Sub Emendamento n. 0.52-ter.37.1 al ddl C.4768 in riferimento all'articolo 52-ter.

testo emendamento del 17/12/17

  All'emendamento 52-ter.37, al capoverso, comma 1, sostituire le parole: trenta giorni decorrenti dall'adozione di ogni stato di avanzamento dei lavori, salvo che sia diversamente ed espressamente concordato dalle parti e previsto nella documentazione di gara e purché ciò non sia gravemente iniquo per il creditore con le seguenti: venti giorni decorrenti dall'adozione di ogni stato di avanzamento dei lavori. Il termine di pagamento può essere superiore a venti giorni ma non può superare novanta giorni se previsto dalle parti purché ciò non sia gravemente iniquo per il creditore.