Proposta di modifica n. 1.444 al ddl C.4768 in riferimento all'articolo 1.

testo emendamento del 21/12/17

  Al comma 97, apportare le seguenti modificazioni:

   a) dopo la lettera a), aggiungere la seguente:

    a-bis) al comma 179 dell'articolo 1, della legge n. 232 del 2016, apportare le seguenti modificazioni:

   alla lettera a) sostituire le parole di almeno 30 anni con le seguenti di almeno 25 anni;

   alla lettera b) sostituire le parole di almeno 30 anni con le seguenti di almeno 25 anni;

   alla lettera e) sostituire le parole di almeno 30 anni con le seguenti di almeno 25 anni;

   alla lettera d) sostituire le parole di almeno 36 anni con le seguenti di almeno 30 anni;

   b) aggiungere in fine il seguente comma:

  97-bis. Agli oneri derivanti dalle disposizioni di cui alla lettera a) del comma 97 si provvede a valere sulle maggiori risorse derivanti da interventi di razionalizzazione e revisione della spesa pubblica. Qualora le misure previste dal precedente periodo non siano adottate o siano adottate per importi inferiori a quelli necessari, con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri da adottare entro il 15 luglio 2018, per la previsione relativa a quell'anno e entro il 15 marzo 2019 per le successive, su proposta del Ministro dell'economia e delle finanze, previo parere delle Commissioni parlamentari competenti per materia, sono disposte variazioni delle aliquote di imposta e riduzione della misura delle agevolazioni e delle detrazioni vigenti, tali da assicurare maggiori entrate, pari agli importi necessari al finanziamento della misura in oggetto, ferma restando la necessaria tutela, costituzionalmente garantita, dei contribuenti più deboli, della famiglia e della salute, prevedendo un limite di reddito sotto il quale non si applica la riduzione delle spese fiscali.