolgimento dei partner, la misurabilità dei risultati, la trasferibilità, i costi direttamente sostenuti dai soggetti proponenti, l'esistenza di fonti di cofinanziamento;

            e) la valutazione dei risultati ottenuti dal Programma ai fini di un suo possibile sviluppo.

        5. Per l'anno 2018 è istituito nello stato di previsione del Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca un fondi di 1 milione di euro per l'attuazione del Programma sperimentale di ricerca applicata sulle città "Innovazione urbana"».

        Conseguentemente, alla tabella A, ridurre di 1 milione di euro lo stanziamento della rubrica del Ministero dell'economia e delle finanze.