Camera, interrogazione a risposta scritta   di Massimiliano FEDRIGA (Lega)

l'applicazione delle norme dell'articolo 6-bis, comma 5, del decreto-legge 387/1987, convertito dalla legge 472 del 1987 ha suscitato controversie interpretative sia in merito all'effettiva data...

leggi i testi ufficiali dell'atto e aggiungi le tue note :

  note degli utenti coo-mind
1 Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA 1  
descrivi insieme agli altri utenti questo atto:

qui sotto puoi inserire o modificare la descrizione per questa votazione. Per modificare effettua il login

Riassunto situazione Pensione Lo scrivente Miccono dott. Flavio, nato a San Maurizio Canavese (TO) il 24.4.1964, residente a Santa Teresa di Gallura (OT), via delle Costellazioni 421, domiciliato a San Francesco al Campo (TO), via Roma 85, cod. fiscale MCCFLV64D24I024I, Ispettore della Polizia di Stato assunto il 14.1.1984 ed in congedo dal 20.5.2001 (sentenza TAR Lazio 1168/2014), richiede l'applicazione della legge 165/1997 art. 6 comma 2 Tabella "B": “al raggiungimento della massima anzianità contributiva prevista dagli ordinamenti di appartenenza, così come modificata in ragione dell'aliquota annua di rendimento di cui all'articolo 17, comma 1, della legge 23 dicembre 1994, n. 724, senza le riduzioni percentuali previste dalla citata legge n. 335 del 1995, ed in corrispondenza dell'età anagrafica fissata nella tabella B allegata al presente decreto”. All'uopo segnala che la sentenza 177/2009 della Corte dei Conti di Torino, indica come data di cessazione quella del 20.5.2000, tale data, alla luce della summenzionata sentenza TAR Lazio, contrasta con il giudicato non appellato e resosi definitivo in data 17.12.2014, pertanto la sentenza 177/2009, non costituisce più un precedente grado di giudizio a cui fare riferimento per eventuali sentenze di pensione (in merito sentenze passate in giudicato vedi la sentenza della Corte dei Conti di Cagliari n. 5/2014). Tale precisazione appalesa pertanto la necessità di ricalcolare gli arretrati per stipendio dal 20.5.2000 al 20.5.2001. Dalla data di cessazione del 20.5.2001, scaturisce la nuova pensione ai sensi del D.P.R. 1092/1973 art. 52 comma 1: “L'ufficiale, il sottufficiale e il militare di truppa che cessano dal servizio permanente o continuativo hanno diritto alla pensione normale se hanno raggiunto una anzianità di almeno quindici anni di servizio utile, di cui dodici di servizio effettivo. Nel caso di cessazione dal servizio permanente o continuativo per raggiunti limiti di età il militare consegue la pensione normale anche se ha un'anzianità inferiore a quella indicata nel comma precedente”, per effetto della Conversione in legge dell'art. 6bis del D.P.R. 150/1987 previsto dalla Legge 472/1987, del Decreto Legislativo 503/1992 art. 8 comma 2: “Il pensionamento di cui al comma 1 non può comunque essere richiesto prima del raggiungimento del 35 anno di anzianità contributiva per coloro che alla data del 1 gennaio 1993 abbiano maturato un'anzianità contributiva e di servizio non superiore ad otto anni”, come previsto dalla Legge Delega n. 421/1992 art. 3 punto "n" comma 2: “1) la conservazione del diritto al pensionamento, per coloro che hanno maturato l'anzianità contributiva e di servizio prevista nei singoli ordinamenti per poter usufruire di tale diritto; 2) il differimento della possibilità di pensionamento a non prima del compimento del trentacinquesimo anno di anzianità contributiva e di servizio per coloro che hanno maturato un'anzianità contributiva e di servizio non superiore ad otto anni;”. (maturazione del diritto a pensione il 17.1.1996 con anzianità contributiva al 31.12.1992 maggiore di anni 8 senza il vincolo dell’anzianità anagrafica) La circolare ministeriale del 14.1.1994 n. 1 (pubblicata sulla G.U. 25.1.1994 n. 19, S.O. n. 13) all'esempio n. 5 prevede la casistica applicabile allo scrivente con anzianità contributiva minore di 15 anni (maggiore di 8 anni al 31.12.1992). In subordine, come indicato in premessa, si richiede la pensione ai sensi della 165/1997 art. 6 comma 2 Tabella "B": “((Tabella B (Art. 6, comma 2) ANNO ETA' ANAGRAFICA dal 1 gennaio 1998 al 30 giugno 1999 50 dal 1 luglio 1999 al 31 dicembre 2000 51 dal 1 gennaio 2001 al 30 giugno 2002 52 dal 1 luglio 2002 53))”

primi firmatari:

che cosa sono i firmatari

332717 Massimiliano FEDRIGA (Lega Nord e autonomie)
Gli utenti che monitorano questo DDL stanno monitorando anche...
... gli atti :
Gli utenti favorevoli a questo atto...
...sono favorevoli anche a:
...sono contrari a:
monitora questo atto

che significa monitorare

avvia il monitoraggio

Un utente monitora questo atto

questi utenti monitorano anche...


sei favorevole o contrario?
Così ha votato un utente
100%
1 utente favorevole ha votato anche...
0%

RSS
News - Atto
18/09/2015

Camera - Presentata

vedi tutta la cronologia