Proposta di modifica n. 1.31 al ddl C.4768 in riferimento all'articolo 1.

testo emendamento del 21/12/17

  Al comma 3, lettera b), dopo il numero 2), aggiungere il seguente numero:

   2-bis) dopo il comma 1.septies inserire i seguenti:

   1.octies. Sino al 31 dicembre 2021, per i trasferimenti di interi fabbricati, a favore di imprese di costruzione o di ristrutturazione immobiliare che, entro i successivi cinque anni, provvedano alla demolizione e ricostruzione degli stessi, anche con variazione volumetrica rispetto all'edificio preesistente, ove le norme urbanistiche vigenti consentano tale aumento, nonché all'alienazione degli stessi, si applicano l'imposta di registro e le imposte ipotecaria e catastale nella misura fissa di euro duecento ciascuna.

   1.novies. Nel caso in cui non si verificano le condizioni di cui al comma 1.octies, sono dovute le imposte di registro, ipotecaria e catastale nella misura ordinaria, nonché una sanzione pari al 30 per cento delle stesse imposte. Sono altresì dovuti gli interessi di mora a decorrere dall'acquisto dell'immobile di cui al comma 1.octies.

  Conseguentemente, agli oneri derivanti dall'attuazione delle disposizioni di cui al comma 3, lettera b), n. 2-bis e n. 2.ter, valutati in 48 milioni di euro annui per ciascuno degli anni dal 2018 al 2021, si provvede mediante corrispondente riduzione del Fondo per interventi strutturali di politica economica, di cui all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307.