Proposta di modifica n. 1.355 al ddl C.4768 in riferimento all'articolo 1.

testo emendamento del 21/12/17

  Dopo il Comma 79 aggiungere il seguente:

  79-bis. Dopo l'articolo 40 del decreto legislativo 15 giugno 2015, n. 81 è aggiunto il seguente: «Art. 40-bis. 1. Ferme restando le sanzioni di cui all'articolo 18 del decreto legislativo 10 settembre 2003, n. 276, e quelle di cui all'articolo 40 del presente decreto legislativo, quando la somministrazione di lavoro è posta in essere con la specifica finalità di eludere norme inderogabili di legge o di contratto collettivo applicato al lavoratore, i lavoratori sono considerati a tutti gli effetti alle dipendenze dell'utilizzatore e somministratore e utilizzatore sono puniti con l'arresto fino a 18 mesi e con una ammenda:

   a) da euro 1.500 a euro 9.000 per ciascun lavoratore irregolare, in caso di impiego del lavoratore sino a trenta giorni di effettivo lavoro;

   b) da euro 3.000 a euro 18.000 per ciascun lavoratore irregolare, in caso di impiego del lavoratore da trentuno e sino a sessanta giorni di effettivo lavoro;

   c) da euro 6.000 a euro 36.000 per ciascun lavoratore irregolare, in caso di impiego del lavoratore oltre sessanta giorni di effettivo lavoro».