Proposta di modifica n. 21.52 al ddl S.1212 in riferimento all'articolo 21.

testo emendamento del 05/02/14

Al comma 2, sostituire la lettera b) con la seguente:

        «b) il comma 4 è sostituito dal seguente:

            ''4. L'unione ha potestà statutaria e regolamentare e ad essa si applicano, in quanto compatibili e non derogati con le disposizioni della presente legge, i princìpi previsti per l'ordinamento dei comuni, con particolare riguardo allo status degli amministratori, all'ordinamento finanziario e contabile, al personale e all'organizzazione. Lo statuto dell'unione stabilisce le modalità di funzionamento degli organi e ne disciplina i rapporti. Lo statuto approvato dai consigli comunali può individuare le norme dello statuto medesimo, attinenti al funzionamento degli organi e ai loro rapporti, che possono essere modificate con deliberazione del consiglio dell'unione, adottata con le medesime maggioranze previste dall'articolo 6, comma 4, ferma restando la possibilità dei consigli comunali di provvedere direttamente alle modifiche medesime''».