Proposta di modifica n. 2.10 al ddl S.1465 in riferimento all'articolo 2.
  • status: Precluso

testo emendamento del 04/06/14

Aggiungere, in fine, il seguente comma:

        4-bis. la lettera d-bis) dell'articolo 11, comma 4-bis del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446 è sostituita con la seguente:

        «d-bis) per i soggetti di cui all'articolo 3, comma 1, lettere b) e c), l'importo delle deduzioni indicate nelle lettere da a) a d) del presente comma è aumentato rispettivamente di euro 5.500, di euro 4.815, di euro 4.250 e di euro 3.625».

        Conseguentemente, all'articolo 1, comma 140, della legge 27 dicembre 2013, n. 141, le parole: «31 dicembre 2012» sono sostituite con le seguenti: «31 dicembre 2013» e il comma 145 è sostituito dal seguente: «Le imposte sostitutive di cui ai commi 142 e 143 sono versate in due rate di pari imparo e rispettivamente entro il 31 agosto 2014 ed il 30 novembre 2014, senza pagamento di interessi. Gli importi da versare possono essere compensati ai sensi del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241»;

        all'articolo 46, comma 6, sostituire le parole: "750 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2015 al 2017" con le parole: "1.068 milioni per l'anno 2015 e 1.000 milioni per gli anni dal 2016 al 2017".