Proposta di modifica n. 1.514 al ddl C.4768 in riferimento all'articolo 1.

testo emendamento del 21/12/17

 

 

  Al comma 97-bis, dopo le parole: decreto ministeriale attuativo, aggiungere le seguenti: nonché i lavoratori dell'industria manifatturiera addetti alle catene di montaggio;

   b) all'alinea 97-sexies, sostituire le parole da: comma 179 fino a: a decorrere dall'anno 2024 con le seguenti: commi 179 e 199, della legge 11 dicembre 2016, n. 232 a nuovi accessi con decorrenza successiva al 31 dicembre 2018, è istituito nell'ambito dello stato di previsione del Ministero del lavoro e delle politiche sociali il «Fondo Ape Sociale» con dotazione di 100 milioni per l'anno 2018, 117,4 milioni di euro per l'anno 2019, 112,1 milioni di euro per l'anno 2020, 114,4 milioni di euro per l'anno 2021, 106,6 milioni per l'anno 2022, di 107,9 milioni di euro per l'anno 2023 e di 105 milioni di euro annui a decorrere dall'anno 2024.

  Conseguentemente, dopo il comma 621, aggiungere il seguente:

  621-bis. Al finanziamento del Fondo di cui al comma 97-sexies, si provvede, fino alla concorrenza del fabbisogno finanziario, con quota parte del maggior gettito derivante dall'incremento della percentuale del prelievo erariale unico sugli apparecchi di cui all'articolo 110, comma 6, lettera b) del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, di cui al regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, e successive modificazioni, come rideterminata dall'articolo 6, comma 1, del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50, fissato, a decorrere dal 1o gennaio 2018, in misura pari al 6,7 per cento dell'ammontare delle somme giocate.